http://www.tour2000.it?p=6148
per informazioni: Tour 2000 Srl
Via Martiri della Resistenza, 95 - 60125 Ancona
Tel. 071 2803752 - [email protected]

Un grande viaggio per conoscere il meglio dell’isola: scoprite l’isola da est a ovest ed esplorate le città più importanti e le bellezze di questo paese straordinario: Dalla nostalgica ma pulsante L’Avana alle piantagioni di tabacco di Pinar del Rio, dalla storia della rivoluzione di Che Guevara alla “Baia dei Porci”, passando per le bellezze naturali di Cienaga de Zapata e della Sierra Maestra. Per non dimenticare importanti città simbolo dell’isola: Santiago , il ritmo dell’ “Oriente” a Trinidad, città coloniale patrimonio dell’umanità, Camagüey,città dei “Tinajones” … e la tropicale Baracoa.

giorno 1

Partenza dall’Italia con volo di linea intercontinentale (QUOTATO A PARTE) per L’Avana.Arrivo, trasferimento e sistemazione in hotel. Pernottamento.

L'AVANA Nessun posto al mondo è come l'Avana. Dall'Avana Vecchia allo spettacolare sfacelo del centro, questa città di leali sopravvissuti e di musicisti magistrali balla instancabile al ritmo sincopato della rumba. L'Habana Vieja anche detta intramuros, è il più vasto centro di arte coloniale di tutta l'America Latina ed è stato dichiarato dall'Unesco "Patrimonio Culturale dell'Umanità".

giorno 2

L’AVANA COLONIALE E LO STILE DEGLI ANNI ’50

Prima colazione. Mattinata dedicata alla visita delle più famose fabbriche di tabacco (H. Upmann, La Corona, Partagas o Romeo & Julieta). In seguito tour panoramico attraverso L'Avana del 19° e 20° secolo: il Malecón, il leggendario Hotel Nacional e la Tribuna Abierta, Avenida de los Presidentes, e Plaza Revolución con l'immagine di Che Guevara e il monumento di José Martí. Pranzo tipico cubano nel ristorante "La Imprenta" situato nella famosa Calle Mercaderes, una delle più belle strade del centro storico. Proseguimento con la visita al Campidoglio, imponente edificio dall’impressionate cupola, il Gran Teatro l’edificio Bacardi costruito lungo il Prado . Proseguimento per Plaza de la Catedral con la sua facciata simmetrica e le sue linee sinuose. Successivamente, passeggiata tra i vicoli e le piazze alla scoperta delle attrazioni principali della città: Plaza deArmas, El Templete, il Palacio de los Capitanes Generales, Plaza Vieja dove il barocco cubano si sposa con l’art nouveau ispirata a Gaudì. Sosta per un cocktail presso la “Bodeguita” di Hemingway, bar-ristorante tipico frequentato in passato anche da Salvador Allende e Pablo Neruda. In serata cena presso un tipico Paladar, “La Guerida” dove è stato ambientato il film “Fragole e Cioccolato”. Rientro in hotel e pernottamento.

Dopo cena, innumerevoli sono i locali dove ascoltare buona musica o assistere a spettacoli, come ad esempio al “ Cabaret Parisien” o il famoso “Tropicana”

giorno 3

L’AVANA - VIÑALES –L’AVANA

Prima colazione. In mattinata partenza per Pinar del Rio attraversando la verso la “Ruta del Tabaco” parte occidentale dell'isola, dove si potranno ammirare le migliori coltivazioni di tabacco. Sosta per la visita alla casa di un Veguero (coltivatore di tabacco) e al belvedere Los Jazmines con vista sopra la Valle de Mogote famosa per le sue famose rocce calcaree e il borgo pittoresco di Viñales, dove il tempo sembra essersi fermato. Pranzo "creolo" al Palenque*, circondati da una natura incontaminata. Nel pomeriggio visita al "Muro preistorico", un immenso murales dell’artista cubano, Gonzalez Morillo, dipinto su una parete di roccia e raffigurante l’evoluzione dell’umanità. In seguito visita, a bordo di un’imbarcazione, della grotta “Cueva del Indio”e visita al piccolo e ben custodito giardino botanico di Caridad . Ritorno all’ Avana nel tardo pomeriggio. Pernottamento.

