https://www.tour2000.it?p=19225
per informazioni: Tour 2000 Srl
Via 1° Maggio, 16/b - 60131 Ancona
Tel. 071 2803752 - [email protected]

Un Capodanno esclusivo a Cuba nei Resort più incantevoli e lussuosi per vivere al meglio l’atmosfera e la magia dell’isola!

Per conoscere la Storia, la Natura e l’Arte di Cuba. Si visiteranno L’Avana la splendida capitale e il suo centro storico, l’Habana Vieja, il più vasto centro di arte coloniale di tutta l’America Latina, dichiarato dall’Unesco “Patrimonio Culturale dell’Umanità”. Vinales con le piantagioni di tabacco e gli spettacolari “mogotes”, le cittadine coloniali di Cienfuegos, Trinidad dove il tempo sembra essersi fermato e Santa Clara con la visita del mausoleo del “Che”. Per finire il soggiorno mare a Cayo Ensenachos in uno dei Resort più belli e lussuosi con mare e spiagge infinite.
Con il nostro tour trascorrerai il Capodanno in un Resort esclusivo di Cuba a Cayo Ensenachos che, insieme a Cayo Santa Maria e Cayo Las Brujas, fa parte delle “Cayerias del Norte”, un arcipelago formato da numerosissime isole e isolotti molti ancora intatti e disabitati. I cayos sono collegati con la terraferma da un “terrapieno”, una strada rialzata lunga 48 km utile per raggiungere i resort più esclusivi vicino a spiagge incontaminate, di una bellezza vergine, di fronte ad una barriera corallina tra le più grandi al mondo, con un’estensione di 400 km.

giorno 1

ITALIA – L’AVANA

Partenza da Roma. Arrivo all'aeroporto Josè Martì de l’Avana. Operazioni doganali, incontro con il nostro rappresentate e trasferimento privato in hotel. Sistemazione in hotel. Cena e pernottamento.

L'AVANA L’Avana, fondata dal conquistatore spagnolo Diego Velázquez de Cuellar il 16 novembre 1519, è il nucleo politico, economico e culturale di Cuba.
Il suo centro storico, l'Habana Vieja, è il più vasto centro di arte coloniale di tutta l'America Latina ed è stato dichiarato dall'Unesco "Patrimonio Culturale dell'Umanità". Negli ultimi 10 anni è stato quasi completamente ristrutturato facendo rinascere palazzi, case antiche, bellissimi chiostri coloniali dove sono stati creati hotel di charme, bar e ristoranti, locali caratteristici.

giorno 2

L’AVANA

Prima colazione in hotel e inizio della vista dell’ Habana Vieja anche detta Intramuros, il più vasto centro di arte coloniale di tutta l’America Latina, dichiarato dall’ Unesco, ”Patrimonio Culturale dell’Umanità”. La città fu fondata nel 1515 spostando la capitale da Santiago e il suo nome fu San Cristobàl de la Habana in ricordo di Habaguanex, l’ultimo dei cacicchi taìnos, gli indigeni sterminati dagli spagnoli insieme alle minoranze arawak e siboney. Si visiteranno: la Plaza de las Armas con El Templete piccola chiesa in stile greco-romano a pianta circolare, il Castillio de la Real Fuerza del 1577 che è il più antico forte della città, circondato da un profondo fossato e trasformato oggi in museo. La statua della Giraldilla (dal nome della moglie del primo ministro dell’isola, e oggi simbolo della città), il Palazzo de los Capitanes Generales, la deliziosa Plaza de la Catedral e tutte le altre piazze famose. La visita si svolge a piedi. Pranzo tipico cubano in ristorante. Nel pomeriggio visita dell'Avana Moderna con i quartieri della zona di Miramar e la Plaza della Revolucion passando per il quartiere Vedado. Cena in hotel e pernottamento.

giorno 3

L’AVANA - VIÑALES – L’AVANA

Prima colazione. In mattinata partenza per la Valle di Viñales nella provincia di Pinar del Rio, la più occidentale di Cuba dove si coltiva il miglior tabacco del mondo. Escursione panoramica attraverso la Valle dei “Mogotes” con le caratteristiche formazioni calcaree dalla cima piatta e visita al pittoresco villaggio di Viñales che richiama i visitatori in cerca di relax ma anche gli amanti del buon cibo e degli sport all’aria aperta. La giornata prosegue con la visita del Mural de la Preistoria, un immenso murales dell’artista cubano Gonzalez Morillo, dipinto su una parete di roccia e rappresentante l’evoluzione dell’umanità. Pranzo in corso di escursione. Rientro a l’Avana. Cena e pernottamento.

