http://www.tour2000.it?p=13983
per informazioni: Tour 2000 Srl
Via 1° Maggio, 16/b - 60131 Ancona
Tel. 071 2803752 - [email protected]

giorno 1

ITALIA – LIMA

Partenza con volo di linea intercontinentale per Lima. Arrivo, trasferimento e sistemazione in hotel. Pernottamento.

giorno 2

LIMA – CHICLAYO

Prima colazione. Mattinata dedicata alla visita del centro storico della città: Plaza de Armas, Cattedrale, Palazzo del Governo e il Monastero di San Francesco. In seguito visita del Museo Larco Herrera che ospita un’importante collezione di ceramiche, tessuti, oggetti risalenti alla cultura Moche e altre culture preincaiche. Trasferimento in aeroporto e partenza con volo di linea per Chiclayo. Arrivo, trasferimento e sistemazione in hotel. Pernottamento.

LIMA Lima è una delle più importanti capitali del Sudamerica, città affascinante, con un mix di architettura coloniale e di moderna architettura. Fondata nel 1535 da Francisco Pizarro, il conquistatore spagnolo, venne dapprima chiamata “la Città dei Re” in quanto si narra che il luogo della sua fondazione sia stato deciso il 6 gennaio, il giorno dell’arrivo dei Re Magi, da cui il nome “Ciudad de Los Reyes” (i Re Magi in spagnolo). Il nome attuale deriva dal Quechua, l’antica lingua parlata dagli Incas. Il centro storico di Lima è stato dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO nel 1988 per la sua bellezza e originalità con i famosi balconi, le stradine acciottolate, le grandi piazze ed i bellissimi edifici coloniali. Degni di nota sono la Plaza de Armas, la piazza principale, testimone della fondazione e dei movimenti di indipendenza del Perù, la Cattedrale in stile barocco risalente al XVII secolo, il Palazzo del Governo, dove ogni giorno si svolge il cambio della guardia e la Chiesa di San Francisco. A contrasto con la zona antica è il quartiere di Miraflores moderno e avveniristico con i grandi alberghi di lusso e il Larcomar, il lungomare di Lima dove si trovano ristoranti famosi e negozi per lo shopping.

giorno 3

CHICLAYO

Prima colazione. Intera giornata di visita alla Huaca Rajada Sipan, straordinario complesso sepolcrale costruito dai Moche. Il regno dei Moche si sviluppò tra il I e il VII secolo d.C. lungo le coste settentrionali del Perù e si distinsero per le imponenti opere di fortificazione e di irrigazione che ancora oggi possiamo ammirare. Nel complesso fu scoperta, una trentina di anni fa, la tomba del “Signore di Sipan”: uno dei ritrovamenti più importanti del Perù, venuti alla luce grazie al lavoro degli archeologi peruviani che, per la prima volta, si sono ritrovati dinanzi ad una tomba non profanata, con il corredo funerario ancora intatto, che mostrava i riti della sepoltura della cultura moche. In seguito visita della Huaca Ventarrón e del Museo Tumbas Reales di Sipan di Lambayeque (chiuso il lunedì), dove si potranno ammirare gli oltre 400 gioielli e ornamenti in oro, argento, pietre semipreziose e ceramiche ritrovate nella sua tomba. Proseguimento per le Piramidi di Tucumé, l’ultima capitale della civiltà Sican. Il complesso è costituito da 26 piramidi costruite in fango e paglia. Pranzo in corso di escursione. Pernottamento.

Attenzione: il lunedì il Museo Tumbas Reales è chiuso

CHICLAYO I Chavín, che occuparono le zone attorno alla cittadina di Chiclayo, scomparvero attorno al 200 a.C. Nei pressi di Chiclayo si trovano alcune rovine risalenti a questa cultura, come le Piramidi di Tucumé, e la celebre Tomba del Signore di Sipan, la più ricca scoperta in Perù fino ad ora, contenente le spoglie di un importante dignitario oltre che ceramiche, finissimi oggetti d’oro e d’argento, rame e pietre preziose. I preziosissimi reperti qui trovati – tra cui abbonda l’oro – sono conservati nel bellissimo Museo delle Tombe Reali, dall’originalissima architettura ispirata agli antiche edifici andini.

