https://www.tour2000.it?p=14938
per informazioni: Tour 2000 Srl
Via 1° Maggio, 16/b - 60131 Ancona
Tel. 071 2803752 - [email protected]

Questo programma offre l’opportunità di esplorare le Isole Galápagos, in maniera unica e diversa. Escursioni in kayak, in bicicletta, snorkeling offrono un’esperienza di viaggio indimenticabile.

 Caratteristiche del Viaggio:

  • Visita del centro storico di Quito dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco
  • Soggiorno sulle isole Galápagos che ispirarono la teoria sull’evoluzione di Darwin

1° giorno

ITALIA - QUITO

Partenza dall’Italia con volo di linea intercontinentale per Quito. Arrivo. Accoglienza e trasferimento privato in hotel.Sistemazione in hotel. Pernottamento.

2° giorno

QUITO

| Prima colazione |

Visita della città di Quito, il cui centro storico è stato dichiarato Patrimonio Culturale dell’Umanità dall’Unesco, ed è senza dubbio uno dei centri coloniali meglio conservati di tutto il continente. La visita inizia dalla Piazza dell’Indipendenza, su cui affacciano la maestosa Cattedrale, il Palazzo Presidenziale, il Municipio e l’Arcivescovado. Si visiterà poi la Chiesa della Compania de Jesus ed il Monasterio di San Francesco, uno dei principali monumenti religiosi del Nuovo Mondo. Pomeriggio a disposizione. Pernottamento.

QUITO Fondata nel 1534, Quito, la capitale dell’Ecuador è una bellissima città adagiata in una valle andina sulle pendici orientali del vulcano Pichincha, centro culturale e politico del paese, una fusione coinvolgente di culture, popoli indigeni e costumi popolari. Il suo centro storico, Patrimonio Mondale dell’Umanità UNESCO, è uno dei più grandi e meglio conservati del Sudamerica, un susseguirsi di vie, viuzze e piazze di pietra vulcanica, tranquilli conventi, eleganti palazzi con facciate bianche, chiese in stile barocco e gotico. La Calle de Las 7 Cruces (García Moreno) attraversa tutta la parte antica a partire dall’affascinate Basilica del Voto Nacional, in stile gotico e dalle alte torri che dominano la città. Di particolare interesse sono la Plaza de la Independencia, dove si affacciano il Palazzo del Governo e La Cattedrale, il bel Teatro Bolívar e la meravigliosa Iglesia de la Compañía de Jesús riconoscibile dalle cupole verdi, la porta di legno intagliata e le imponenti pareti d’oro dell’interno, un ottimo esempio dell’arte della scuola barocca di Quito che si può ritrovare anche nelle decorazioni dei Monasteri di San Francisco e Santo Domingo. La vivace Calle La Ronda è invece la via alla moda con botteghe d’arte, negozi di artigianato, gallerie d’arte, bar e ristoranti.

3° giorno

QUITO – GALÁPAGOS – ISOLA DI SAN CRISTÓBAL

| Prima Colazione |

Trasferimento in aeroporto e partenza per l’Isola di San Cristóbal nell’arcipelago delle Galápagos. Arrivo. Trasferimento a Puerto Baquerizo Moreno e sistemazione in hotel. Nel pomeriggio, incontro con la guida e trasferimento verso la costa per un’escursione in kayak. Lungo le baie e le insenature della costa, sarà possibile avvistare sule dalle zampe azzurre, fregate, leoni marini, tartarughe e con un po’ di fortuna anche razze. Rientro in hotel e pernottamento.

Le escursioni alle Galápagos potrebbero subire modifiche per decisione insindacabile delle autorità del Parco Nazionale. Il programma definitivo sarà riconfermato in loco.