PARQUE NACIONAL VIÑALES Il Parque Nacional Viñales, con le sue distese di pini e le singolari formazioni calcaree che si elevano, come enormi mucchi di fieno sulle fertili e ben tenute piantagioni di tabacco, è una delle aree naturali più incantevoli di Cuba. Questa vallata è stata dichiarta nel 1999 Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO per le sue spettacolari formazioni calcaree dalla cima piatta (chiamate mogotes e per l'architettura tradizionale dei villaggi e delle fattorie.

giorno 4

L’AVANA, SULLE TRACCE DI HEMINGWAY

Prima colazione. In mattinata a bordo di una classica macchina americana, partenza in direzione San Francisco de Paula dove il famoso scrittore Ernest Hemingway viveva durante la sua permanenza a Cuba. Visita alla Finca Villa Vigia, antica residenza dello scrittore oggi diventato museo ( gli interni della casa si ammirano attraverso le finestre). Rientrando all’ Avana, visita panoramica alla fortezza del Morro per arrivare alla “Bodeguita del Medio“dove verrà fatta una pausa per gustare un buon cocktail . Successivamente, visita all’ hotel Ambos Mundos che tutt’ora mantiene intatta la stanza, ormai museo, la numero 511 , dove lo scrittore amava soggiornare. Pranzo in uno dei suoi ristoranti preferiti "La Terraza" e rientro in hotel con sosta alla “Floridita” per un ottimo cocktail Daiquiri. In questo bar lo scrittore è immortalato in una statua di bronzo. Cena libera. Pernottamento.Sistemazione in Standard Room - CP presso Gran Hotel Iberostar - 4 Stelle

TRINIDAD Trinidad è stata dichiarata dall’UNESCO Patrimonio dell’Umanità. Questa città è speciale: un insediamento coloniale perfettamente conservato in cui gli orologi si sono fermati al 1850 e non sono ancora ripartiti. Costruita grazie alle enormi fortune accumulate con la coltivazione della canna da zucchero nella vicina Valle de los Ingenios, continua tuttora a esibire la ricchezza del suo periodo di massimo splendore, nei sontuosi palazzi coloniali adorni di affreschi di scuola italiana, di arredi spagnoli e lampadari francesi.

giorno 5

L’AVANA – CIENFUEGOS – TRINIDAD

Prima colazione. In mattinata partenza in direzione centro di Cuba fino ad arrivare a Cienfuegos, , tipica città portuale caratterizzata dalla sua architettura coloniale in stile francese. Passeggiata attraverso la piazza principale José Martí e visita del Teatro Terry dove Caruso era solito cantare. In seguito sosta per un cocktail al Palacio de Valle e Pranzo al paladar Achè” che con le sue deliziose decorazioni crea un’ atmosfera speciale.
Partenza per Trinidad, città riconosciuta dall’ UNESCO come patrimonio culturale dell'Umanità grazie anche per come preserva la sua architettura coloniale. Fondata dagli spagnoli nel 1514, la città ebbe il suo periodo di maggiore spicco durante il 19° secolo per la produzione dello zucchero. Sistemazione in hotel, cena libera, pernottamento.

In serata, imperdibile una visita alla “Casa de la Trova” o “Casa de la Musica” dove anche i locali abitanti si ritrovano per ballare ed ascoltare musica dal vivo

CIENFUEGOS Cienfuegos è una città incantevole situata sul litorale della omonima baia. La pittoresca ambientazione marinaresca le ha fatto guadagnare il nome de "La Perla del Sud", espressione che ha resistito per secoli. Se Cuba avesse una Parigi, sarebbe certamente questa città, infatti, la cultura di Cienfuegos deve la sua origine al retaggio di enclave francese. Le caretteristiche salienti della città comprendono un gruppo di edifici dall'architettura degna di nota, che sono stati dichiarati nel 2005 Patrimonio dell'Umanità dall' UNESCO.