VALLE DI VINALES La Valle di Viñales è una delle aree più verdi dell’Isola, Per l’interesse culturale e per la particolare bellezza, questo luogo è stato dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO nel 1999.

giorno 4

L’AVANA - CIENFUEGOS

Prima colazione in hotel e partenza per Cienfuegos: città incantevole situata sul litorale della omonima baia. La pittoresca ambientazione marinaresca le ha fatto guadagnare il nome de “la Perla del Sud”, espressione che ha resistito per secoli. Le caratteristiche salienti della città comprendono un gruppo di edifici dall’architettura in stile francese, che sono stati dichiarati nel 2005 Patrimonio dell’Umanità UNESCO. Pranzo in ristorante. Sistemazione in hotel. Cena e pernottamento.

giorno 5

CIENFUEGOS - TRINIDAD – CIENFUEGOS .

Prima colazione. Partenza per Trinidad e visita della città a piedi lungo le stradine acciottolate dove si affacciano le sontuose residenze dei ricchi coltivatori della città. Abbandonate in perfette condizioni in seguito all’abolizione della schiavitù nel 1883 hanno visto una rapida decadenza, recentemente sono state restaurate perfettamente anche a cura dell’Unesco che ha dichiarato la città “Patrimonio Culturale dell’ Umanità”. Visita al piccolo e interessante museo Historico Municipal con belle sale affrescate e ammobiliate e un superbo panorama. Sosta alla Chanchanchara, un piccolo bar famoso per il suo omonimo cocktail di aguardiente, miele e succo di lime, con musica dal vivo. Pranzo in ristorante. In seguito rientro a Cienfuegos, cena in ristorante e pernottamento.

giorno 6

CIENFUEGOS - SANTA CLARA – REMEDIOS - CAYO ENSENACHOS

Prima colazione. Proseguimento per Santa Clara, città sinonimo di Ernesto Che Guevara, dove “El Ché” celebrò la sua più grande vittoria che decretò la caduta della dittatura di Fulgencio Batista che fino ad allora aveva governato Cuba. Visita al treno blindato. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio visita del museo e del mausoleo dedicati al “Chè” che conserva le spoglie del leggendario comandante, ucciso dall’esercito boliviano nel 1967. Proseguimento per la città coloniale di Remedios, conosciuta per le famose feste di strada “Las Parrandas”. Passeggiata attorno alla piazza centrale con visita alla Chiesa di San Juan Bautista che conserva un altare in mogano del XVI secolo. In seguito partenza per Cayo Ensenachos, una delle isole maggiori delle centinaia che si trovano al largo della costa settentrionale della provincia di Villa Clara. Sistemazione in hotel. Cena Speciale e festa di Capodanno. Pernottamento.

giorno 7

CAYO ENSENACHOS

Giornata a disposizione per relax sulle splendide spiagge. Trattamento di All Inclusive.

giorno 8

CAYO ENSENACHOS

Giornata a disposizione per relax sulle splendide spiagge. Trattamento di All Inclusive.

CAYO ENSENACHOS Cayo Ensenachos, insieme a Cayo Santa Maria e Cayo las Brujas e fa parte delle “cayerias del norte”, un arcipelago formato da numerosissime isole e isolotti molti ancora intatti e disabitati. I cayos sono collegati con la terraferma da un “terrapieno”, una strada rialzata lunga 48 km utile per raggiungere i resort più esclusivi vicino a spiagge incontaminate, di una bellezza vergine, di fronte ad una barriera corallina tra le più grandi al mondo, con un’estensione di 400 km.

giorno 9

CAYO ENSENACHOS – L’AVANA - ITALIA

Prima colazione. Trasferimento all’aeroporto de l’Avana per il volo di rientro in Italia. Operazioni d’imbarco e partenza. Pasti e pernottamento a bordo.

