http://www.tour2000.it?p=10858
per informazioni: Tour 2000 Srl
Via 1° Maggio, 16/b - 60131 Ancona
Tel. 071 2803752 - [email protected]

Il viaggio inizia con la visita del Canale, simbolo del Paese per il quale Panama è conosciuta mondialmente. Si vedranno le chiuse di Miraflores con il passaggio delle grandi navi ed il Museo della Biodiversidad, progettato da Frank Gehry creatore del Museo Guggenheim di Bilbao dove poter conoscere la storia del Canale e il cambiamento avvenuto nell’avvicinare i due Oceani. Si visiterà il “Casco Viejo” il centro storico di Panama, Patrimonio dell’Umanità Unesco per la sua bellezza, per proseguire verso le province di Coclé, Veraguas nella zona centrale del Paese e la Penisola di Azuero, regioni ricche di folclore, artigianato, foreste, montagne, parchi marini protetti, barriere coralline e spiagge sulla spettacolare costa caraibica. Dopo aver percorso la zona cafetera, centro di produzione del migliore caffè del mondo si arriva in volo a Bocas de Toro, un arcipelago da sogno formato da isole ricche di boschi tropicali, mangrovie, acque color smeraldo, barriere coralline e atolli con palme da cocco.

giorno 1

ITALIA – CITTÀ DI PANAMÁ

Partenza dall’Italia con volo di linea intercontinentale per la Città di Panamá. Arrivo, trasferimento e sistemazione all’Hotel American Trade*****. Pernottamento.

giorno 2

CHIUSE DI MIRAFLORES – BIOMUSEO

Prima colazione. In mattinata partenza per la visita del canale, un opera ingegneristica maestosa, la più grande e costosa impresa umana dell’epoca, già sognato da Balboa fin dal 1513 (l’esploratore spagnolo che attraversò per primo l’itsmo centroamericano). Sosta al Centro Visitatori che si affaccia sulle Chiuse di Miraflores e permette l’osservazione del passaggio delle navi e del funzionamento del canale. In seguito visita della Calzada Amador e del BioMuseo. Pranzo al Mercado de Mariscos, il mercato del pesce e dei crostacei, che offre esclusivamente piatti di pesce in un locale molto semplice ma caratteristico, dove trovare tantissimi tipi di pesce appena pescato come il tonno, l’aragosta, i gamberi, il polpo ed il granchio gigante. Al termine passeggiata nel Casco Viejo, il centro storico della città. Pernottamento.

giorno 3

CITTÀ DI PANAMÁ – CHITRÉ

Prima colazione. Mattinata libera. Trasferimento in aeroporto e partenza con volo di linea per Chitré. Arrivo, trasferimento e sistemazione all’Hotel Boutique Cubitá****. Pernottamento.

giorno 4

CHITRÉ

Prima colazione. Intera giornata di escursione alla scoperta della cultura e del folclore di Panama, con la visita delle botteghe di abili artigiani che mantengono intatte le tradizioni risalenti ai tempi della Corona. In particolare si potrà osservare la confezione delle polleras, l’abito tradizionale molto elaborato e di grande bellezza, delle bizzarre maschere di cartapesta, utilizzate durante la festa di Corpus Christi dai Diablicos Sucios e dei tamburi, immancabili nella tipica musica panamense. Visita inoltre dell’Hacienda San Isidro, dove si produce il Ron Abuelo, il migliore di Panama, con l’antica casa coloniale, le piantagioni, la fabbrica e le cantine, dove si potranno osservare i vari processi produttivi dall’estrazione del succo alla fermentazione e alla distillazione. Si prosegue con la degustazione di alcuni tipi di Rum invecchiati 5, 7, 12 e 30 anni per conoscere i profumi, gli aromi e l’intensità del gusto di questa eccellenza. Pranzo tipico panamense in corso di escursione.

giorno 5

CHITRÉ – ISLA IGUANA – CHITRÉ

Prima colazione. Intera giornata di escursione a Isla Iguana. Trasferimento a Playa el Arenal, nel pittoresco paesino di Pedasí e partenza in lancia per l’Isola che dista 8 km dalla costa. Passeggiata lungo il sentiero che collega le spiagge di El Faro e El Cirial per ammirare la ricchezza della flora e fauna, per continuare con l’esplorazione del ricco mondo sottomarino con un percorso guidato di snorkeling. Tempo a disposizione per relax sulla spiaggia. Rientro a Pedasí, pranzo e rientro in hotel. Pernottamento.