giorno 6

TRINIDAD

Prima colazione e visita della città iniziando da Plaza Mayor, attorniata da splendidi edifici, visita al museo Municipal presso il Palacio Cantero sosta al bar “la Chanchánchara” dove si potrà degustare il cocktail reso famoso da Hemingway a base di miele, limone, aguardiente, ghiaccio e acqua. Seguirà una visita la “Hacienda Iznaga” , una delle antiche proprietà della famiglia Iznaga, baroni dello zucchero, dove rimane a testimonianza la "Torre dello Schiavo" . Pranzo al ristorante paladar “Casa Guachinanco“ situato vicino alla torre. Tempo libero. Pernottamento.

giorno 7

TRINIDAD – VALLE DE LOS INGENIOS – CAMAGÜEY

Prima colazione. Partenza per la città coloniale di Sancti Spiritus una zona bel salvaguardata che ospita il romantico ponte Yayabo. Proseguimento per la Sierra del Escambray, attraverso le verdi pianure coltivate a zucchero di canna di Camagüey, anche conosciuta per i tinajones (otri di terracotta). Pranzo al Paladar e.g. "1800”. City tour e visita al luogo di nascita, oggi divenuto un museo, di Agramonte* , colui che combattè contro gli ispanici nel 19simo secolo e ancora oggi è considerato uno degli eroi del paese. Costeggiando le spiagge di Camaguey, si arriverà a Santa Lucia. Cena e pernottamento.

CAMAGÜEY Camaguey è conosciuta come la città delle giare (ciudad de los tinajones), contenitori di argilla che venivano utilizzati in epoca coloniale per raccogliere l' acqua piovana e farne delle scorte per i periodi di siccità. Camaguey fu fondata su un reticolo di vie diverso da quello di qualsiasi città della Spagna coloniale, qui i vicoli disegnano un labirinto degno di una medina araba, nascondendo chiese cattoliche e piazze triangolari e svelando un lascito artistico ogni volta diverso.

VALLE DE LOS INGENIOS La Valle de los Ingenios nel XVII e XVIII secolo fu una delle più prospere aree di Cuba. Conserva sempre il suo splendore grazie alla coltivazione della canna da zucchero. Nella Valle de los Ingenios si trovano ancora oggi i ruderi di decine di zuccherifici del XIX secolo, tra cui magazzini, impianti di raffinazione, alloggi per gli schiavi, case padronali e un treno a vapore perfettamente funzionante.

giorno 8

SANTA LUCIA (All Inclusive)

21km di spiaggia bianca, l’ acqua cristallina e turchese ti invita a rilassarti a Santa Lucia. A pochi metri dalla costa troviamo una barriera corallina mozzafiato che custodisce nel suo fondale navi affondante dal 19esimo secolo. Questo è anche un luogo ideale dove fare diving e snorkeling. Pernottamento.

giorno 9

SANTA LUCIA – BAYAMO – EL COBRE – SANTIAGO

Prima colazione. In mattinata partenza per Santiago con sosta per la visita di Bayamo dove ebbe inizio la battaglia per l’indipendenza della corona di Spagna e dove venne composto l’inno nazionale “la Bayamesa”. Dopo il pranzo proseguimento per il Santuario El Cobre nella Sierra Maestra, luogo di pellegrinaggio alla Vergine della Carità, familiarmente detta “Cachita” e protettrice di Cuba. Visita della basilica del santo patrono di Cuba, che domina la città dalla cima di una collina e importante luogo di pellegrinaggio per i cubani di fede cattolica e afro-cubana. Arrivo a Santiago de Cuba nel tardo pomeriggio, questa è la città d’origine della Rivoluzione cubana e del “son”, un melting-pot di colori e di culture diverse. Sistemazione in hotel, cena libera e Pernottamento.

