https://www.tour2000.it?p=25861
per informazioni: Tour 2000 Srl
Via 1° Maggio, 16/b - 60131 Ancona
Tel. 071 2803752 - [email protected]

Un viaggio itinerante in Brasile alla scoperta del Nord-Est del Brasile lungo spiagge dorate, natura rigogliosa, villaggi coloniali, per un completo relax e divertimento.

Caratteristiche del Viaggio:

  • Conoscere Olinda, una delle più belle cittadine coloniali del Brasile
  • Ammirare l’albero di cajù più grande al mondo a Pirangi do Norte
  • Fare il bagno con i delfini nella baia di Pipa
  • Godere delle spiagge di Joao Pessoa fuori dai normali circuiti turistici
  • Emozionante discesa in dune-buggy sulle dune di Genipabu a Natal
Prenotando con noi il tuo viaggio in Argentina e in Brasile supporti il Progetto Scuola Brasile e Argentina di MAIS ONLUS, aiutando un bambino ad accedere all’istruzione.

giorno 1

ITALIA – RECIFE

Partenza dall’Italia con volo di linea intercontinentale per Recife. Arrivo in serata. Ritiro dell’auto in aeroporto. Sistemazione in albergo. Pernottamento.

giorno 2

RECIFE

| Prima colazione |

Giornata libera per attività individuali.
Si consiglia:
La visita di Recife e Olinda, un tour panoramico lungo la famosa spiaggia di Boa Viagem fino ad arrivare nel centro città con i quartieri coloniali, le antiche chiese e la rete di fiumi e ponti. Proseguimento per Olinda, Patrimonio mondiale UNESCO dal 1982 per ammirare le chiese e i conventi, le sue strette stradine acciottolate e la colorata architettura storica fino a raggiungere il punto panoramico "Alto da Sé" con spettacolari vedute su Recife, la baia e le isole circostanti.Si consiglia:
Escursione a Caruaru all’interno dello stato del Pernambuco, uno dei centri più importante per l’artigianato della regione con bellissimi manufatti di ceramica, dagli scacchi raffiguranti i personaggi locali agli utensili, alle figure dei contadini del nordest i “retirantes” che fuggono dalla siccità del Sertao, l’arida zona delle zone interne del Nord-Est.

RECIFE Città storica molto importante, capoluogo dello Stato del Pernambuco, è uno dei più antichi insediamenti portoghesi del Brasile, e fu a lungo una delle principali sedi di produzione mondiale della canna da zucchero. Durante la guerra tra Portogallo e Paesi Bassi, gli olandesi vollero colpire il fruttuoso commercio di canna da zucchero occupando, dal 1630 al 1654, Recife insieme ad altri centri produttivi dello zucchero: Salvador, Natal e Olinda. Durante questo breve periodo Recife divenne una delle città più cosmopolite del globo, accogliendo anche la prima comunità ebraica del Sudamerica e la loro sinagoga.
Sfruttando poi l’occasione della guerra tra Olanda e Inghilterra, i pernambuchesi si ribellarono e riuscirono infine ad espellere gli olandesi da tutta l’area.
La città conserva ancora numerose tracce architettoniche del passato coloniale (olandese, ma soprattutto lusitano); Recife è però, oggi, una città moderna, con bei palazzi funzionali e importanti centri finanziari. Ed è, soprattutto, un’importante stazione balneare, molto frequentata dal turismo internazionale.

CARUARU Situata a circa 135 km da Recife, nell'entroterra dello Stato di Pernambuco, la piccola città di Caruaru ospita uno dei più importanti centri di artigianato del nordest. Il mercato di Caruaru è l'attrazione più famosa della città, che attira migliaia di visitatori ogni anno per esplorare l'ampia varietà di arte e artigianato locale. Nella cittadina degno di nota è anche il Museu Forró Luiz Gonzaga, un museo dedicato al Forró la musica tradizionale di questa parte del Brasile.

