http://www.tour2000.it?p=15289
per informazioni: Tour 2000 Srl
Via 1° Maggio, 16/b - 60131 Ancona
Tel. 071 2803752 - [email protected]

Una delle località più cool e popolari del Sud America, si affaccia sulla costa meridionale dell’Uruguay tra immense spiagge ocra. Il mare e la spiaggia si mescolano a case moderne, ottimi ristoranti e bar che rendono José Ignacio un luogo imperdibile.

giorno 1

ITALIA – MONTEVIDEO

Partenza con volo di linea intercontinentale. Pasti e pernottamento a bordo.

giorno 2

ARRIVO A MONTEVIDEO

Arrivo, trasferimento e sistemazione all’Hotel Sofitel Montevideo Casino & Spa*****. Pomeriggio dedicato alla visita della città. Pernottamento.

MONTEVIDEO Divertente, affascinante e tranquilla, Montevideo si estende lungo il Rio de La Plata e combina armoniosamente modernità e tradizione. Viali alberati, tranquille strade di quartiere, numerose piazze e spazi verdi, tesori architettonici antichi, stili Art Nouveau e Art Déco uniti ad edifici moderni come la Torre delle Comunicazioni, forniscono alla città un'identità unica. Nel 1723 i portoghesi decisero di fondare una città nel porto naturale del Rio de la Plata ma nel 1724 furono cacciati dagli spagnoli. La città di San Felipe e Santiago di Montevideo fu fondata ufficialmente nel 1726 come dipendenza dal Virreinato de la Plata e solo nel 1828, raggiunta l’indipendenza, Montevideo divenne la capitale dell’Uruguay. Delle antiche fortificazioni e dei baluardi che circondavano la città rimane solamente la Puerta de la Ciudadela che oggi collega la ciudad vieja con il centro di Montevideo. Il centro storico è famoso per le sue piazze, tra le quali Piazza Constitución conosciuta come Piazza Matriz, la più antica, che ospita la Cattedrale in stile barocco e imponenti palazzi come l’eclettico Club Uruguay e il Cabildo in stile neoclassico e dove ogni sabato si svolge un tipico mercatino dove scovare antiche cartoline, fotografie, quadri e molti oggetti interessanti. In Piazza Independencia, la più importante, si trovano il Palazzo Estévez, antica sede del governo, Palazzo Salvo, la torre Ejecutiva e al centro la statua di José Gervasio Artigas. Nelle vicinanze il bel Teatro Solis è uno degli edifici meglio conservati e più interessanti di Montevideo. In piazza Zabala sorge la statua di Bruno Maurizio de Zabala, il fondatore della città e custodisce lo splendido palazzo Taranco, oggi sede del Museo di Arti Decorative e la casa di Saenz-Zumarán. Vicino al terminal dei traghetti, in un bell’edificio di ferro, si trova il Mercado del Puerto noto per gli eccellenti ristoranti e punto di ritrovo dei montevideanos durante i fine settimana. Si consiglia inoltre la visita di Calle Sarandì, una via pedonale piena di negozi, gallerie d’arte e laboratori artigianali.

giorno 3

MONTEVIDEO – JOSÉ IGNACIO

| Prima colazione |

In mattinata trasferimento a José Ignacio e sistemazione all’Hotel Playa Vik o Bahia Vik*******. Pernottamento.

Playa Vik
L’Hotel Playa Vik, creato per celebrare l’arte e la cultura, è stato progettato dal famoso architetto uruguaiano Carlos Ott con uno stile contemporaneo e decorato con una collezione importante di opere di artisti sudamericani e internazionali. Le camere sono tutte differenti, personalizzate e progettate singolarmente da artisti diversi e caratterizzate da numerose opere d’arte. L’hotel si compone di un edificio principale che ospita quattro suite, un ristorante, la biblioteca e la piscina che si protende sulla spiaggia ed intorno ad un cortile centrale si trovano le altre sei casas.
Servizi
4 suites e 6 casas, infinity pool, ristorante e bar

Bahia Vik
Bahia Vik si sviluppa lungo la spiaggia a soli 20 minuti a piedi dal villaggio di Josè Ignacio. Al centro, un edificio in ardesia, ospita 10 suites con una splendida vista e gli spazi pubblici, tra cui una palestra, una sala giochi, la spa ed il ristorante La Susana. Come gli altri hotel Vik anche il Bahia è sinonimo di arte e l’arte è parte integrante in tutta la proprietà che vanta in particolare un bel murales dell’artista uruguaiano Javier Adbala. Il servizio è impeccabile e assolutamente personalizzato e le 11 casitas ospitano 37 camere che variano in stile e finiture e sono rigorosamente realizzate da artisti diversi.
Servizi 10 suites e 11 casitas, 4 grandi piscine, Spa, ristorante e bar fronte mare
Attività Cavalcate, escursioni in bicicletta, golf e tennis, kayak, surf e tours naturalistici

giorno 4

JOSÉ IGNACIO

| Prima colazione |

Giornate libere. Pernottamento.

JOSE IGNACIO José Ignacio, si trova a soli 40 km dalla famosa e caotica Punta del Este, nel dipartimento di Maldonado e deve il nome ad un abitante che risiedeva nella zona al momento della conquista spagnola. Il villaggio di pescatori, diventato famoso negli ultimi anni, è ubicato su una piccola penisola che si estende verso il mare attraverso immense e tranquille spiagge: un luogo paradisiaco, dove la tranquillità e la pace sono interrotti solo dal soffiare del vento. Da un lato si trova Playa Mansa, con le colorate barche da pesca e i magici tramonti e dall’altro Playa Brava, ampia e con tumultuose onde. Il caratteristico faro, il simbolo della zona, è stato costruito nel 1877 sull’estremo della penisola.

giorno 5

JOSÉ IGNACIO

| Prima colazione |

Giornate libere. Pernottamento.

giorno 6

JOSÉ IGNACIO

| Prima colazione |

Giornate libere. Pernottamento.

giorno 7

JOSÉ IGNACIO – PARTENZA PER L’ITALIA

| Prima colazione |

Trasferimento all’aeroporto di Montevideo. Partenza con volo di linea intercontinentale. Pasti e pernottamento a bordo.

giorno 8

ARRIVO IN ITALIA

Richiedi maggiori informazioni




Espressione del consenso al trattamento dei dati personali
Procedendo con la compilazione e con l'invio di questo modulo, Lei acconsente al trattamento dei dati personali da Lei forniti per la finalità e nei limiti indicati da questa informativa, ai sensi e per gli effetti dell'art. 13 del D.lgs. 196/03.

Cerca l'agenzia più vicina a te

Altri viaggi che potrebbero interessarti
Articoli che potrebbero piacerti
Wari

Il complesso archeologico di Wari, ubicato a 20 km dalla città di Ayacucho, a 2.750 m s.l.m., è uno dei più grandi centri urbani del Perù antico, appartenente alla cultura Wari, che si sviluppò tra il VI e il XI secolo d.C.

Mitad del Mundo Quito Ecuador

A soli 20 chilometri da Quito si trova la linea di confine tra il nord e il sud del mondo, luogo che lo scienziato francese Charles-Marie de la Condamine identificò come la posizione della linea dell’equatore.

Non perderti le nostre offerte!

Espressione del consenso al trattamento dei dati personali: procedendo con l'invio di questo modulo, si autorizza il trattamento dei dati personali forniti per la finalità, con le modalità e nei limiti indicati nell'informativa sulla privacy, ai sensi e per gli effetti dell'art. 23 del D.lgs. 196/03.

Continua a seguirci su