https://www.tour2000.it?p=24548
per informazioni: Tour 2000 Srl
Via 1° Maggio, 16/b - 60131 Ancona
Tel. 071 2803752 - [email protected]

Un viaggio attraverso panorami unici, all’ombra di una civiltà che ha lasciato tracce indelebili del suo passato glorioso

Caratteristiche del Viaggio:
• Ammirare le meraviglie del Messico tra zone archeologiche e natura prorompente
• Passeggiare nelle tipiche stradine coloniali di San Cristobal de Las Casas
• Navigare l’imponente Canyon del Sumidero
• Immergersi nelle acque cristalline del Cenote Ikkil

giorno 1

ITALIA - CANCUN

Partenza dall’Italia con volo di linea intercontinentale per Cancun. Arrivo. Trasferimento in hotel.Pernottamento.

CANCUN 40 anni fa, Cancún era solo una distesa di sabbia bianca, prolungata sulla costa caraibica. Solo negli anni '70, il governo ha riscoperto il grande fascino e le potenzialità dell'intera zona, con le sue acque cristalline color turchese, e la sua meravigliosa e delicata sabbia bianca, praticamente vergini e incontaminate dalla misteriosa scomparsa dell'impero Maya, approssimativamente nel XIII secolo. Oggi Cancun è una destinazione balneare affascinante e molto completa ed è la porta d'ingresso al meraviglioso mondo Maya. Godetevi le sue splendide spiagge, acque cristalline e alberghi eleganti, e naturalmente le impressionanti rovine Maya mozzafiato, l’esotica fauna , le città coloniali, nonchè i migliori luoghi per il diving e lo snorkeling!

giorno 2

CANCUN – TUXTLA GUTIERREZ

| Prima Colazione |
Trasferimento all'aeroporto di Cancun.Partenza con volo per Tuxtla Gutiérrez, capitale dello Stato del Chiapas. Arrivo dopo 1 ora circa.
Trasferimento e sistemazione in hotel. Pernottamento.

giorno 3

TUXTLA GUTIERREZ – SAN CRISTOBAL DE LAS CASAS

| Prima Colazione | Pranzo |

Trasferimento al molo di Chiapa de Corzo, dove si prenderà una barca per risalire lungo il fiume Grijalva e ammirare l'imponente Canyon del Sumidero, un dono di madre Natura dalle imponenti pareti e simbolo della regione. In seguito si passerà dal centro della cittadina di Chiapa de Corzo per uno sguardo alla particolare fontana in stile moresco, dalla tipica forma a corona reale. Pranzo e proseguimento nel pomeriggio verso San Cristobal de Las Casas. Sistemazione in hotel e pernottamento.

CANYON DEL SUMIDERO Il Canyon del Sumidero è una faglia geologica formatasi circa 12 milioni di anni fa grazie all'erosione delle acque del Rio Grijalva che attraversano questa profonda fenditura lunga circa 15 km., con pareti di roccia che si innalzano per circa 1.200 mt. rappresenta l'habitat ideale per animali a rischio d'estinzione: la scimmia ragno, il coccodrillo di fiume, iguane. Una vegetazione lussureggiante ricopre le alte pareti del Canyon, consigliamo di portare con sé una giacca a vento o un impermeabile leggero.
E’ una delle principali attrazioni turistiche di grande ricchezza ecologica del Paese. È stato dichiarato Parco Nazionale l’8 dicembre 1980. Ha una superficie di 21.789 ettari. Come decreto del parco nazionale, il suo obiettivo è quello di proteggere le specie endemiche o quelle che risiedono permanentemente o temporaneamente nel luogo e che possono essere in pericolo di estinzione.

giorno 4

SAN CRISTOBAL DE LAS CASAS – COMUNITÀ INDIGENE - SAN CRISTOBAL DE LAS CASAS

| Prima Colazione |
Mattinata dedicata alla visita del mercato indigeno di San Cristobal de las Casas, del tempio di Santo Domingo e del Museo dell'Ambra, tutti ubicati nel centro di questa bellissima cittadina coloniale dove un giorno si rivelò dalla foschia il subcomandante Marcos. Si visiteranno quindi le tipiche e colorate comunità Tzotziles di San Juan Chamula e Zinacantan testimonianza vivente delle etnie Maya, dove le tradizioni locali e i retaggi della conquista si fondono in un vibrante sincretismo religioso. Resto del pomeriggio libero per poter visitare autonomamente le vie del centro. Pernottamento.