MUSEO TUMBAS REALES Il Museo Tumbas Reales è un meraviglioso santuario costruito a forma di piramide tronca ispirata all'architettura dei mochicas. Qui si può ammirare la straordinaria collezione di oggetti in oro, argento e rame dorato. Il museo è un vero e proprio tempio sacro che ospita un re della cultura moche, ritrovato in un sepolcro colmo di tesori ed esseri umani sacrificati in onore del monarca defunto. All'interno del museo sono anche conservati i resti del grande signore di Sipan: un capo guerriero considerato un semidio dal suo popolo; questi resti furono ritrovati in una grande piramide di fango che è rimasta intatta per più di 1500 anni.

giorno 4

CHICLAYO – TRUJILLO

Prima colazione. Trasferimento a Trujillo con la sosta lungo il percorso per la visita di El Brujo, un interessante sito archeologico che raccoglie testimonianze delle culture preincaiche che si susseguirono in quelle regioni in un arco di tempo lungo circa 3000 anni. L’edificio di maggior importanza del complesso è la Huaca Cao Viejo, di epoca Moche, la cui costruzione iniziò nei primi anni dopo Cristo e si protrasse fino al VII secolo d.C. La civiltà Moche aveva eletto El Brujo come uno dei suoi principali centri cerimoniali e amministrativi. All’interno del complesso è stato inaugurato il museo Señora de Cao dove sono esposti reperti ed oggetti di una alta dignitaria e governante della cultura Moche. Pranzo in corso di escursione. Sistemazione in hotel e pernottamento.

giorno 5

TRUJILLO

Prima colazione. In mattinata visita della città, con la Piazza Maggiore, la Cattedrale, le residenze storiche, la piazzetta El Recreo, le mura. In seguito visita delle rovine archeologiche di Chan Chan, l'antica capitale del leggendario regno Chimú. Il regno Chimú si sviluppò nella zona costiera del nord del Perù a partire dal XIII secolo d.C., erano abili artigiani e si distinsero per la produzione di oggetti di ceramica e per la lavorazione dell’oro e rame. Il complesso archeologico, dichiarato patrimonio Culturale dell’Umanità, è la città di fango più grande del mondo; comprende palazzi, giardini, cimiteri e piattaforme usate per le cerimonie religiose il tutto circondato da pareti che, in alcuni casi, superano i tredici metri di altezza. Pranzo in corso di escursione. Pernottamento.

Attenzione: il sabato pomeriggio e la domenica le chiese e le dimore storiche di Trujillo sono chiuse.

TRUJILLO La Piazza Maggiore, la Cattedrale, le residenze storiche, la piazzetta El Recreo sono tra i preziosi segni lasciati dalla colonizzazione spagnola in questa bella città ricca di storia, la più grande e importante del Nord peruviano.

giorno 6

TRUJILLO – CUSCO

Prima colazione. Trasferimento in aeroporto e partenza con volo di linea per Cuzco. Arrivo, trasferimento e sistemazione in hotel. Pernottamento.

Altitudine massima:3.600 s.l.m. Cuzco

giorno 7

CUSCO – VALLE SACRA – AGUAS CALIENTES

caratteristico mercato domenicale. In seguito visita delle suggestive saline di Maras (chiuse da novembre ad aprile), del mercato di Pisac e dell’imponente fortezza di Ollantaytambo. Pranzo in corso di escursione. Trasferimento alla stazione ferroviaria di Ollantaytambo e partenza per Aguas Calientes. Arrivo, sistemazione in hotel e pernottamento.

Attenzione: Il mercato di Chinchero si svolge solo la domenica, in caso la visita fosse programmato in altri giorni si visiterà la cittadina.

I passeggeri dovranno partire con uno zaino con l’occorrente per 2 giorni e 1 notte, in quanto sul treno per Aguas Calientes sono consentiti solo bagagli a mano per un peso complessivo di 5 Kg. Le valigie rimarranno custodite nell’hotel di Cusco. La guida non accompagna i passeggeri ad Aguas Caliente. All’arrivo un incaricato dell’hotel provvederà a fornire le indicazioni per raggiungere l’hotel e per l’escursioni del giorno successivo.

