https://www.tour2000.it?p=24633
per informazioni: Tour 2000 Srl
Via 1° Maggio, 16/b - 60131 Ancona
Tel. 071 2803752 - [email protected]

Un programma che propone i luoghi di maggior interesse culturale del Paese in un contesto ecologico; da Palenque a Calakmul, da Kohunlich ai Caraibi, un viaggio in totale libertà in cui sentirsi parte integrante della natura circostante

 

Caratteristiche del viaggio

  • Trasferimenti ed escursioni private a Città del Messico
  • Visitare zone archeologiche e parchi in totale libertà
  • Straordinari soggiorni a contatto con la natura in strutture Eco solidali
  • Soggiorno mare in una delle spiagge più belle della costa caraibica

giorno 1

ITALIA – CITTÁ DEL MESSICO

Partenza dall’Italia con volo di linea intercontinentale per Città del Messico. Arrivo, trasferimento e sistemazione in hotel. Pernottamento.

giorno 2

CITTÁ DEL MESSICO – TEOTIHUACÁN – CITTÁ DEL MESSICO

| Prima Colazione | Pranzo |

Partenza per la visita della capitale, cominciando dallo "Zocalo", la piazza principale di Città del Messico, costruita dagli spagnoli dove sorgeva la capitale dell’impero azteco. Si prosegue con la visita della Cattedrale, la splendida chiesa che si affaccia sulla piazza, ed il Palacio Nacional (chiuso il lunedì), costruito da Cortez sul luogo dove sorgeva la casa di Montezuma. All'interno si possono ammirare gli splendidi murales di Diego Rivera. Proseguimento per la zona archeologica di Teotihuacan, situata a 50 chilometri dalla capitale. Tra le costruzioni più grandi ed interessanti, la Piramide del Sole con un lato lungo oltre 225 metri e 248 scalini d’altezza e la Piramide della Luna, che si trova al termine della Strada dei Morti, più piccola rispetto a quella del Sole, ma dalla cui vetta si può ammirare un panorama eccezionale. Interessanti sono anche le sculture di Quetzalcoatl, il serpente piumato, le teste di alcune divinità tra cui Tlaloc, il dio della pioggia, il Tempio di Quetzalcoatl, il Palazzo del Giaguaro con i suoi murales rosso sangue e il Tempio delle Conchiglie Piumate. Pranzo in ristorante e al termine rientro a Città del Messico. Lungo il percorso sosta e visita al Santuario di Nuestra Señora de Guadalupe, luogo sacro di pellegrinaggi. Rientro in hotel.

CITTA' DEL MESSICO (2250 m.slm) Tenochtitlán dove oggi si trova Città del Messico fu la capitale dell'impero azteco, che sorgeva su un'isola nel lago Texcoco, nel corso dei secoli prosciugato. Fondata nel 1325 la città fu rasa al suolo nel 1521 dai conquistadores spagnoli e sulle sue macerie fu costruita Città del Messico che oggi con i suoi 10 milioni di abitanti è una delle città più grandi del Mondo.
Lo “Zocalo” l’immensa piazza centrale è circondata da bei palazzi di epoca coloniale e vi si trovano i resti di una piramide azteca, il “Templo Mayor” che ricorda una delle più grandi civiltà preispaniche che si svilupparono nel Paese. Sulla stessa piazza si affacciano la splendida Cattedrale ed il Palacio Nacional che ospita i bellissimi “murales” di Diego Rivera , l’artista messicano più famoso, che narrano la storia del Messico.

giorno 3

CITTÁ DEL MESSICO – TUXTLA GUTIÉRREZ – SAN CRISTÓBAL DE LAS CASAS

| Prima Colazione |

Trasferimento in aeroporto. Partenza con volo per Tuxtla Gutiérrez, capitale dello Stato del Chiapas. Arrivo.
Disbrigo delle formalità di noleggio e ritiro della vettura. Suggeriamo di proseguire per Chiapa de Corzo per effettuare un'emozionante discesa in lancia lungo il Canyon del Sumidero. Al termine proseguimento del tragitto in auto per San Cristóbal de Las Casas. Arrivo e sistemazione in hotel. Pernottamento.