SAN CRISTOBAL DE LAS CASAS (2200 mslm) San Cristobal de las Casas, che risale al 1528, fu una delle prime città fondate degli Spagnoli. Inizialmente si chiamò Villareal, poi divenne Ciudad Real ed infine San Cristóbal (il "de Las Casas" fu aggiunto in onore di Bartolomé de Las Casas, primo vescovo di Ciudad Real, che combatté per i diritti degli Indios). La città è famosa per la sua bellissima architettura coloniale, le splendide chiese, per le tradizioni vive dei suoi abitanti, discendenti dei Maya, per i loro abiti tradizionali che variano dipendendo dal gruppo a cui appartengono, per i mercati coloratissimi ed il ricco artigianato, per l’ambiente rilassato e tranquillo.

giorno 5

SAN CRISTOBAL DE LAS CASAS – AGUA AZUL - PALENQUE

| Prima Colazione |

Discesa dalle alture verso la foresta tropicale attraverso un tortuoso paesaggio e una fitta vegetazione, per raggiungere il fiume Yaxhá e godersi i dintorni delle cascate di Agua Azul. Il loro impressionante colore azzurro durante la stagione secca e il verde intenso della vegetazione che le circonda sono uno spettacolo della natura. Proseguimento per Palenque. Arrivo e sistemazione in hotel. Pernottamento.

CASCADAS DE AGUA AZUL Uno spettacolo indimenticabile: l'azzurro dell'acqua e il verde della vegetazione si fondono in uno scenario naturale di grande bellezza.

PALENQUE Il sito archeologico di Palenque che sorge circondato da una lussureggiante foresta tropicale, fu dichiarato Patrimonio Culturale dell’Umanità dall’UNESCO nel 1987. La città conobbe il suo massimo splendore nel VII secolo d.C. quando vennero costruiti gli edifici più importanti come il Gruppo della Croce, il Tempio delle Iscrizioni ed il Palazzo, costruzioni di una magnificenza davvero unica e, ai tempi di una bellezza rara, con le piramidi di color rosso che spiccavano in mezzo al verde intenso della fitta vegetazione. Il Tempio delle Iscrizioni in particolare, risalente a circa il 675 è uno degli edifici più significativi del sito in quanto ospita il secondo geroglifico per lunghezza del mondo Maya (il primo è il geroglifico di Copan in Honduras) ed è il luogo dove nel 1952 fu scoperta, ancora intatta, la tomba del gran signore Pakal, rinomata per l'enorme sarcofago decorato con bassorilievi, per i ricchi ornamenti, per le sculture che decorano le pareti della tomba ed in particolare per una preziosa maschera di giada, autentico capolavoro di arte maya.

giorno 6

PALENQUE - CAMPECHE

| Prima Colazione | Pranzo |

Visita del sito archeologico di Palenque. L'inestimabile ricchezza di pietra bianca e il verde smeraldo della giungla, la magnificenza delle sue costruzioni e la fitta nebbia che a volte le avvolge, rendono la zona indimenticabile: si potranno ammirare vari edifici tra cui il Tempio delle Iscrizioni, all’interno del quale é stata scoperta la tomba del Gran Signore “Pakal”, il cui viso era adornato con una preziosa maschera di giada. Al principio o al termine della visita si potrà realizzare una camminata all’interno della selva lacandona. In seguito partenza per Campeche con sosta per il pranzo. Arrivo nella città fortificata, un tempo terra di conquista per i pirati dei Caraibi e ora Patrimonio Culturale dell'Umanità. Visita del centro storico con le sue caratteristiche case colorate. Sistemazione in hotel e pernottamento.

CAMPECHE Ubicata nel Golfo del Messico, durante i secoli dal XVI e XVIII, Campeche svolse il ruolo di porto principale della Penisola dello Yucatán e successivamente divenne il bersaglio continuo dei pirati del calibro di Lorenzillo, Diego ‘el Mulato’ e William Parker. Per proteggere il Porto da questi attacchi costanti, la Corona Spagnola fece fortificare la città. Attualmente, si trovano ancora i resti delle muraglie originali che la circondavano, come i muri e i portoni, che le danno un’atmosfera romantica e un’aria di superbia.

giorno 7

CAMPECHE – UXMAL – MERIDA

| Prima Colazione | Pranzo |
Partenza per Uxmal, una delle aree archeologiche più importanti lungo il percorso chiamato Strada Puuc. Durante la visita osserveremo la grandezza della Piramide dell’Indovino e la bellezza del Palazzo del Governatore, costruiti secondo il preciso stile architettonico Maya di questa zona. Pranzo e proseguimento per Merida. Tour panoramico della città, il cui splendore è dovuto al commercio delle fibre di agave in epoca coloniale: le sue residenze in stile francese, italiano ed arabo testimoniano la ricchezza passata. Sistemazione in hotel e pernottamento.