Distanza: 110 Km
Tempo di percorrenza: Cuzco – Chincero 45 minuti, Chinchero – Maras 35 minuti, Maras – Ollantaytambo 55 minuti, Ollatntaytambo – Aguas Calientes 1 e mezza
Altitudine massima: 2.900 m.s.l.m. valle Sacra – 2.400 m.s.l.m. Machu Picchu

VALLE SACRA La Valle Sacra, a poca distanza da Cuzco si sviluppa lungo il corso del fiume Urubamba, tra le città di Pisac e Ollantaytambo, tra bellissimi terrazzamenti dove si può apprezzare lo sviluppo tecnologico raggiunto dagli Incas in agricoltura. Il paesaggio è spettacolare con i tipici villaggi, i siti archeologici e la ricchezza degli abitanti nel folklore, nell'artigianato, nel loro stile di vita, nelle usanze e nei riti ancestrali che risalgono agli antichi Incas. Un luogo che lascerà ricordi indimenticabili visitando Pisac che comprende la zona archeologica risalente al X secolo ed il suo mercato, con i tessuti coloratissimi e l’artigianato tipico; Ollantaytambo l'imponente fortezza che proteggeva l'entrata alla Valle Sacra, tipico esempio di un villaggio Inca che ha conservato nel tempo case, strade e canali originali dell’epoca; Chinchero con il suo tipico mercato domenicale frequentato dagli indios; Moray e la zona archeologica di terrazzamenti circolari che venivano utilizzati per l’agricoltura e pare anche come luogo per l'osservazione astronomica; le saline di Maras con migliaia di pozze sfruttate come cave di sale già durante il periodo di dominio degli Incas in Peru.

giorno 8

AGUAS CALIENTES – MACHU PICCHU – CUSCO

Prima colazione. Mattinata dedicata alla visita delle Rovine di Machu Picchu. In seguito rientro in treno Cuzco. Sistemazione in hotel e pernottamento

Attenzione: La guida in Italiano per la visita di Machu Picchu è disponibile per due ore circa ed è soggetta a disponibilità.

Distanza: Aguas Calientes – Poroy 93 Km, Poroy – Cuzco 13 Km
Tempo di percorrenza: Aguas Calientes – Poroy 3 ore e mezza, Poroy – Cuzco 25 minuti
Altitudine massima: 3.600 s.l.m. Cuzco

MACHU PICCHU Machu Picchu, dichiarato Patrimonio dell’Umanità UNESCO nel 1983, è il luogo simbolo del Perù ed uno dei siti archeologici più famosi al mondo. Nel luglio del 1911, l’esploratore americano Hiram Bingham, durante uno dei suoi frequenti viaggi nella Valle dell'Urubamba, conobbe il contadino Melchor Arteaga il quale gli raccontò che, poco lontano esistevano grandi rovine, il 24 luglio, Bingham insieme ad Arteaga ed al sergente Carrasco, raggiunsero la Fortezza e rimasero incantati da quello che videro. Ancora oggi è una grande emozione, quando, scesi dal treno alla stazione di Puente Ruinas e preso il bus per raggiungere le Rovine, si scorge in alto, arroccata sulla montagna e circondata da enormi muri di granito, Machu Picchu, la "città perduta" degli Incas. il sito archeologico venne costruito nel punto più alto della montagna nel XV secolo dall'Inca Pachacútec e comprende terrazzamenti, canali, templi, realizzati con grandi blocchi di pietre a secco. Di fronte a "Machu Picchu" (che significa vecchia montagna), è ubicato il “Huayna Picchu” (montagna giovane) una vetta raggiungibile a piedi con un’ora di camminata da cui si può godere di una vista spettacolare su tutta l’area archeologica.

giorno 9

CUSCO

Prima colazione. Mattinata dedicata ad una camminata nel centro storico per la visita della città, della Plaza de Armas, di Koricancha e della Cattedrale. In seguito visita delle rovine archeologiche di Qenqo, Puka Pukara, Tambomachay e Sacsayhuaman. Pomeriggio libero. Pernottamento.