CANYON DEL SUMIDERO Il Canyon del Sumidero è una faglia geologica formatasi circa 12 milioni di anni fa grazie all'erosione delle acque del Rio Grijalva che attraversano questa profonda fenditura lunga circa 15 km., con pareti di roccia che si innalzano per circa 1.200 mt. rappresenta l'habitat ideale per animali a rischio d'estinzione: la scimmia ragno, il coccodrillo di fiume, iguane. Una vegetazione lussureggiante ricopre le alte pareti del Canyon, consigliamo di portare con sé una giacca a vento o un impermeabile leggero.
E’ una delle principali attrazioni turistiche di grande ricchezza ecologica del Paese. È stato dichiarato Parco Nazionale l’8 dicembre 1980. Ha una superficie di 21.789 ettari. Come decreto del parco nazionale, il suo obiettivo è quello di proteggere le specie endemiche o quelle che risiedono permanentemente o temporaneamente nel luogo e che possono essere in pericolo di estinzione.

giorno 4

SAN CRISTÓBAL DE LAS CASAS

| Prima Colazione |

Giornata da dedicare alla visita in totale libertà del cuore del Chiapas, ricco di mercatini artigianali e di comunità indigene poco distanti. Suggeriamo le comunità indigene di San Juan Chamula e Zinacantan. Da non dimenticare il centro storico ricco di fascino e folklore, la Cattedrale e la Chiesa di Santo Domingo. Pernottamento.

SAN CRISTOBAL DE LAS CASAS (2200 mslm) San Cristobal de las Casas, che risale al 1528, fu una delle prime città fondate degli Spagnoli. Inizialmente si chiamò Villareal, poi divenne Ciudad Real ed infine San Cristóbal (il "de Las Casas" fu aggiunto in onore di Bartolomé de Las Casas, primo vescovo di Ciudad Real, che combatté per i diritti degli Indios). La città è famosa per la sua bellissima architettura coloniale, le splendide chiese, per le tradizioni vive dei suoi abitanti, discendenti dei Maya, per i loro abiti tradizionali che variano dipendendo dal gruppo a cui appartengono, per i mercati coloratissimi ed il ricco artigianato, per l’ambiente rilassato e tranquillo.

SAN JUAN CHAMULA San Juan Chamula è un piccolo centro a 10km da San Cristobal de las Casas abitato dalla comunità tzotzil, uno dei principali gruppi indigeni del Chiapas, caratterizzati dai tipici abiti degli uomini che indossano tuniche di lana che si stringono in vita e quelli delle donne che portano giacche ricamate e gonne lunghe di lino nero.
Di notevole interesse è la visita alla chiesa locale per comprendere il sincretismo religioso, così vivo in questi luoghi, dove la religione cattolica si incontra con l’antica cultura Maya. La struttura dell’edificio è di matrice cristiana con le statue dei santi allineate alle pareti mentre il pavimento è completamente ricoperto da aghi di pino per simboleggiare il vicino rapporto con la natura e candele accese. Non vi sono panche ed i fedeli sono seduti per terra dove spesso celebrano riti di guarigione utilizzando ossa, uova e polli vivi che vengono sacrificati.
Nelle vicinanze si trova Zinacantan una comunità di abili tessitori conosciuti per la produzione di abiti cerimoniali come lo “huipil emplumado” un costume dove si inseriscono piume di gallina come decorazione. Gli Zinacantecos producono anche tappeti, ceste, stuoie e cappelli con le foglie di palma decorati a mano.

giorno 5

SAN CRISTÓBAL DE LAS CASAS – PALENQUE

| Prima Colazione |

Trasferimento con la propria auto a Palenque, uno dei luoghi più suggestivi di tutto il Paese; durante il percorso suggeriamo una sosta alle splendide cascate di Agua Azul per apprezzare le sue acque cristalline. Arrivo e sistemazione in hotel. Pernottamento.