UXMAL Uxmal è Patrimonio Culturale dell’Unesco dal 1996 ed è considerato uno dei siti dove i Maya hanno raggiunto i più alti livelli nell’arte e nell’architettura. Fu fondato nel 700 d.C. e la caratteristica dello stile architettonico rivela una profonda conoscenza astronomica da parte dei costruttori. La Piramide dell’Indovino che domina il centro cerimoniale è circondata da bellissimi edifici decorati con motivi simbolici ed iscrizioni dedicate in maggior parte a Chaac, il dio della pioggia.

MERIDA “La città bianca”, così viene chiamata per l’abbondanza di una pietra calcarea molto chiara delle sue costruzioni; la più grande città dello Yucatan, considerata la capitale culturale. Nonostante sia una città estesa, tutto si svolge sulla piazza principale, Plaza Grande; tipicamente messicana, molto curata, con una fontana centrale e tanta vegetazione, luogo di ritrovo degli abitanti di Merida.
Fondata nel 1542 da Francisco de Montejo nel luogo in cui sorgeva la città maya di T’Hom, il cui nome significa “la città dalla cinque colline”. Dopo l’arrivo degli spagnoli le sue piramidi furono distrutte e le loro pietre furono utilizzate per costruire la Cattedrale e altri edifici importanti della città.

giorno 8

MERIDA – CHICHEN ITZA’ – CANCUN

| Prima Colazione | Pranzo |

Partenza per Chichen Itzà, recentemente dichiarata meraviglia del Mondo Antico e luogo della cultura Maya per eccellenza in tutto il suo splendore. Si visiteranno l'Osservatorio, la Piramide del Castillo conosciuta in tutto il mondo, il Campo di Pelota e altre strutture di interesse che faranno viaggiare il pensiero indietro nel tempo. Pranzo e al termine continuazione con una visita al CENOTE IKKIL, dove sarà possibile fare un bagno rinfrescante. Proseguimento per Cancun e rilascio dei clienti nell’hotel prescelto, Pernottamento.

CHICHEN ITZA Il complesso archeologico di Chichen Itza è stato dichiarato Patrimonio Mondiale dell’Umanità dall’UNESCO nel 1988 ed è nella lista delle Sette Meraviglie del Mondo. Le splendide rovine, che si estendono su un'area di 3 km², sono i resti di una grande città Maya che fu uno dei centri politici ed economici più importanti della Regione tra il VI e l'XI secolo. Il sito comprende numerosi edifici, rappresentativi di diversi stili architettonici tra i quali i più famosi sono: il Tempio di Kukulkan (noto come El Castillo), El Caracol (l'osservatorio astronomico), il complesso de Las Monjas dalle raffinata struttura e bellissime incisioni, il Tempio dei guerrieri e il campo della Pelota, il più grande della Mesoamerica.

giorno 9

CANCUN - ITALIA

| Prima Colazione |Trasferimento in aeroporto.Partenza con volo di linea per l’Italia. Pasti e pernottamento a bordo.

giorno 10

ARRIVO IN ITALIA

Quote per persona, a partire da:

PartenzaCamera doppiaSupplemento singola
23 Maggio 2022€ 1.970€ 470
6 Giugno 2022€ 1.970€ 470
20 Giugno 2022€ 1.970€ 470
4 Luglio 2022€ 1.970€ 470
11 Luglio 2022€ 1.970€ 470
18 Luglio 2022€ 1.970€ 470
25 Luglio 2022€ 1.970€ 470
1 Agosto 2022€ 1.970€ 470
8 Agosto 2022€ 1.970€ 470
15 Agosto 2022€ 1.970€ 470
22 Agosto 2022€ 1.970€ 470
5 Settembre 2022€ 1.970€ 470
19 Settembre 2022€ 1.970€ 470
10 Ottobre 2022€ 1.970€ 470
24 Ottobre 2022€ 1.970€ 470
7 Novembre 2022€ 1.970€ 470
21 Novembre 2022€ 1.970€ 470
5 Dicembre 2022€ 1.970€ 470

Note

HOTEL CATEGORIA STANDARD
Cancun / Aloft ***
Tuxtla Gutierrez / Marriott Tuxtla Gutierrez ****
San Cristobal / Villa Mercedes San Cristóbal ****
Palenque / Villa Mercedes Palenque ****
Campeche / Plaza Campeche ****
Merida / Nh Collection Paseo Montejo****

Alcune date di partenza potrebbero condividere i servizi con altri clienti di lingua spagnola o portoghese ed avere guide bilingue.