Attenzione: da fine luglio ad ottobre si consiglia l’escursione per l’avvistamento delle balene

giorno 6

CHITRÉ – GOLFO DI CHIRIQUÍ

Prima colazione. In mattinata trasferimento nel Golfo di Chiriquí con sosta lungo il percorso per la visita di San Francisco de la Montaña che custodisce la Chiesa di San Francesco d’Assisi, uno dei più antichi e meglio conservati esempi di architettura barocca del paese. Proseguimento per Santiago e visita della Escuela Normal Juan Demóstenes Arosemena che ospita bei dipinti e murales di Roberto Lewis, del monumento del cacique Urracá e del Museo Regional. Arrivo nelle vicinanze di Boca Chica e sistemazione all’Hotel Bocas del Mar****. Pernottamento.

giorno 7

GOLFO DI CHIRIQUÍ

Prima colazione. In mattinata partenza in barca alla scoperta delle isole e isolotti disabitati, spiagge da sogno, natura incontaminata e una fauna sorprendente. Sosta per lo snorkeling esplorando il ricco mondo sottomarino e tempo a disposizione per relax sulla spiaggia. Pomeriggio libero. Pernottamento.

giorno 8

GOLFO DI CHIRIQUÍ – BOQUETE

Prima colazione. In mattinata trasferimento a Boquete e sistemazione all’Hotel Panamonte*****. Pomeriggio dedicato ad un’escursione per scoprire l’eccellenza del caffè di Boquete che grazie al clima, al fertile suolo e alla giusta altezza, permette di ottenere raffinate qualità, tra le migliori al mondo. Trasferimento alla Finca La Milagrosa, dove si produce uno dei migliori caffè biologici del Paese e camminata lungo le piantagioni in cui sono coltivate diverse varietà, tra cui il prestigioso Gesha. I frutti sono rigorosamente raccolti a mano e la lavorazione avviene tramite particolari attrezzature, costruite dal proprietario utilizzando materiali riciclati. Attraverso questo processo artigianale speciale, la passione, la dedizione e l’esperienza si riesce ad ottenere un’eccellente qualità di caffè, con particolari caratteristiche che soddisfano ogni gusto. Pernottamento.

giorno 9

BOQUETE

Prima colazione. Giornata libera. Pernottamento.

Si consiglia una camminata o un trekking in un dei sentieri della zona, alla scoperta delle foreste pluviali e dell’incredibile varietà di uccelli presenti, tra cui il mitologico Quetzal, venerato dai Maya e dagli Aztechi che lo consideravano il dio del cielo. L’uccello colpisce per il colore del suo piumaggio verde con sfumature blu e nere e con riflessi metallici, con il maschio che ha colori più vivaci, il petto rosso, la coda lunga un metro, il becco giallo e la cresta verde con sfumature nere. Il Quetzal si ciba principalmente del frutto di aguacatillo e costruisce il nido nella cavità degli alberi.

giorno 10

BOQUETE – DAVID – BOCAS DEL TORO

Prima colazione. In mattinata trasferimento all’aeroporto di David e partenza con volo di linea per Bocas del Toro. Arrivo, trasferimento al molo e partenza in barca per l’Isola Bastimento. Arrivo e sistemazione all’Hotel Azul Paradise****. Cena e pernottamento.

giorno 11

BOCAS DEL TORO

Pensione completa. Giornate libere. Pernottamento.

Gli improvvisi acquazzoni sono presenti tutto l’anno anche durante la stagione secca..

giorno 12

BOCAS DEL TORO

Pensione completa. Giornate libere. Pernottamento.

giorno 13

BOCAS DEL TORO – PARTENZA DA PANAMA

Prima colazione. Trasferimento in aeroporto e partenza con volo di linea per Città di Panamá. Arrivo e proseguimento con volo di linea intercontinentale. Pasti e pernottamento a bordo.

giorno 14

ARRIVO IN ITALIA

Arrivo in Italia e fine del viaggio

Quote per persona, a partire da:

La quota comprende

    La quota non comprende

      Richiedi maggiori informazioni




      Espressione del consenso al trattamento dei dati personali
      Procedendo con la compilazione e con l'invio di questo modulo, Lei acconsente al trattamento dei dati personali da Lei forniti per la finalità e nei limiti indicati da questa informativa, ai sensi e per gli effetti dell'art. 13 del D.lgs. 196/03.

      Cerca l'agenzia più vicina a te

      Altri viaggi che potrebbero interessarti
      Articoli che potrebbero piacerti

      Il Casco Viejo, il quartiere storico di San Felipe, fu dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco nel 1997 per l’eclettica fusione di architettura coloniale, neoclassica e francese.

      Ferrovia di Panama

      La Ferrovia di Panama, fu costruita durante gli anni della corsa dell’oro della California, per favorire il passaggio dei cercatori d’oro dall’Atlantico al Pacifico.

      Non perderti le nostre offerte!

      Espressione del consenso al trattamento dei dati personali: procedendo con l'invio di questo modulo, si autorizza il trattamento dei dati personali forniti per la finalità, con le modalità e nei limiti indicati nell'informativa sulla privacy, ai sensi e per gli effetti dell'art. 23 del D.lgs. 196/03.

      Continua a seguirci su