giorno 10

ARRIVO IN ITALIA

Quote per persona, a partire da:

PartenzaCamera doppiaSupplemento singola
26 Dicembre 2019€ 3.390€ 590

Note

Sconto di € 200 a partecipante se prenoti entro il 30 novembre

Hotel 5* Lux o similari:
L’Avana / Iberostar Parque Central ***** (Centro Havana) camere Junior Suite
Cienfuegos / Melia San Carlos *****
Cayo Ensenachos / Iberostar Ensenachos ***** (camere Spa Suite )


La quota comprende

  • Voli intercontinentali dall’Italia
  • Franchigia bagaglio 23 Kg. (salvo eccezioni indicate nella documentazione di viaggio)
  • Hotel menzionati nel programma o simili
  • Trattamento indicato nel programma
  • Trasferimenti e Tour come da programma con servizio privato e guida in italiano
  • Cena speciale di Capodanno presso il Resort Iberostar Ensenachos
  • L’assicurazione per l’ assistenza medica, il rimpatrio sanitario ed il danneggiamento al bagaglio
  • La polizza Viaggi rischio Zero
  • Gadget previsti e documentazione informativa
  • Spese di iscrizione

La quota non comprende

  • Le tasse aeroportuali da includere nel biglietto (circa € 430, soggette a riconferma)
  • Il visto turistico (€ 25)
  • La Polizza a copertura delle penali d’annullamento del viaggio
  • Le bevande, gli extra di carattere personale, eccedenza bagaglio
  • Mance e facchinaggi
  • Le escursioni facoltative e tutto ciò non evidenziato nella voce “la quota comprende”.
  • La Garanzia “PREZZO SICURO”
Richiedi maggiori informazioni




Espressione del consenso al trattamento dei dati personali
Procedendo con la compilazione e con l'invio di questo modulo, Lei acconsente al trattamento dei dati personali da Lei forniti per la finalità e nei limiti indicati da questa informativa, ai sensi e per gli effetti dell'art. 13 del D.lgs. 196/03.

Cerca l'agenzia più vicina a te

Altri viaggi che potrebbero interessarti

L’Avana e le spiagge spettacolose di Cayo Coco

Durata: 10 giorni / 8 notti

da € 2.260 - Voli inclusi - SPECIALE NOZZE

L’Avana ed il mare sulle spiagge più famose e spettacolari di Cayo Largo

Durata: 10 giorni / 8 notti

da € 2.390 - voli inclusi - Speciale VIAGGI DI NOZZE

La magia de l’Avana, Cienfuegos, Trinidad e le spiagge più belle

Durata: 10 giorni / 8 notti

da € 1.680 - Voli inclusi - Speciale VIAGGI DI NOZZE

Cayo Ensenachos (insieme a Cayo las Brujas e Cayo Santa Maria) fa parte delle “cayerias del norte” un arcipelago formato da numerosissime isole e isolotti molti ancora intatti e disabitati.

Durata: 4 giorni / 3 notti

da € 530

Articoli che potrebbero piacerti
Candomble

Il Candomblé è una religione animista nata tra gli schiavi africani, che si affermò e prosperò incredibilmente anche dopo l’abolizione della schiavitù

Les Eclaireurs Lighthouse in the Beagle Channel Ushuaia

Il Canale di Beagle, deve il suo nome alla nave di esplorazione resa famosa dal naturalista Charles Darwin e fu esplorato per la prima volta dal capitano Robert Fitz Roy il 29 gennaio 1833.

Non perderti le nostre offerte!

Espressione del consenso al trattamento dei dati personali: procedendo con l'invio di questo modulo, si autorizza il trattamento dei dati personali forniti per la finalità, con le modalità e nei limiti indicati nell'informativa sulla privacy, ai sensi e per gli effetti dell'art. 23 del D.lgs. 196/03.

Tour 2000 Srl
Via 1° Maggio, 16/b - 60131 Ancona
P.IVA, CF e n. iscr. CCIAA 01445850421
R.E.A. AN 131683 c.d. SDI CMBAR97
Capitale Sociale € 100.000,00
Continua a seguirci su