http://www.tour2000.it?p=7066
per informazioni: Tour 2000 Srl
Via Martiri della Resistenza, 95 - 60125 Ancona
Tel. 071 2803752 - [email protected]

giorno 1

ITALIA – CITTÁ DEL MESSICO

Partenza dall’Italia con volo di linea intercontinentale per Città del Messico. Arrivo, trasferimento e sistemazione all’Hotel Zocalo Central**** o similare. Pernottamento.

CITTA' DEL MESSICO Tenochtitlán dove oggi si trova Città del Messico fu la capitale dell'impero azteco, che sorgeva su un'isola nel lago Texcoco, nel corso dei secoli prosciugato. Fondata nel 1325 la città fu rasa al suolo nel 1521 dai conquistadores spagnoli e sulle sue macerie fu costruita Città del Messico che oggi con i suoi 10 milioni di abitanti è una delle città più grandi del Mondo.
Lo “Zocalo” l’immensa piazza centrale è circondata da bei palazzi di epoca coloniale e vi si trovano i resti di una piramide azteca, il “Templo Mayor” che ricorda una delle più grandi civiltà preispaniche che si svilupparono nel Paese. Sulla stessa piazza si affacciano la splendida Cattedrale ed il Palacio Nacional che ospita i bellissimi “murales” di Diego Rivera , l’artista messicano più famoso, che narrano la storia del Messico.

giorno 2

CITTÁ DEL MESSICO – TEOTIHUACÁN – BASILICA DI GUADALUPE – CITTÁ DEL MESSICO

Prima colazione. Intera giornata di escursione al sito archeologico di Teotihuacán e alla Basilica di Nuestra Señora de Guadalupe. Pranzo in corso di escursione. Pernottamento.

TEOTIHUACAN Teotihuacán fondata intorno al 1.000 A.C. è uno dei principali siti archeologici del Mesoamerica e, per la sua bellezza e importanza è stato dichiarato Patrimonio dell’Umanità UNESCO nel 1987. Nel periodo della sua massima espansione nel 600 d.C. divenne il più grande centro urbano delle Americhe con una popolazione di più di 100.000 abitanti. Ai lati del grande viale centrale della città, chiamato il “Viale dei morti” sorgono importanti edifici cerimoniali come le imponenti piramidi del Sole e della Luna, la Ciudadela ed il Tempio di Quetzalcóatl con scalinate, sculture e bellissimi ornamenti. Dall’alto delle piramidi si potrà inoltre godere di un magnifico spettacolo della pianura circostante.

giorno 3

CITTÁ DEL MESSICO

Prima colazione. Mattinata dedicata alla visita di Città del Messico e dello “Zocalo”, la Cattedrale, splendida chiesa che si affaccia sulla piazza ed il Palacio Nacional che ospita i famosi “murales” di Diego Rivera che narrano la storia del Messico e del Museo Nazionale di Antropologia. Nel pomeriggio visita del quartiere di Coyoacán e della casa-museo di Frida Kahlo. Pernottamento.

COYOACAN Il quartiere di Coyoacán è famoso per il suo centro storico, i caratteristici bar, i musei (tra i quali quello di Frida Kahlo e Leon Trotsky) e per gli eventi importanti della storia del Messico e del Mondo. Fu qui infatti che Hernán Cortés nel periodo della conquista, stabili il suo quartier generale dal 1521 al 1523. Leon Trotsky espulso dal partito comunista sovietico ed esiliato, si rifugiò in Messico e fu proprio nella sua casa di Coyoacán che venne ucciso nel 1940 dall’agente sovietico Ramón Mercader. Inoltre si trova qui la “Casa Azul” dove visse Frida Kahlo la famosa e poliedrica artista messicana insieme al marito Diego Rivera.

giorno 4

CITTA’ DEL MESSICO – MERIDA

Prima colazione. Trasferimento in aeroporto e partenza con volo di linea per Merida. Arrivo, trasferimento e sistemazione all’Hotel Villa Mercedes***** o similare. Pomeriggio libero. Pernottamento.

