http://www.tour2000.it?p=14147
per informazioni: Tour 2000 Srl
Via Martiri della Resistenza, 95 - 60125 Ancona
Tel. 071 2803752 - info@tour2000.it

Un itinerario insolito che combina la misteriosa Patagonia con la bella isola di Aruba. Dopo la visita di Santiago la frizzante e viva capitale si parte per il profondo Sud, la Patagonia, con la visita di ghiacciai e al Parco Nazionale delle Torri del Paine. Si prosegue per l’immancabile Valparaíso, con il centro storico Patrimonio dell’Umanità e la casa di Pablo Neruda che ancora vive nella storia e nella cultura del Paese. Infine si potrà godere del mare lungo le splendide e bianchissime spiagge di Aruba, una delle destinazioni caraibiche più rinomate.

1° giorno

ITALIA – SANTIAGO (-/-/-)

Partenza dall’Italia con volo di linea intercontinentale per Santiago. Pasti e pernottamento a bordo.

2° giorno

ARRIVO A SANTIAGO (-/-/-)

Arrivo, trasferimento e sistemazione in hotel (early check-in su richiesta e soggetto a disponibilità).Nel pomeriggio camminata nel centro storico della città con la visita della Cattedrale e del Palazzo del Governo “La Moneda” (ingresso non previsto) e la zona pedonale di “paseo” Ahumada. Proseguimento per il quartiere di Bellavista, quello residenziale e la collina di San Cristobal (o similare), da dove si può godere di una magnifica vista panoramica della città e della Cordigliera delle Ande. Rientro in hotel. Pernottamento.

SANTIAGO Santiago, la capitale, adagiata nella valle centrale del Paese e circondata dalle montagne della cordigliera delle Ande è il centro politico, amministrativo e culturale del Cile. A causa dei numerosi terremoti la città ha subito nel corso degli anni notevoli cambiamenti e oggi edifici storici lasciano spazio a grattacieli e moderni centri commerciali. Il cuore del centro storico si sviluppa intorno alla vivace Plaza de Armas, dove si affacciano la Cattedrale, il Correo Central, il Palazzo della Real Audencia, in passato utilizzato come governo e il Municipio. Nelle vicinanze si trovano il Paseo Ahumada, la via commerciale pedonale piena di negozi, bar e ristoranti, il Palacio de la Moneda, in stile neoclassico progettato nel 1785, il Palazzo Cousiño appartenente alla famiglia Cousiño-Goyenechea, tra le più facoltose dell’epoca e il Teatro Municipale, un vero gioiello architettonico. Da non perdere la visita del Mercado Central, costruito alla fine dell’800, in bella struttura di ferro importata dall’Inghilterra che oggi ospita il pittoresco mercato del pesce dove si trovano ristoranti che offrono ottimi piatti. A nord, al di là del Rio Mapocho, si può raggiungere il Cerro San Cristóbal, che offre una strepitosa vista della città. Ai suoi piedi, il Barrio Bellavista è pieno di caffè, ristoranti, bar e club alla moda e ospita La Chascona, la casa-museo del poeta Pablo Neruda. Il frizzante e mondano quartiere di Lastarria è un’oasi nascosta nel centro della città, con ristoranti, teatri, gallerie d’arte e boutique di designer emergenti. Nel quartiere di Barrio Italia dove si stabilirono gli artigiani immigrati nel 19° secolo, è un susseguirsi di negozi di antiquariato con bei mobili e simpatici oggetti, gallerie d’arte, bar e ristoranti tradizionali. Per gli amanti della storia e della cultura imperdibile è il Museo della Memoria e dei Diritti Umani, dedicato ai fatti accaduti durante la dittatura di Pinochet, il Museo Nazionale de Bellas Artes, che espone opere di artisti cileni tra i quali Roberto Matta e Claudio Bravo e il MAC (Museo di Arte Contemporanea) che espone fotografie, sculture e opere di artisti cileni e non solo. Negli ultimi anni, Santiago ha avuto una grande rinascita nel campo delle arti, della cultura e della vita sociale, con la comparsa di nuove gallerie d'arte dove espongono artisti emergenti, musei e ristoranti trendy, trasformandosi in una delle capitali più attraenti e vive dell’America Latina.