BAYAMO Bayamo è situata vicino alla costa meridionale di Cuba. E' la seconda città più antica di Cuba, fondata nel 1513 da Diego Velazquez, conserva poche testimonianze del suo passato poiché durante la guerra d'indipendenza, venne data alle fiamme dai suoi stessi abitanti per non far cadere la città in mano agli spagnoli.

SANTUARIO DI EL COBRE La Basilica de Nuestra Señora del Cobre, domina il paesaggio circostante da una collina a nord-ovest di Santiago de Cuba; è luogo di pellegrinaggio verso il suantuario della patrona di Cuba: La Virgen de la Caridad.

giorno 10

SANTIAGO

Prima colazione. Mattinata dedicata alla visita della città dal Parque Cèspedes, autentico trionfo di architettura coloniale, Casa Velazquez, il Carnival Museum, Calle Heredia e Plaza Dolores. Visita al cimitero di Santa Ifigenia che custodisce le spoglie di molti personaggi illustri come l’eroe e poeta nazionale Josè Martì, e la dinastia Bacardi. Pranzo sull'isola di Cayo Granma, situato nella baia di Santiago e rientrando a Santiago, visita a Plaza Revolución alla Caserma Moncado, occupata da Castro e dai suoi uomini nel 1953.

In serata, consigliamo di assistere ai piacevoli incontri di musica popolare dal vivo presso Casa de la Trova o Casa de los Abuelos.

SANTIAGO DE CUBA Santiago de Cuba è considerata la "culla della rivoluzione" in quanto ha avuto un ruolo centrale nel rovesciare il regime di Batista. È la seconda città per estensione e, a differenza degli altri centri dell'isola, ha una caratteristica atmosfera caraibica grazie alla presenza dei latifondisti francesi e degli haitiani che vi si stabilirono nel XIX secolo. Santiago ha sempre giocato un ruolo fondamentale nell'evoluzione della letteratura, della musica, dell'architettura, della politica e dell'etnologia del paese. Alcuni la amano, altri la odiano; pochi restano indifferenti ad essa.

giorno 11

SANTIAGO – GUANTANAMO – BARACOA

Prima colazione. In mattinata partenza per Guantanamo, roccaforte della “Santerìa” afrocubana e del culto Voodoo Haitiano. In seguito partenza per Baracoa attraversando un arido deserto di cactus Arrivo a Baracoa e visita al Museo "Matachin" con passeggiata attraverso la piazza principale fino alla chiesa di Nuestra Senora de Asuncion, che custodisce la Croce di Colombo detta "Cruz de Pada". Cena in caratteristico ristorante. Sistemazione in hotel, pernottamento.

giorno 12

BARACOA

Prima colazione. Baracoa si trova in una regione tipicamente tropicale dominata da "El Yunque", un monte immerso in una lussureggiante vegetazione tropicale in mezzo a piantagioni di caffè, cacao e banane. In mattinata, escursione negli splendidi dintorni. Piccola introduzione nel mondo del cacao e poi una breve gita in barca sulle rive del Rio Toa. Pranzo in una tipica Finca . Resto del Pomeriggio libero. Cena libera e pernottamento.

giorno 13

BARACOA - HOLGUIN – L’AVANA

Prima colazione. Partenza verso Moa con destinazione Holguín. Durante il percorso sarà possibile ammirare questa parte dell’isola con una costa ricca di piccole baie nascoste. In serata volo per l’ Avana * ( o trasferimento per Guardalavaca per coloro che intendono proseguire con soggiorno mare)

giorno 14

L’AVANA – ITALIA

Prima colazione, giornata a disposizione fino all’ora stabilita con la guida per il trasferimento in aeroporto per il volo intercontinentale di rientro in Italia. Partenza con volo per l'Italia, pasti e pernottamento a bordo.

giorno 15

ARRIVO IN ITALIA

Arrivo in Italia e fine del viaggio.