I passeggeri di questo circuito potrebbero essere integrati con passeggeri di altri circuiti proseguendo insieme il programma pianificato, per ottimizzare l’occupazione degli autobus e delle guide.

Il governo di Quintana Roo ha annunciato che, dal 1 aprile 2021, è entrata in vigore la Visitax, una tassa che tutti i turisti stranieri devono pagare quando visitano Quintana Roo. Attraverso il portale http://visitax.gob.mx/ puoi effettuare il pagamento di 224 pesos (circa 10 euro) prima o durante il tuo soggiorno. La ricevuta del pagamento deve essere scaricata per mostrarla successivamente in aeroporto prima della partenza.


La quota comprende

  • Volo interno e tasse aeroportuali
  • Franchigia bagaglio
  • Hotel menzionati o se non disponibili altri della stessa categoria su base camera doppia standard
  • Trattamento indicato nel programma
  • Trasporto in van, minibus o autobus con aria condizionata.
  • 1 bottiglia d’acqua ½ lt per giorno di escursione e per persona.
  • Guida accompagnatore di lingua italiana dal 1° al 2° giorno e dal 2° al 7° giorno per le date contrassegnate con *.
  • Entrate per barca nel Canyon del Sumidero, comunità indigene, Museo dell’Ambra, Agua Azul, Palenque, Uxmal, Chichen Itza, Cenote Ikkil.
  • Facchinaggio in hotel.
  • Assicurazione medico/bagaglio
  • Polizza Viaggi rischio Zero
  • Gadget previsti e documentazione informativa
  • Spese di iscrizione
  • Assistenza H24

La quota non comprende

  • Voli intercontinentali e tasse aeroportuali
  • Polizza a copertura delle penali d’annullamento del viaggio
  • Tassa sull’ambiente da pagare in hotel a Cancun (circa 28 Pesos Messicani per camera, per notte, da pagare in loco)
  • Garanzia Prezzo Sicuro
  • Bevande, extra di carattere personale, eccedenza bagaglio
Richiedi maggiori informazioni





    Espressione del consenso al trattamento dei dati personali
    Procedendo con la compilazione e con l'invio di questo modulo, Lei acconsente al trattamento dei dati personali da Lei forniti per la finalità e nei limiti indicati da questa informativa, ai sensi e per gli effetti dell'art. 13 del D.lgs. 196/03.

    Cerca l'agenzia più vicina a te

    Altri viaggi che potrebbero interessarti

    Un viaggio nelle regioni messicane che più vogliono raccontare la loro storia anche attraverso l’arte culinaria: sapori intensi che hanno fatto della gastronomia messicana una delle più apprezzate al mondo

    Durata: 11 giorni / 9 notti

    da € 4.490 - Voli intercontinentali esclusi

    Un programma che propone i luoghi di maggior interesse culturale del Paese in un contesto ecologico

    Durata: 14 giorni / 12 notti

    da € 1.890 - Voli intercontinentali esclusi

    Cenote Dzitnup near Valladolid

    Un viaggio per chi ama la ricercatezza, il dettaglio e, quel particolare a cui è difficile rinunciare.

    Durata: 13 giorni / 11 notti

    da € 5.130 - Voli intercontinentali esclusi

    Articoli che potrebbero piacerti

    Una grotta intatta piena di offerte rituali maya è stata scoperta vicino alla famosa città di Chichen Itza, in Messico.

    Chichen Itza snake and Kukulkan Mayan temple pyramid

    Gli archeologi hanno scoperto che la piramide di El Castillo a Chichèn Itzà, in Messico, consiste in verità  di una piramide dentro una piramide dentro una piramide.

    Non perderti le nostre offerte!

    Espressione del consenso al trattamento dei dati personali: Procedendo con la compilazione e con l'invio di questo modulo, Lei acconsente al trattamento dei dati personali da Lei forniti per la finalità e nei limiti indicati nell'informativa privacy del sito, ai sensi e per gli effetti del Regolamento (UE) 2016/679 (GDPR).

    Tour 2000 Srl
    Via 1° Maggio, 16/b - 60131 Ancona
    P.IVA, CF e n. iscr. CCIAA 01445850421
    R.E.A. AN 131683 c.d. SDI KRRH6B9
    Capitale Sociale € 100.000,00


    Ai fini dell’assolvimento dell’obbligo di pubblicazione degli aiuti di stato percepiti, si rinvia a quanto contenuto nel sito https://www.rna.gov.it/RegistroNazionaleTrasparenza/faces/pages/TrasparenzaAiuto.jspx
    Continua a seguirci su