CASCADAS DE AGUA AZUL Uno spettacolo indimenticabile: l'azzurro dell'acqua e il verde della vegetazione si fondono in uno scenario naturale di grande bellezza.

giorno 6

PALENQUE

| Prima Colazione |

Suggeriamo di dedicare buona parte della giornata alla visita della splendida zona archeologica di Palenque e per relax nell’Eco Hotel. Pernottamento.

PALENQUE Il sito archeologico di Palenque che sorge circondato da una lussureggiante foresta tropicale, fu dichiarato Patrimonio Culturale dell’Umanità dall’UNESCO nel 1987. La città conobbe il suo massimo splendore nel VII secolo d.C. quando vennero costruiti gli edifici più importanti come il Gruppo della Croce, il Tempio delle Iscrizioni ed il Palazzo, costruzioni di una magnificenza davvero unica e, ai tempi di una bellezza rara, con le piramidi di color rosso che spiccavano in mezzo al verde intenso della fitta vegetazione. Il Tempio delle Iscrizioni in particolare, risalente a circa il 675 è uno degli edifici più significativi del sito in quanto ospita il secondo geroglifico per lunghezza del mondo Maya (il primo è il geroglifico di Copan in Honduras) ed è il luogo dove nel 1952 fu scoperta, ancora intatta, la tomba del gran signore Pakal, rinomata per l'enorme sarcofago decorato con bassorilievi, per i ricchi ornamenti, per le sculture che decorano le pareti della tomba ed in particolare per una preziosa maschera di giada, autentico capolavoro di arte maya.

giorno 7

PALENQUE – PUERTA CALAKMUL

| Prima Colazione |

Suggeriamo una partenza di buon mattino per raggiungere Puerta Calakmul situata all’interno della omonima Riserva naturale. Arrivo e sistemazione in hotel. Pernottamento.

giorno 8

PUERTA CALAKMUL

| Prima Colazione |

Giornata da dedicare alla visita del sito archeologico; non distante, è possibile raggiungere in giornata anche Campeche, dichiarata Patrimonio dell’Umanità. Consigliamo di assaggiare la cucina tipica locale fra le più apprezzate di tutto il Messico. Pernottamento

CALAKMUL Splendida zona archeologica paragonabile per dimensioni e valore storico a Tikal in Guatemala. Attualmente solo una piccola parte è stata riportata alla luce, si calcola che ci siano ancora circa 7.000 edifici ancora ricoperte di vegetazione. Una visita di Calakmul soddisfa anche gli amanti della natura; il sito archeologico si trova infatti nel cuore della Reserva de la Biosfera Calakmul e camminando fra le rovine ci potranno incontrare tacchini, pappagalli, tucani o una delle altre 235 specie di volatili che popola questa foresta. Non mancano scimmie, iguane e quello che adoravano i Maya, il giaguaro

giorno 9

PUERTA CALAKMUL - KOHUNLICH

| Prima Colazione | Cena |

Trasferimento con la propria auto a Kohunlich e sistemazione nell’Eco Resort. Arrivo e sistemazione in hotel. Cena e pernottamento.

giorno 10

KOHUNLICH – XPU-HA RIVIERA MAYA

| Prima Colazione |

Consigliamo di dedicare la mattinata alla visita della zona archeologica di Kohunlich nelle immediate vicinanze. Trasferimento con la propria auto in direzione dei Caraibi messicani, Arrivo e sistemazione al Serenity Camp. di Xpu-Ha. Pernottamento.