OLINDA La città di Olinda, a soli 7 km dal centro di Recife, è una tappa obbligata per chi visita il nordest del Brasile. Situata nello stato del Pernambuco è un capolavoro barocco incastonato sulla collina alle spalle di Recife. Dal 1982, il suo centro storico è stato dichiarato dall’Unesco Patrimonio mondiale dell’Umanità. Fondata nel 1535, è una delle città più antiche del Brasile e per oltre tre secoli fu la capitale del Pernambuco, prima che questa venisse trasferita a Recife. La leggenda narra che Duarte Coelho, fondatore della città, esclamò “Oh linda situação para se construir uma vila” (Oh, che bel posto per costruire una città), da cui il nome Olinda. Per la sua localizzazione strategica per il controllo del mare, nel corso del XVII secolo venne contesa per molti anni da portoghesi e olandesi. Prima che i portoghesi la riconquistassero, gli invasori olandesi la incendiarono e la rasero al suolo. In seguito i portoghesi la ricostruirono, ma degli edifici originali rimane poco, ad eccezione della chiesa di São João. Le stradine lastricate conservano ancora il fascino di un tempo e le casein stile neocoloniale sono colorate e molto ben conservate: al loro interno ci sono bistrô, caffè, gallerie d’arte, atelier e negozietti d’artigianato.

giorno 3

RECIFE

| Prima colazione |

Giornata libera per attività individuali.

Si consiglia:
Escursione a Porto de Galinhas a 65 km da Recife lungo un litorale ricco di spiagge e di natura rigogliosa. Possibilità di conoscere il progetto per la tutela dei cavallucci marini, vedere le tartarughe marine che depongono le uova (da settembre a marzo) e fare il bagno nelle piscine naturali

PORTO DE GALINHAS Porto de Galinhas è una delle località turistiche più spettacolari del Brasile a 65 km da Recife. E’ famosa per le sue spiagge di sabbia bianca, le piscine naturali che si formano vicino alla costa dove poter nuotare in mezzo a pesci coloratissimi, per la bellezza del mare e del paesaggio circostante che comprende estuari e lagune, comprese in 60 km di ricchissima vegetazione lungo le spiagge del Pontal de Maracaípe e di Camboa. A Porto de Galinhas esiste inoltre il “projeto hippocampus” per la tutela dei cavallucci marini e da settembre a marzo si possono vedere le tartarughe marine che vengono a deporre le uova che si schiudono durante la notte. Il villaggio è particolarmente tranquillo e rilassante e si risveglia alla sera dove nei caratteristici locali si può ballare al ritmo del “forrò” la più famosa danza popolare del nord-est del Brasile.

giorno 4

RECIFE - JOAO PESSOA

| Prima colazione |

Trasferimento a Joao Pessoa con possibilità di sosta in molti luoghi di interesse lungo il percorso: Itamaraca a 40 km da Recife, un’isola raggiungibile attraverso un ponte che la collega con la terra ferma, famosa per le bellissime spiagge e il Forte Orange, una costruzione difensiva del XVII secolo eretta dagli olandesi che avevano colonizzato la zona; la spiaggia Barra do Graú vicino a Conde, praticamente deserta con scogliere e una laguna ottima per fare il bagno; i due gioielli di Coqueirinho e Tambaba con le bellissime scogliere, le dune e le palme da cocco; e ancora prima di arrivare a Joao Pessoa, le spiagge di Tabatinga, Jacuma e Praia do Amor.

giorno 5

JOAO PESSOA

| Prima colazione |

Giornata libera per attività individuali.

Si consiglia la visita di Joao Pessoa ed il suo centro storico con gli antichi edifici coloniali, le stradine acciottolate ed i negozi di bellissimo artigianato locale.

JOAO PESSOA Fondata nel 1585 come Filipéia de Nossa Senhora das Neves, il suo nome è l’omaggio al politico paraibano João Pessoa assassinato nel 1930 quando era presidente dello Stato e concorreva a diventare vicepresidente di Getúlio Vargas.
La città possiede circa 40 km di spiagge che, insieme alle architetture barocche e coloniali della parte più antica del centro storico, la rendono una delle maggiori attrattive turistiche della zona, più tranquilla a confronto con le altre metropoli brasiliane, una destinazione ideale per rilassarsi. Il suo centro storico è collegato al lungomare con l' Avenida Epitácio Pessoa. Sulla costa, una passerella di 6 Km va da Manaíra a nord, a Cabo Branco a sud, passando per la spiaggia di Tambaú, dove si incontra uno degli edifici più particolari del Paraiba, l’Hotel Tambaú, a forma di disco volante.

