Las Isletas di Granada

L’area dove si trovano Las Isletas di Granada comprende circa 360 piccoli isolotti vulcanici sul lago Nicaragua, formate dall’eruzione del Vulcano Mombacho 20.000 anni fa. Abitate da numerose specie di animali tra i quali le scimmie e numerose specie di uccelli, si visitano a bordo di piccole imbarcazioni spostandosi sulle calme acque del lago.

Commenta

Altri viaggi che potrebbero interessarti

Las Isletas sono isolotti ricoperti di vegetazione e casa di aquile pescatrici e Ibis, iguane al sole sulle rocce e tarturughe che nuotano. Tutta la natura avvolgente di un vero paradiso naturalistico.

Durata: 8 giorni / 6 notti

Su richiesta

Durata: 14 giorni / 12 notti

da € 5.690 - Voli intercontinentali esclusi

Un viaggio pensato per coloro che desiderano esplorare in assoluta libertà questo affascinante Paese.

Durata: 12 giorni / 10 notti

da € 1.490 - Voli intercontinentali esclusi

Un itinerario completo nei Paesi più affascinanti ed insoliti del Centroamerica.

Durata: 15 giorni / 13 notti

Su richiesta

Articoli che potrebbero piacerti
Les Eclaireurs Lighthouse in the Beagle Channel Ushuaia

Il Canale di Beagle, deve il suo nome alla nave di esplorazione resa famosa dal naturalista Charles Darwin e fu esplorato per la prima volta dal capitano Robert Fitz Roy il 29 gennaio 1833.

Trujillo Chan Chan

Nelle vicinanze di Trujillo, si trovano le rovine archeologiche di Chan Chan, l’antica capitale del leggendario regno Chimù. È il più grande sito archeologico del Sud America

Non perderti le nostre offerte!

Espressione del consenso al trattamento dei dati personali: Procedendo con la compilazione e con l'invio di questo modulo, Lei acconsente al trattamento dei dati personali da Lei forniti per la finalità e nei limiti indicati nell'informativa privacy del sito, ai sensi e per gli effetti del Regolamento (UE) 2016/679 (GDPR).

Tour 2000 Srl
Via 1° Maggio, 16/b - 60131 Ancona
P.IVA, CF e n. iscr. CCIAA 01445850421
R.E.A. AN 131683 c.d. SDI KRRH6B9
Capitale Sociale € 100.000,00


Ai fini dell’assolvimento dell’obbligo di pubblicazione degli aiuti di stato percepiti, si rinvia a quanto contenuto nel sito https://www.rna.gov.it/RegistroNazionaleTrasparenza/faces/pages/TrasparenzaAiuto.jspx
Continua a seguirci su