MERIDA Fu fondata nel 1542, dove si trovava l’antica città maya di Tijo. Attualmente, è una città che mantiene l’eleganza della sua architettura, la vitalità culturale dei suoi abitanti e il suo tracciato antico di strade dritte e piazze accoglienti, come la Plaza Mayor, una delle più belle del paese, punteggiata da alberi di alloro.

giorno 5

MERIDA – UXMAL & KABAH – MERIDA

Prima colazione. Giornata dedicata alla visita di Uxmal e di Kabah con il bel Palazzo delle Maschere, coperto con più di 260 maschere di Chaac. Pranzo in corso di escursione. Rientro a Merida nel tardo pomeriggio.
Pernottamento.Uxmal è Patrimonio Culturale dell’UNESCO dal 1996 ed è considerato uno dei siti dove i Maya hanno raggiunto i più alti livelli nell’arte e nell’architettura. Fu fondato nel 700 d.C. e la caratteristica dello stile architettonico rivela una profonda conoscenza astronomica da parte dei costruttori. La Piramide dell’Indovino che domina il centro cerimoniale è circondata da bellissimi edifici decorati con motivi simbolici ed iscrizioni dedicate in maggior parte a Chaac, il dio della pioggia.

giorno 6

MERIDA – CHICHEN ITZA – RIVIERA MAYA

Prima colazione. Mezza giornata dedicata alla visita del complesso archeologico di Chichén-Itzá. Pranzo in corso di escursione. In seguito proseguimento per la Riviera Maya.Sistemazione in hotel. Pernottamento.

CHICHEN ITZA Il complesso archeologico di Chichen Itza è stato dichiarato Patrimonio Mondiale dell’Umanità dall’UNESCO nel 1988 ed è nella lista delle Sette Meraviglie del Mondo. Le splendide rovine, che si estendono su un'area di 3 km², sono i resti di una grande città Maya che fu uno dei centri politici ed economici più importanti della Regione tra il VI e l'XI secolo. Il sito comprende numerosi edifici, rappresentativi di diversi stili architettonici tra i quali i più famosi sono: il Tempio di Kukulkan (noto come El Castillo), El Caracol (l'osservatorio astronomico), il complesso de Las Monjas dalle raffinata struttura e bellissime incisioni, il Tempio dei guerrieri e il campo della Pelota, il più grande della Mesoamerica.

giorno 7

RIVIERA MAYA

All Inclusive. Giornata libera.Pernottamento.

RIVIERA MAYA

Da Cancun, confinante a nord con la zona archeologica di Tulum e estese verso il sud, si trovano disseminate lungo la costa caraibica splendide spiagge di sabbia bianca punteggiate da alcuni parchi tropicali, luoghi paradisiaci per lo snorkeling e le immersioni, piccoli alberghi rustici e resort di lusso, tutto questo e oltre è: la Riviera Maya. Uno dei luoghi della Riviera da visitare è il piccolo porto di pescatori di Puerto Morelos, con le sue attrattive spiagge e il suo peculiare stile di vita bohemien. Puerto Aventuras è la spiaggia successiva e dispone di un porto con acque profonde, campi da golf, bellissimi alberghi, negozi, ristoranti e centri di diving. Continuando un po' verso sud si trova Akumal, il cui nome in Maya significa "la terra delle tartarughe". Deve il suo fascino alle grotte dalle acque cristalline ed ai suoi fiumi sotterranei. Con oltre 200 grotte, dalle profondità superiori ai 150 metri, questo luogo è diventato uno dei preferiti per gli amanti delle immersioni del mondo intero.

giorno 8

RIVIERA MAYA

All Inclusive. Giornata libera.Pernottamento.

giorno 9

RIVIERA MAYA – PARTENZA DA CANCÚN

Prima colazione. Trasferimento all’aeroporto di Cancún e partenza con volo di linea intercontinentale per l’Italia. Pasti e pernottamento a bordo.

giorno 10

ARRIVO IN ITALIA

Arrivo in Italia e fine del viaggio.

Richiedi maggiori informazioni




Espressione del consenso al trattamento dei dati personali
Procedendo con la compilazione e con l'invio di questo modulo, Lei acconsente al trattamento dei dati personali da Lei forniti per la finalità e nei limiti indicati da questa informativa, ai sensi e per gli effetti dell'art. 13 del D.lgs. 196/03.

Cerca l'agenzia più vicina a te

Altri viaggi che potrebbero interessarti
Articoli che potrebbero piacerti
Chichen Itza snake and Kukulkan Mayan temple pyramid

Gli archeologi hanno scoperto che la piramide di El Castillo a Chichèn Itzà, in Messico, consiste in verità  di una piramide dentro una piramide dentro una piramide.

Tlatelolco

Un team di ricercatori dell’Istituto Nazionale di Antropologia e Storia del Messico (INAH) ha scoperto un tempio dedicato a Ehécatl, una delle sembianze di Quetzalcoatl

Non perderti le nostre offerte!

Espressione del consenso al trattamento dei dati personali: procedendo con l'invio di questo modulo, si autorizza il trattamento dei dati personali forniti per la finalità, con le modalità e nei limiti indicati nell'informativa sulla privacy, ai sensi e per gli effetti dell'art. 23 del D.lgs. 196/03.

Continua a seguirci su