giorno 6

JOAO PESSOA - PIPA

| Prima colazione |

Partenza per Pipa, famosa per le sue spiagge, l’atmosfera rilassata, l’ambiente accogliente, le caratteristiche e romantiche pousadas ed in particolare per la sua baia frequentata dai delfini rosa. Sistemazione in hotel. Pernottamento.

giorno 7

PIPA

| Prima colazione |

Giornata libera per scoprire le numerose spiagge del litorale.

PRAIA DA PIPA Il pittoresco borgo di Praia da Pipa si trova a 85 km a sud di Natal in un santuario ecologico che racchiude una rigogliosa foresta atlantica, lagune, dune di sabbia bianca, profonde scogliere colorate, chilometri di spiagge con acque calde e trasparenti, alberi da cocco, piscine naturali e calette. Pipa fa parte del comune di Tibau do Sul che durante la colonizzazione fu frequentata dai pirati attratti dal prezioso legname Pau Brasil, dagli uccelli esotici e dalle pelli di animali. La zona fino agli anni 70 era abitata da pescatori, la luce elettrica era limitata e la televisione si guardava nella piazza principale. Praia da Pipa è oggi una piacevole località turistica con ristoranti raffinati, bar, bei negozi, una vivace vita notturna e bellissime spiagge, tra le quali: Praia Central, con acque tranquille e bar che offrono anche sedie a sdraio e ombrelloni, Praia do Porto dove, durante la bassa marea si formano piscine naturali popolate da pesci colorati, Praia do Curral, conosciuta come baia dei delfini, una spiaggia selvaggia con onde adatte al surf, Praia do Amor che è tra le 10 migliori spiagge del Brasile e infine Praia das Minas a sud, un susseguirsi di chilometri di sabbia, scogliere e piscine naturali, oltre ad essere una zona di protezione ambientale per la nidificazione delle tartarughe.

giorno 8

PIPA

| Prima colazione |

Giornata libera per scoprire le numerose spiagge del litorale.

giorno 9

PIPA - NATAL

| Prima colazione |

Partenza per Natal, la capitale del sole con un clima piacevole tutto l’anno, famosa per le dune di sabbia, i locali dove si balla il forrò e i ristorantini dove assaggiare la “carne do sol”, una specialità tipica nordestina. La carne di bovino viene tagliata, salata, appesa e lasciata seccare in un luogo coperto e ventilato portando così il suo stato alla disidratazione, una prelibatezza da non perdere. Prima di arrivare a Natal si consiglia la sosta a Pirangi do Norte per la visita del cajueiro più grande del mondo! Un albero di cajù grandissimo, con ampie ramificazioni e un perimetro di 500 metri che produce durante il raccolto più di 2 tonnellate di anacardi.

giorno 10

NATAL

| Prima colazione |

Giornata libera per attività individuali.

Si consiglia l’escursione dell’intera giornata lungo la costa settentrionale fino alle spiagge di Rendinha e Genipabu dove ci sarà la possibilità di effettuare un emozionante giro in buggy sulle dune di sabbia. Proseguimento per Bana do Rio dove si potrà fare rafting sul fiume Ceara Mirim e arrivo alla spiaggia di Pitangui, per un rilassante bagno e e godersi il relax e la bellezza del luogo.

NATAL Natal, la capitale del sole, offre un clima gradevole tutto l’anno, dovuto alla sua posizione sulla linea dell’Equatore. Fondata nel XVI secolo, il Forte dei Re Magi fu la prima costruzione creata per difendere la colonia portoghese dagli attacchi dei pirati francesi. Nel 1633 fu conquistata dagli Olandesi ma a causa della povertà del territorio, preferirono investire a Recife e Olinda. Così nel 1654 fu riconquistata dai portoghesi. La capitale del Rio Grande do Norte è conosciuta per la frizzante vita notturna, i ristoranti, i bar e le lunghissime spiagge con le alte dune dove si possono organizzare divertenti escursioni in buggy.

giorno 11

NATAL - ITALIA

| Prima colazione |

Rilascio dell’auto in aeroporto.