ARCIPELAGO DELLE GALAPAGOS L’esploratore più famoso che raggiunse l’arcipelago fu senza dubbio Charles Darwin durante il suo viaggio a bordo del brigantino Beagle. Le Galápagos furono la parte del viaggio più enigmatico e gli studi che effettuò gli permisero di scrivere il libro “l’Origine della specie” e formulare la teoria dell’evoluzione. Darwin si chiedeva com’era possibile che un luogo con vegetazione tropicale permettesse la vita dei pinguini o che le isole, nonostante la vicinanza e lo stesso clima, fossero abitate in modo così diverso. Tutte questo osservazioni lo lasciarono incuriosito esattamente come ancora oggi si emozionano i visitatori quando nuotano con i pinguini, osservano le tartarughe giganti oppure quando le iguane si tuffano in mare alla ricerca di alghe o ancora quando vengono avvistati gli immensi cetacei che nuotano nell’acque delle isole o gli enormi albatros e i loro riti di accoppiamento. Una grande emozione è inoltre osservare il rituale di corteggiamento delle simpatiche sule dalle zampe azzurre che assomiglia ad una danza o la parata nuziale delle fregate con la gola rossa che si gonfia. Fin dal 1535 le isole sono state rifugio di pirati, bucanieri e cacciatori di balene e furono proprio loro che per primi incontrarono le tartarughe giganti utilizzate come alimento. Oggi l’arcipelago è protetto dal Parco Nazionale e dalla stazione scientistica Charles Darwin che riescono a mantenere intatto il 95% della biodiversità originale. Tutto questo magico mondo si può apprezzare sulle tredici isole vulcaniche sparse su circa 45.000 km2 a circa 960 km dalla terraferma delle quali solo quattro sono abitate: Santa Cruz dove si trova Puerto Ayora, la città più sviluppata, Baltra dove è ubicato l’aeroporto principale, San Cristóbal, dove si incontrano l’altro aeroporto e la cittadina di Puerto Baquerizo Moreno e Floreana con solo 100 abitanti.

4° giorno

SNORKELING

| Prima Colazione | Pranzo |

Giornata dedicata allo snorkeling lungo la costa dove si ha la possibilità di nuotare con i piccoli dei leoni marini, iguane marine, razze, squali balena, stelle marine e una moltitudine di altre specie marine. Pranzo in corso di escursione. Rientro in hotel e pernottamento.

5° giorno

ISOLA DI SAN CRISTÓBAL – ISOLA ISABELA IN KAYAK E BICICLETTA

| Prima Colazione |

Trasferimento in aeroporto e partenza con un piccolo aereo per l’Isola Isabela. Arrivo e partenza in kayak tra i numerosi isolotti alla scoperta di calette nascoste e delle spiagge, tra cui Tintoreras dove si può osservare il pinguino endemico delle Galapagos. Rientro a Puerto Villamil. Nel pomeriggio escursione in bicicletta attraversando sentieri di sabbia quasi in riva al mare, foreste di mangrovie, lagune salmastre e strane grotte di lava. Durante il percorso si potranno ammirare fenicotteri, tartarughe giganti e molte specie della ricchissima fauna. Arrivo al “Muro de la Lagrimas” (muro delle lacrime), dove durante il passato di colonia penale di Isabela, i prigionieri furono costretti a costruire questo muro con pietre vulcaniche. Sistemazione in hotel e pernottamento.

6° giorno

TREKKING ISOLA ISABELA

| Prima colazione | Pranzo |

In mattinata trasferimento verso il Vulcano Sierra Negra e trekking per raggiungere la vetta, ammirando gli incredibili panorami di vulcano e del mare circostante e il ricco ecosistema. La vetta riserva la più bella vista, con formazioni di lava e fumarole oltre che il paesaggio circostante. Pranzo in corso di escursione. Rientro in hotel e pernottamento.

7° giorno

ISOLA ISABELA – ISOLA SANTA CRUZ

| Prima colazione | Pranzo |

Trasferimento al porto e partenza con lancia veloce per Santa Cruz. Arrivo dopo circa 2 ore e trasferimento in hotel. In seguito partenza per El Chato negli altopiani di Santa Cruz per ammirare le tartarughe giganti nel loro habitat naturale. In seguito visita delle gallerie di lava, un perfetto nascondiglio per i pirati che nascondevano i tesori rubati agli spagnoli. Pranzo in corso di escursione. In seguito visita della Stazione Scientifica Charles Darwin dove scienziati e volontari si dedicano alla conservazione delle isole e in particolare alla protezione delle tartarughe giganti. Rientro in hotel e pernottamento.