3° giorno

SANTIAGO – PUNTA ARENAS – PUERTO NATALES (B/-/-)

Prima colazione. Partenza con volo di linea per Punta Arenas. Arrivo e trasferimento alla stazione degli autobus Partenza con bus di linea per Puerto Natales. Arrivo, trasferimento e sistemazione in hotel. Pernottamento.

Durata volo: circa 3,30h
Distanza Punta Arenas – Puerto Natales: 246 Km
Durata trasferimento: circa 4 ore

PUNTA ARENAS Fondata nel 1847, come principale tappa lungo la rotta tra Europa e l’Oceano Pacifico, che passava, allora come oggi, lungo lo Stretto di Magellano, Punta Arenas è oggi una delle più moderne città dell’estremo Sud del Continente Sudamericano.

PUERTO NATALES La terra dei fiordi, di selvaggia bellezza. Così Pablo Neruda parlava delle regioni patagoniche del Cile, allora autentica “frontiera”: “La prima cosa che vidi furono alberi, dirupi decorati con fiori di selvaggia bellezza, terreni umidi, boschi che bruciavano e, dietro il mondo, l’inverno straripato”.
I freddi venti patagonici spazzano le coste ripide dei fiordi, come quello di Ultima speranza, sulle cui sponde sorge il paese di pescatori di Puerto Natales, che sembra fatto apposta per ristorare il corpo e lo spirito con l'ottimo pesce dei suoi ristoranti dell'area portuale.

4° giorno

GHIACCIAI BALMACEDA E SERRANO (B/L/-)

Prima colazione. Intera giornata di escursione (collettiva con guida spagnolo/inglese) alla scoperta dei Ghiacciai Balmaceda e Serrano. Navigazione attraverso il fiordo Ultima Speranza per raggiungere i millenario ghiacciaio Balmaceda dove, con un po’ di fortuna si potranno osservare coline di cormorani e dei rari leoni marini (Lobo marino de dos pelos). Arrivo nella zona di Puerto Toro, sbarco e camminata (di circa 1000 metri) attraverso un meraviglioso bosco fino ad arrivare alla parete del ghiacciaio Serrano. Pranzo in corso di escursione.

Attenzione: da aprile a dicembre, l’escursione opera solo di domenica (un mese prima della partenza si potranno verificare altri giorni di partenza) e l’effettuazione è soggetta alle condizioni climatica e potrebbe essere annullata senza preavviso.
Pernottamento.

5° giorno

TORRES DEL PAINE (B/L/-)

Prima colazione. Intera giornata di escursione al Parco Nazionale Torres del Paine. Pranzo in corso di escursione. Pernottamento.

Distanza Puerto Natales – Torres del Paine: 147 Km
Durata trasferimento: circa 2 ore

6° giorno

PUERTO NATALES - PUNTA ARENAS - VALPARAISO (B/-/-)

Prima colazione. Trasferimento alla stazione degli autobus. Partenza con bus di linea per l’aeroporto di Punta Arenas. Partenza con volo per Santiago del Cile. Arrivo, trasferimento e trasferimento a Valparaíso,sistemazione all’Hotel Diego de Almagro****. Pernottamento.