Quote per persona, a partire da:

PartenzaCamera doppiaSupplemento singola
Dal 1 Gennaio 2022 al 31 Dicembre 2022€ 950€ 390

Note

Quote non valide per Natale, Capodanno, durante le festività nazionali ed eventuali congressi

Le ore di percorrenza sono stimate e dipendono dal tipo di guida, dalla velocità e dalle fermate effettuate durante il percorso.

 

Per poter noleggiare l’auto sono necessari i seguenti documenti:

  • Passaporto
  • Età minima: 22 anni
  • Patente in corso di validità
  • Carta di credito per il deposito cauzionale

La quota comprende

  • Hotel menzionati o se non disponibili altri della stessa categoria su base camera doppia standard
  • Trattamento indicato nel programma
  • Noleggio auto Cat. Standard con AC, pick up all’aeroporto di Recife e drop off all’aeroporto di Natal, comprensivo di assicurazione obbligatoria, chilometraggio illimitato.
  • Assicurazione Responsabilità Civile verso terzi
  • Assicurazione medico/bagaglio
  • Polizza Viaggi rischio Zero
  • Gadget previsti e documentazione informativa
  • Spese di iscrizione
  • Assistenza H24

La quota non comprende

  • Voli intercontinentali, interni e tasse aeroportuali
  • Tasse di soggiorno da pagare in loco
  • GPS
  • Polizza a copertura delle penali d’annullamento del viaggio
  • Garanzia Prezzo Sicuro
  • Bevande, extra di carattere personale, eccedenza bagaglio
Richiedi maggiori informazioni





    Espressione del consenso al trattamento dei dati personali
    Procedendo con la compilazione e con l'invio di questo modulo, Lei acconsente al trattamento dei dati personali da Lei forniti per la finalità e nei limiti indicati da questa informativa, ai sensi e per gli effetti dell'art. 13 del D.lgs. 196/03.

    Cerca l'agenzia più vicina a te

    Altri viaggi che potrebbero interessarti

    Rigogliosa foresta atlantica, lagune, dune di sabbia bianca, profonde scogliere colorate, chilometri di spiagge con acque calde e trasparenti, alberi da cocco, piscine naturali e calette

    Durata: 4 giorni / 3 notti

    da € 240

    Portrait of Yacare Caiman in water plants

    Un viaggio attraverso i Paradisi naturalistici di questo immenso Paese

    Durata: 13 giorni / 11 notti

    da € 4.690 - Voli intercontinentali esclusi

    Un viaggio in tutta libertà attraverso la mitica Ruta 40 per scoprire le meravigliose attrazioni naturali della Patagonia argentina

    Durata: 16 giorni / 13 notti

    da € 2.390 - Voli intercontinentali esclusi

    Articoli che potrebbero piacerti
    Il faro di Capo Horn

    E’ qui che si uniscono i due oceani, l’Atlantico ed il Pacifico con l’ultimo lembo di terra sudamericana.

    museo tequila Città del Messico

    Il Museo della Tequila e del Mezcal (MUTEM) ha come obiettivo principale la diffusione e la promozione del patrimonio e l’identità culturale del Messico attraverso i propri prodotti tradizionali.

    Non perderti le nostre offerte!

    Espressione del consenso al trattamento dei dati personali: Procedendo con la compilazione e con l'invio di questo modulo, Lei acconsente al trattamento dei dati personali da Lei forniti per la finalità e nei limiti indicati nell'informativa privacy del sito, ai sensi e per gli effetti del Regolamento (UE) 2016/679 (GDPR).

    Tour 2000 Srl
    Via 1° Maggio, 16/b - 60131 Ancona
    P.IVA, CF e n. iscr. CCIAA 01445850421
    R.E.A. AN 131683 c.d. SDI KRRH6B9
    Capitale Sociale € 100.000,00


    Ai fini dell’assolvimento dell’obbligo di pubblicazione degli aiuti di stato percepiti, si rinvia a quanto contenuto nel sito https://www.rna.gov.it/RegistroNazionaleTrasparenza/faces/pages/TrasparenzaAiuto.jspx
    Continua a seguirci su