CUSCO Cuzco è una città di una bellezza impressionante, magica, seducente, con la sua storia che vive lungo le strade, le piazze, i bellissimi edifici ed i siti archeologici. Il centro storico è Patrimonio dell’Umanità UNESCO dal 1983 per la sua unicità e importanza e comprende numerose architetture: la Plaza de Armas, dove secondo la leggenda si conficcò il bastone d'oro dell'Inca Manco Capac, indicando il luogo esatto dove fondare la città che sarebbe diventata la capitale dell'Impero, la stessa piazza fu inoltre sito cerimoniale all’epoca degli Incas e luogo dove Francisco Pizarro il 15 novembre 1533 proclamò la conquista della città; la cattedrale del XVII costruita sul palazzo dell’Inca Viracocha con la facciata in stile rinascimentale e all’interno il bellissimo coro, il pulpito ed una collezione di dipinti della scuola cusqueña e oggetti in argento; Koricancha, celebre tempio dei templi costruito sugli antichi palazzi Inca simbolo della unione delle due culture.
Interessantissime anche le rovine che si trovano nei dintorni della città: l'anfiteatro di Kenko, tempio religioso di forma complessa; Puka Pukara -la fortezza rossa- costruita dagli Inca e composta da scalinate e terrazzamenti; Tambomachay chiamato anche "bagno dell'inca" con le sue acque; Sacsayhuamán, la ciclopica fortezza che difendeva Cuzco.

giorno 10

CUSCO – PUERTO MALDONADO – AMAZZONIA

Prima colazione. Trasferimento in aeroporto e partenza con volo di linea per Puerto Maldonado. Arrivo e trasferimento in canoa a motore al lodge. Resto della giornata dedicata a visite organizzate direttamente dal lodge. In serata si raccomanda l’escursione notturna in barca per osservare uccelli notturni, gufi e caimani. Cena e pernottamento.

PUERTO MALDONADO Fondata a fine del secolo XIX, Puerto Maldonado è chiamata la "Capitale della Biodiversità". Discreta, calda e piccola, questa città amazzonica si trova alla confluenza dei fiumi Madre de Dios e Tambopata. Tra le principali attrazioni ci sono: il Lago Sandoval, un luogo paradisiaco a 8 km dalla città; il Lago Valencia, dove si possono pescare specie come il dorado e la donzella ed il villaggio di Laberinto, che, facendo onore al suo nome è caotico e disordinato.

giorno 11

AMAZZONIA

Pensione completa. Giornate dedicate ad attività, escursioni ed esplorazioni nella foresta organizzate direttamente dal Lodge. Pernottamento.

AMAZZONIA PERUVIANA

giorno 12

AMAZZONIA – PUERTO MALDONADO – ITALIA

Prima colazione. In mattinata trasferimento in barca a Puerto Maldonado. Arrivo, trasferimento in aeroporto e partenza con volo di linea per l’Italia con cambio di aeromobile a Lima. Pasti e pernottamento a bordo.

.

giorno 13

ARRIVO IN ITALIA

Arrivo in Italia e fine del viaggio.

Quote per persona, a partire da:

PartenzaHotel standardHotel superior
Camera doppiaSupplemento singolaCamera doppiaSupplemento singola
Dal 1 gennaio 2019 al 31 dicembre 2019su richiestasu richiestasu richiestasu richiesta

Note

Partenze individuali ogni martedì e giovedì, minimo 2 partecipanti, con assistenza di guide locali parlanti Italiano (eccetto ove diversamente indicato)
Quota individuale di partecipazione (voli esclusi):
Hotel standard
Lima / San Agustin Exclusive*** sup o similare
Chiclayo/Costa del Sol Wyndham*** o similare
Trujillo/Libertador**** o similare
Cusco / Los Portales*** o similare
Aguas Calientes / Casandina Classic Mapi*** o similare
Puerto Maldonado-Amazzonia/Lodge Corto Maltes o similare

Hotel superior
Lima / Sol de Oro***** o similare
Chiclayo/Casandina Select**** o similare
Trujillo/Casandina Premium***** o similare
Cusco / Sonesta **** o similare
Aguas Calientes / El Mapi*** o similare
Puerto Maldonado-Amazzonia/Inkaterra Reserva Amazonica Lodge o similare