KOHUNLICH Kohunlich è una zona archeologica di 8.5 ettari, circondata dal fitto bosco, e che avrebbe iniziato il suo insediamento verso l’anno 200 a.C. Nella sua epoca di splendore rappresentava un punto di collegamento del commercio tra le città della penisola di Yucatan e le città maya del centroamerica. Il Tempio dei Mascheroni, per la sua importanza simbolica e rituale, è uno degli edifici più rappresentativi di Quintana Roo per le sue otto figure modellate in stucco, delle quali si conservano solo cinque.

giorno 11

XPU-HA RIVIERA MAYA

| Prima Colazione |

Giornata libera per relax in spiaggia; fra le innumerevoli attività da svolgere in questo paradiso messicano, suggeriamo una visita a Playa del Carmen e passeggiare nella famosa quinta Avenida; quello che un tempo era un piccolo porto di pescatori ora è meta molto richiesta soprattutto fra i giovani, dove gustare un “margherita” in piccoli locali sulla spiaggia oppure assistere ad uno degli spettacoli del Coco Bongo. Pernottamento.

giorno 12

XPU-HA RIVIERA MAYA

| Prima Colazione |

Giornata libera per relax in spiaggia. Pernottamento.

RIVIERA MAYA Da Cancun, confinante a nord con la zona archeologica di Tulum e estese verso il sud, si trovano disseminate lungo la costa caraibica splendide spiagge di sabbia bianca punteggiate da alcuni parchi tropicali, luoghi paradisiaci per lo snorkeling e le immersioni, piccoli alberghi rustici e resort di lusso, tutto questo e oltre è: la Riviera Maya. Uno dei luoghi della Riviera da visitare è il piccolo porto di pescatori di Puerto Morelos, con le sue attrattive spiagge e il suo peculiare stile di vita bohemien. Puerto Aventuras è la spiaggia successiva e dispone di un porto con acque profonde, campi da golf, bellissimi alberghi, negozi, ristoranti e centri di diving. Continuando un po' verso sud si trova Akumal, il cui nome in Maya significa "la terra delle tartarughe". Deve il suo fascino alle grotte dalle acque cristalline ed ai suoi fiumi sotterranei. Con oltre 200 grotte, dalle profondità superiori ai 150 metri, questo luogo è diventato uno dei preferiti per gli amanti delle immersioni del mondo intero.

giorno 13

XPU-HA RIVIERA MAYA – CANCUN – ITALIA

| Prima Colazione |

Trasferimento all’aeroporto di Cancun, rilascio dell’auto a noleggio; suggeriamo di recarsi in aeroporto almeno 4 ore prima della partenza del volo per il disbrigo delle formalità del noleggio auto e di quelle doganali. Pasti e pernottamento a bordo.

giorno 14

ARRIVO IN ITALIA

Quote per persona, a partire da:

PartenzaCamera doppiaSupplemento singola
Dal 1 Gennaio 2022 al 31 Dicembre 2022€ 1.890su richiesta

Note

HOTEL PREVISTI
CITTA DEL MESSICO / Galeria Plaza ****
SAN CRISTÓBAL DE LAS CASAS / Casa Mexicana ****
PALENQUE / Piedra de Agua Eco Hotel ****
CALAKMUL / Puerta Calakmul Eco Hotel ****
KOHUNLICH / The Explorean Kohunlich Eco Hotel
XPU-HA / Serenity Tend Camp **** Campo tendato

Per poter noleggiare l’auto sono necessari i seguenti documenti:
Passaporto
Età minima: 21 anni
Patente in corso di validità
Carta di credito (Visa, Mastercard o American Express) per il deposito cauzionale. Non sono accettate le carte prepagate.

Note
Tariffe non valide dal 27 ottobre al 03 novembre e nel periodo di Natale e Capodanno
Il governo di Quintana Roo ha annunciato che, dal 1 aprile 2021, è entrata in vigore la Visitax, una tassa che tutti i turisti stranieri devono pagare quando visitano Quintana Roo. Attraverso il portale http://visitax.gob.mx/ puoi effettuare il pagamento di 224 pesos (circa 10 euro) prima o durante il tuo soggiorno. La ricevuta del pagamento deve essere scaricata per mostrarla successivamente in aeroporto prima della partenza.