Le barche utilizzate per il trasferimento da San Cristobal a Santa Cruz non possono avvicinarsi al porto, sarà quindi necessario utilizzare le barche pubbliche (boat taxi) per raggiungere il molo (non incluso nella quota – si dovrà pagare in loco circa 1 usd per persona)

ISOLA DI SANTA CRUZ L’Isola di Santa Cruz, chiamata anche Indefatigable, si trova nel centro dell’arcipelago delle Galapagos, è l’isola più popolata, con negozi, alberghi ed è l’unica con una strada che attraversa l’interno dell’isola e permette di raggiungere facilmente le zone più alte. Santa Cruz è la sede della Stazione Scientifica Charles Darwin dove scienziati e volontari si dedicano alla conservazione delle isole e in particolare programmi riguardanti le tartarughe giganti. Nell’Isola si avrà la possibilità di osservare le tartarughe giganti e nella zona di Academy Bay iguane marine e leoni marini, mentre a Plazas si potranno incontrare le iguane terrestri. L’isola ospita numerose specie di uccelli tra cui i famosi fringuelli di Darwin.

8° giorno

SNORKELING E CAMMINATA A SANTA CRUZ

| Prima colazione |

Partenza verso il porto con sosta per visitare una colonia di leoni marini. Arrivo e partenza in barca verso Punta Camaño dove si può fare snorkeling con i leoni marini e tanti pesci colorati. In seguito si raggiunge Playa de los Perros dove numerose iguane marine riposano al sole. Rientro a Puerto Ayora. Nel pomeriggio camminata nella foresta fino a raggiungere Tortuga bay, una delle spiagge più belle delle Galápagos. Rientro in hotel e pernottamento.

9° giorno

GALÁPAGOS – QUITO/GUAYAQUIL – PARTENZA DA QUITO

| Prima colazione |

Trasferimento in aeroporto e partenza per Quito o Guayaquil. Arrivo e coincidenza con volo di linea intercontinentale per l’Italia. Pasti e pernottamento a bordo.

10° giorno

ARRIVO IN ITALIA

Fine del viaggio.

Quote per persona, a partire da:

PartenzaCamera doppiaSupplemento singola
Dal 1 Settembre 2023 al 31 Dicembre 2024€ 3.290su richiesta

Note

Hotel Standard (o similari)
Quito/Mercure Alameda****
San Cristóbal/Casa Opuntia***
Isabela/Casita de la Playa/Volcano Hotel***
Santa Cruz/Villa Laguna***

Gli hotel sono molto semplici (è necessario un buon spirito di adattamento), il servizio a volte può risultare lento e le guide sono meno preparate rispetto a quelle utilizzate durante le crociere
Il programma potrebbe subire delle variazioni, anche incorso di viaggio, senza modificare il contenuto delle visite
Le escursioni alle Galapagos potrebbero subire modifiche per decisione insindacabile delle autorità del Parco Nazionale. Il programma definitivo sarà riconfermato in loco.
Le Isole Galapagos possono essere visitate durante tutto l’anno. La stagione secca va da giugno a novembre ed è caratterizzata da forti venti e mare mosso, durante questo periodo le temperature si abbassano e l’acqua è più fredda a causa della corrente di Humboldt. La stagione che va da dicembre a maggio è la stagione più calda (temparatura diurna di 28°/30° gradi) carraterizzata da assenza di venti, da piogge di breve intensità ed è il periodo della riprodiuzione degli animali.
Per lo snorkeling è consigliabile noleggiare una muta durante tutto l’anno (indispensabile da giugno a novembre).