VALPARAISO L’importanza di Valparaíso risale agli inizi dell’800, quando il porto iniziò a svilupparsi rapidamente per la sua posizione strategica lungo la rotta delle navi che attraversavano lo stretto di Magellano, unico passaggio tra i due oceani, diventando la principale città commerciale e finanziaria del Paese. Con la costruzione del Canale di Panama iniziò la decadenza e le industrie, le banche e gli imprenditori si trasferirono a Santiago. Di quel glorioso passato sono rimasti bellissimi palazzi e quartieri incastonati sulle pendici e sulla sommità delle colline che dividono la parte bassa e alta della città, collegata da ascensori risalenti al 1900 e ancor oggi funzionanti. Camminare per i “barrios”, i quartieri di Valparaíso, è come immergesi in una grande esposizione d’arte, tanto che nel 1992 fu inaugurato il museo a cielo aperto, una collezione di opere di 18 artisti cileni tra i quali Roberto Matta, Josè Balmes, Matilde Pérez e Nemesio Antúnez comprendente 20 murales che si sviluppano lungo le vie del Barrio Bellavista, riempiendo di colori scale, vie e pareti dove figure e personaggi convivono armoniosamente. Il centro storico di Valparaíso è stata dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO nel 2003, inoltre in città, nel Cerro Florida, si trova “la Sebastiana” una delle tre case di Pablo Neruda, il grande poeta e scrittore cileno da dove si gode di una magnifica vista sulla baia e sul porto.

7° giorno

VALPARAISO (B/-/-)

Prima colazione. Giornata libera. Pernottamento.

8° giorno

SANTIAGO – ARUBA (B/-/-)

Prima colazione. Trasferimento ( solo autista) in aeroporto e partenza con volo di linea per Aruba. Arrivo, trasferimento (solo autista e con servizio collettivo) e sistemazione in hotel. Pernottamento.

ARUBA A circa 40 minuti di volo da Curaçao, l’isola di Aruba è sicuramente la più attrezzata dell’arcipelago per il turismo internazionale, che si concentra per lo più lungo la splendida spiaggia di Palm Beach.
Aruba è molto apprezzata dalla clientela internazionale per la sua atmosfera mondana, i suoi grandi alberghi, i casinò, le bianchissime spiagge chilometriche e battute dal vento, dove si praticano tutti gli sport acquatici.
Delle tre isole ABC, nonostante la mancanza di corsi d’acqua, Aruba è quella col clima meno arido.

BOGOTA' Bogotá, la Capitale della Colombia è una città importante per l’arte e la cultura. Il quartiere più antico, conosciuto con il nome de La Candelaria, è formato da costruzioni di tipo coloniale, di eredità ispanica, caratterizzate da finestre protette da inferriate, spessi portoni, balconi di legno e patii interni che nascondono giardini. Il cuore della città è Plaza Bolivar, al cui centro si erige la Statua di Simon Bolivar, il Libertador. Chiamata originariamente Plaza Mayor fu utilizzata per rappresentazioni civili e militari, come mercato, circo dei tori e come luogo delle esecuzioni capitali. Sulla piazza si affaccia la Cattedrale che fu costruita nel luogo dove venne innalzata la prima chiesa di Bogotà, nel 1539. Al lato la Capilla del Sagrario, gioiello architettonico religioso della città. Nelle vicinanze il Capitolio, costruito dal 1847 al 1926, di influenza mista fu elaborato in pietra bionda e la sua costruzione è opera di diverse generazioni di tagliatori. Nei patii interni si trovano eretti i busti dei presidenti della Repubblica, del Generale Tomas Cipriano de Mosquera e Rafael Nuñez, autore dell’inno nazionale. Importanti inoltre il Palazzo di Giustizia e la sede dell’Alcaldia Mayor o Edificio Lievano. Imperdibile è il Museo de Oro che raccoglie circa 34.000 pezzi di oggetti d’oro e 20.000 di oggetti di pietra, ceramica, tessili e di pietre preziose appartenenti alle culture Quimbaya, Calima, Tairona, Sinu, Muisca, Tolima, Tumaco e Madalena. E’ considerata la collezione più importante del mondo nel suo genere.

9° giorno

ARUBA (B/L/D)

Giornata libera.Trattamento all Inclusive. Pernottamento.

10° giorno

ARUBA (B/L/D)

Trattamento all Inclusive. Pernottamento.Giornata libera.

11° giorno

ARUBA (B/L/D)

Giornata libera.Trattamento all Inclusive. Pernottamento.