La quota comprende

  • Volo interno e tasse aeroportuali
  • Franchigia bagaglio
  • Hotel menzionati o se non disponibili altri della stessa categoria su base camera doppia standard
  • Trattamento indicato nel programma
  • Trasferimenti privati con guida parlante italiano a Città del Messico
  • Escursione privata con guida parlante italiano a Città del Messico
  • Noleggio auto 10 giorni KIA RIO chilometraggio illimitato, Assicurazione LDW e tasse
  • Assicurazione medico/bagaglio
  • Polizza Viaggi rischio Zero
  • Gadget previsti e documentazione informativa
  • Spese di iscrizione
  • Assistenza H24

La quota non comprende

  • Voli intercontinentali
  • Tasse aeroportuali
  • DROP OFF (circa 490 usd) da pagarsi in loco
  • Carburante
  • Tasse per il ritiro dell’auto in Aeroporto (circa 12% del totale importo del noleggio);
  • Tassa sull’ambiente da pagarsi all’hotel di Xpu-Ha (1.50 Usd per camera per notte)
  • Polizza a copertura delle penali d’annullamento del viaggio
  • Garanzia Prezzo Sicuro
  • Bevande, extra di carattere personale, eccedenza bagaglio
Richiedi maggiori informazioni





    Espressione del consenso al trattamento dei dati personali
    Procedendo con la compilazione e con l'invio di questo modulo, Lei acconsente al trattamento dei dati personali da Lei forniti per la finalità e nei limiti indicati da questa informativa, ai sensi e per gli effetti dell'art. 13 del D.lgs. 196/03.

    Cerca l'agenzia più vicina a te

    Altri viaggi che potrebbero interessarti

    Un viaggio nelle regioni messicane che più vogliono raccontare la loro storia anche attraverso l’arte culinaria: sapori intensi che hanno fatto della gastronomia messicana una delle più apprezzate al mondo

    Durata: 11 giorni / 9 notti

    da € 4.190 - Voli intercontinentali esclusi

    Un viaggio attraverso panorami unici, all’ombra di una civiltà che ha lasciato tracce indelebili del suo passato glorioso

    Durata: 10 giorni / 8 notti

    da € 1.970 - Voli intercontinentali esclusi

    Articoli che potrebbero piacerti
    Tlatelolco

    Un team di ricercatori dell’Istituto Nazionale di Antropologia e Storia del Messico (INAH) ha scoperto un tempio dedicato a Ehécatl, una delle sembianze di Quetzalcoatl

    museo tequila Città del Messico

    Il Museo della Tequila e del Mezcal (MUTEM) ha come obiettivo principale la diffusione e la promozione del patrimonio e l’identità culturale del Messico attraverso i propri prodotti tradizionali.

    Non perderti le nostre offerte!

    Espressione del consenso al trattamento dei dati personali: Procedendo con la compilazione e con l'invio di questo modulo, Lei acconsente al trattamento dei dati personali da Lei forniti per la finalità e nei limiti indicati nell'informativa privacy del sito, ai sensi e per gli effetti del Regolamento (UE) 2016/679 (GDPR).

    Tour 2000 Srl
    Via 1° Maggio, 16/b - 60131 Ancona
    P.IVA, CF e n. iscr. CCIAA 01445850421
    R.E.A. AN 131683 c.d. SDI KRRH6B9
    Capitale Sociale € 100.000,00


    Ai fini dell’assolvimento dell’obbligo di pubblicazione degli aiuti di stato percepiti, si rinvia a quanto contenuto nel sito https://www.rna.gov.it/RegistroNazionaleTrasparenza/faces/pages/TrasparenzaAiuto.jspx
    Continua a seguirci su