La quota comprende

  • Hotel menzionati o se non disponibili altri della stessa categoria su base camera doppia standard (due letti singoli, il letto matrimoniale non è mai garantito)
  • Trattamento indicato nel programma
  • Trasferimenti ed escursioni con servizio privato e guide locali in Italiano a Quito.
  • Trasferimenti, visite ed escursioni come da programma con servizio collettivo e guida locale parlante spagnolo/inglese alle Galápagos.
  • Assicurazione medico/bagaglio
  • Polizza Viaggi rischio Zero.
  • Gadget previsti e documentazione informativa
  • Spese di iscrizione
  • Assistenza h24

La quota non comprende

  • Voli intercontinentali ed interni e le relative tasse aeroportuali da inserire nel biglietto
  • Tassa di ingresso alle Isole Galapagos (circa Usd 200 + Ingala Usd 20) da pagare in loco
  • Tassa aeroportuale a Baltra (Usd 10) da pagare in loco (Ecogal TAX)
  • Polizza a copertura delle penali d’annullamento del viaggio
  • Garanzia Prezzo Sicuro
  • Bevande, mance, extra di carattere personale
Richiedi maggiori informazioni





    Espressione del consenso al trattamento dei dati personali
    Procedendo con la compilazione e con l'invio di questo modulo, Lei acconsente al trattamento dei dati personali da Lei forniti per la finalità e nei limiti indicati da questa informativa, ai sensi e per gli effetti dell'art. 13 del D.lgs. 196/03.

    Cerca l'agenzia più vicina a te

    Altri viaggi che potrebbero interessarti

    Un tour completo del Perù, ideale per il tuo Viaggio di Nozze, con tutti i luoghi “Imperdibili” di questo straordinario Paese e la crociera alle Isole Galapagos alla scoperta di questo arcipelago dalla Natura unica

    Durata: 15 giorni / 12 notti

    Su richiesta

    Un itinerario completo in Ecuador e Galapagos per il tuo Viaggio di Nozze.

    Durata: 12 giorni / 10 notti

    da € 4.490 - voli inclusi - CONFERMA IMMEDIATA

    Partenze: 4 Ago11 Ago1 Set + scopri altre date

    Un itinerario imperdibile per conoscere splendide città coloniali, ammirare gli straordinari paesaggi degli altopiani, fino ad arrivare alle Isole Galapagos ,“Le Isole Incantate”

    Durata: 13 giorni / 10 notti

    da € 4.490 - Voli inclusi - CONFERMA IMMEDIATA

    Partenze: 4 Ago11 Ago1 Set + scopri altre date

    Questo itinerario consente di vivere una straordinaria avventura attraverso i paesaggi spettacolari degli altopiani centrali

    Durata: 9 giorni / 7 notti

    da € 1.540 - Voli intercontinentali esclusi

    Articoli che potrebbero piacerti
    i colori del mercato di Otavalo

    Il coloratissimo mercato indigeno di Otavalo, uno dei più originali del continente, occupa tutte le strade che circondano la piazza principale della città

    Mitad del Mundo Quito Ecuador

    A soli 20 chilometri da Quito si trova la linea di confine tra il nord e il sud del mondo, luogo che lo scienziato francese Charles-Marie de la Condamine identificò come la posizione della linea dell’equatore.

    Non perderti le nostre offerte!

    Espressione del consenso al trattamento dei dati personali: Procedendo con la compilazione e con l'invio di questo modulo, Lei acconsente al trattamento dei dati personali da Lei forniti per la finalità e nei limiti indicati nell'informativa privacy del sito, ai sensi e per gli effetti del Regolamento (UE) 2016/679 (GDPR).

    Tour 2000 Srl
    Via 1° Maggio, 16/b - 60131 Ancona
    P.IVA, CF e n. iscr. CCIAA 01445850421
    R.E.A. AN 131683 c.d. SDI KRRH6B9
    Capitale Sociale € 100.000,00


    Ai fini dell’assolvimento dell’obbligo di pubblicazione degli aiuti di stato percepiti, si rinvia a quanto contenuto nel sito https://www.rna.gov.it/RegistroNazionaleTrasparenza/faces/pages/TrasparenzaAiuto.jspx
    Continua a seguirci su