Quote per persona, a partire da:

PartenzaCamera doppiaSupplemento singola
Dal 3 gennaio 2017 al 30 aprile 2017€ 7.080€ 1.160
Dal 1 maggio 2017 al 10 luglio 2017€ 6.550€ 1.050
Dal 11 luglio 2017 al 31 agosto 2017€ 7.080€ 1.160
Dal 1 settembre 2017 al 31 ottobre 2017€ 6.550€ 1.050

Note

Partenze individuali, minimo 2 partecipanti, con assistenza di guide locali in Italiano

Hotel previsti:
L’Avana/Iberostar Parque Central***** o similare
Trinidad/Iberostar Grand Hotel**** o similare
Santa Lucia / Gran Club Santa Lucia *** o similare
Santiago/Hotel Melía **** o smilare
Baracoa/ Hotel Casrtillo *** o similare

Attenzione:
Gli hotel a Cuba possono cambiare senza preavviso, anche in corso di viaggio, per ragioni non dipendenti dalla volontà di Tour 2000.
I ragazzi al di sotto dei 16 anni non sono ammessi presso l’Hotel Iberostar di Trinidad.
L’ordine delle escursioni potrà subire variazioni, anche in corso di viaggio, senza modificare il contenuto delle visite.
Le visite ai musei previsti nel programma potrebbero subire cambiamenti in base ai nuovi orari eo giorni di chiusura, stabiliti dalle Direzioni dei diversi musei, non attualmente prevedibili.

Quote non valide per Natale, Capodanno, Pasqua e durante le festività nazionali


La quota comprende

  • Volo interno come da programma
  • Franchigia bagaglio 20 Kg. (salvo eccezioni indicate nella documentazione di viaggio)
  • Hotel menzionati o se non disponibili altri della stessa categoria su base camera doppia standard
  • Trattamento indicato nel programma
  • Trasferimenti, visite ed escursione su base privata e guida in Italiano.
  • L’assicurazione per l’assistenza medica, il rimpatrio sanitario ed il danneggiamento al bagaglio
  • La polizza Viaggi rischio Zero
  • Gadget previsti e documentazione informativa
  • Spese di iscrizione

La quota non comprende

  • Voli intercontinentali e relative tasse aeroportuali
  • Il visto turistico di Cuba (circa € 25)
  • Le tasse aeroportuali per il volo domestico
  • La Polizza a copertura delle penali d’annullamento del viaggio
  • Le bevande, gli extra di carattere personale, eccedenza bagaglio.
  • Le escursioni facoltative e tutto ciò non evidenziato nella voce “la quota comprende”.
Richiedi maggiori informazioni




Espressione del consenso al trattamento dei dati personali
Procedendo con la compilazione e con l'invio di questo modulo, Lei acconsente al trattamento dei dati personali da Lei forniti per la finalità e nei limiti indicati da questa informativa, ai sensi e per gli effetti dell'art. 13 del D.lgs. 196/03.

Cerca l'agenzia più vicina a te

Altri viaggi che potrebbero interessarti

Durata: 10 giorni / 8 notti

da € 1.490 - Voli intercontinentali esclusi

Articoli che potrebbero piacerti
Group of six King penguins, Aptenodytes patagonicus in Falkland Islands.

Viaggio Cile & Isole Falkland (28 dicembre 2010 / 11 gennaio 2011)

Teotihuacan, Avenue of the Dead and the Pyramid of the sun

Teotihuacán fondata intorno al 1.000 a.C. è uno dei principali siti archeologici del Mesoamerica e, per la sua bellezza e importanza è stato dichiarato Patrimonio dell’Umanità Unesco nel 1987.

Non perderti le nostre offerte!

Espressione del consenso al trattamento dei dati personali: procedendo con l'invio di questo modulo, si autorizza il trattamento dei dati personali forniti per la finalità, con le modalità e nei limiti indicati nell'informativa sulla privacy, ai sensi e per gli effetti dell'art. 23 del D.lgs. 196/03.

Tour 2000 Srl
Via Martiri della Resistenza, 95 - 60125 Ancona
P.IVA, CF e n. iscr. CCIAA 01445850421
R.E.A. AN 131683
Capitale Sociale € 100.000,00
Continua a seguirci su