Attenzione:
Quote non valide per Natale, Capodanno, Inti Raymi, la Semana Santa, durante le festività nazionali ed eventuali congressi.
Il programma potrebbe subire delle variazioni, anche in corso di viaggio, senza modificare il contenuto delle visite.
Note importanti:
A partire dal 1 Luglio 2017, per contribuire a preservare il sito archeologico di Machu Picchu, saranno previsti 2 ingressi, al mattino (dalle 6 alle 12) e al pomeriggio (dalle 12 alle 17,30), con una permanenza massima di 4 ore.
Per l’escursione al Huayna Picchu si avrà a disposizione più tempo per terminare il trekking. Potranno accedere gruppi di massimo 16 partecipanti.
Comunicato ufficiale di Promperù su Machu Picchu

Il Perù è un paese molto vasto che obbliga spesso a tempi di trasferimento piuttosto lunghi.
Durante il viaggio si toccano località situate ad altitudine superiore ai 3.500 m s.l.d.m. L’itinerario è studiato in modo da limitare il più possibile i disturbi dovuti all’altitudine, tuttavia è importante che i partecipanti godano di buona salute al momento di intraprendere il viaggio.
Per prenotazioni a meno di un mese dalla partenza è necessaria la riconferma dell’effettuazione del tour


La quota comprende

  • Voli Trujillo/Cuzco/Puerto Maldonado in classe economica
  • Hotel menzionati o se non disponibili altri della stessa categoria su base doppia camera standard (due letti singoli, il letto matrimoniale non è mai garantito)
  • Trattamento indicato nel programma.
  • Visite nelle città con guide locali in italiano (eccetto ove diversamente indicato). In Amazzonia con servizi collettivi e guide parlanti spagnolo/inglese.
  • Treno Expedition (soggetto a disponibilità)
  • Trasferimenti con veicolo privato (eccetto ove diversamente specificato) e autista parlante spagnolo (eccetto il giorno di arrivo a Lima dove è prevista anche la guida parlante italiano). In Amazzonia con servizi collettivi e guide parlanti spagnolo/inglese.
  • L’assicurazione per l’ assistenza medica, il rimpatrio sanitario ed il danneggiamento al bagaglio.
  • La polizza Viaggi rischio Zero.
  • Gadget previsti e documentazione informativa
  • Spese di iscrizione

La quota non comprende

  • Voli intercontinentali ed interni con relative tasse aeroportuali
  • Le tasse aeroportuali per i voli Trujillo/Cuzco/Puerto Maldonado
  • La polizza a copertura delle penali di annullamento
  • Le bevande, gli extra di carattere personale, eccedenza bagaglio.
  • Le escursioni facoltative e tutto ciò non evidenziato nella voce “la quota comprende”.
  • La Garanzia “PREZZO SICURO”
Richiedi maggiori informazioni




Espressione del consenso al trattamento dei dati personali
Procedendo con la compilazione e con l'invio di questo modulo, Lei acconsente al trattamento dei dati personali da Lei forniti per la finalità e nei limiti indicati da questa informativa, ai sensi e per gli effetti dell'art. 13 del D.lgs. 196/03.

Cerca l'agenzia più vicina a te

Altri viaggi che potrebbero interessarti
Articoli che potrebbero piacerti
Complejo Arqueológico El Brujo

La piramide di El Brujo o Huaca Cortada fu uno dei luoghi più frequentati anticamente dai curanderos della costa Nord e Sud, che qui si ricaricavano di energia per poi svolgere il loro lavoro.

Sky Lodge Valle Sacra

Lo Sky Lodge si trova nella Valle Sacra ed è raggiungibile grazie ad una scalata di 400 metri lungo la via ferrata o tramite un sistema di Zip-line.

Non perderti le nostre offerte!

Espressione del consenso al trattamento dei dati personali: procedendo con l'invio di questo modulo, si autorizza il trattamento dei dati personali forniti per la finalità, con le modalità e nei limiti indicati nell'informativa sulla privacy, ai sensi e per gli effetti dell'art. 23 del D.lgs. 196/03.

Continua a seguirci su