12° giorno

PARTENZA DA ARUBA (B/-/-)

Prima colazione. Trasferimento in aeroporto (solo autista e con servizio collettivo) e partenza con volo di linea intercontinentale. Pasti e pernottamento a bordo.

13° giorno

ARRIVO IN ITALIA

Arrivo in Italia e fine del viaggio.

Quote per persona, a partire da:

PartenzaCamera doppiaSupplemento singola
Dal 15 dicembre 2017 al 30 dicembre 2017€ 3.770su richiesta

Note

Partenze individuali giornaliere, minimo 2 partecipanti, con assistenza di guide locali parlanti Italiano (con eccezioni)

Hotel standard:
Santiago/Eurotel*** sup o similare
Puerto Natales/Weskar***sup o similare
Valparaiso/ Diego de Almagro**** o similare
Aruba / Tamarjin Aruba**** o similare

Attenzione:
Il programma potrebbe subire delle variazioni, anche in corso di viaggio, senza modificare il contenuto delle visite
Durante il viaggio si toccano località situate ad altitudine superiore ai 3.500m s.l.d.m. E’ importante che i partecipanti godano di buona salute.


La quota comprende

  • Voli interni menzionati nel programma
  • Franchigia bagaglio 20 Kg. (salvo eccezioni indicate nella documentazione di viaggio)
  • Hotel menzionati o se non disponibili altri della stessa categoria su base doppia camera standard
  • Trasferimenti come da programma con servizio con servizio privato. Bus di linea Punta Arenas – Puerto Natales – Punta Arenas.
  • Escursioni con servizio regolare e guida locale in Italiano (spagnolo/inglese durante l’escursione a Balmaceda e Serrano). Privata a Santiago.
  • Pasti indicati in programma con bevande analcoliche
  • Entrate ai musei e ai parchi
  • Assistenza all’estero curata dai nostri corrispondenti
  • L’assicurazione per l’assistenza medica, il rimpatrio sanitario ed il danneggiamento al bagaglio.
  • La polizza Viaggi rischio Zero.
  • Gadget previsti e documentazione informativa
  • Spese di iscrizione

La quota non comprende

  • Voli intercontinentali e relative tasse aeroportuali
  • Le tasse aeroportuali per i voli interni
  • La Polizza a copertura delle penali d’annullamento del viaggio
  • Le mance, gli extra di carattere personale, eccedenza bagaglio.
  • Le escursioni facoltative e tutto ciò non evidenziato nella voce “la quota comprende”.
Richiedi maggiori informazioni




Espressione del consenso al trattamento dei dati personali
Procedendo con la compilazione e con l'invio di questo modulo, Lei acconsente al trattamento dei dati personali da Lei forniti per la finalità e nei limiti indicati da questa informativa, ai sensi e per gli effetti dell'art. 13 del D.lgs. 196/03.

Cerca l'agenzia più vicina a te

Altri viaggi che potrebbero interessarti

Durata: 12 giorni / 9 notti

da € 2.940 - Voli inclusi

Durata: 12 giorni / 9 notti

da € 2.940 - Voli inclusi

Alma Osservatorio Astronomico

Durata: 13 giorni / 10 notti

da € 3.450 - Voli intercontinentali esclusi

Durata: 14 giorni / 11 notti

da € 3.330 - Voli esclusi

Articoli che potrebbero piacerti
Il faro di Capo Horn

E’ qui che si uniscono i due oceani, l’Atlantico ed il Pacifico con l’ultimo lembo di terra sudamericana.

barrio italia Santiago del cile

Il Barrio Italia è un susseguirsi di case antiche, trasformate in gallerie d’arte, negozi di antiquariato, botteghe di giovani artisti e designer emergenti

Newsletter


Autorizzo il trattamento dei dati personali ai sensi dell’art. 23, D.Lgs. 196/2003

Tour 2000 Srl
Via Martiri della Resistenza, 95 - 60125 Ancona
P.IVA, CF e n. iscr. CCIAA 01445850421
R.E.A. AN 131683
Capitale Sociale € 100.000,00
Continua a seguirci su