http://www.tour2000.it?p=8950
per informazioni: Tour 2000 Srl
Via 1° Maggio, 16/b - 60131 Ancona
Tel. 071 2803752 - [email protected]

Un abbinamento di luoghi formidabili, tra la natura, opere ingegneristiche formidabili, città storiche e antiche rovine. A Panama si vedranno la capitale, Città di Panamá, con il “Casco Viejo”, antico gioiello coloniale racchiuso da grattacieli modernissimi, il Canale, famoso in tutto il mondo, si conosceranno le tradizioni della comunità Emberá e la storica cittadina di Portobelo. Si volo a Cancun alla scoperta dello Yucatán, visitando le rovine di Cobá con la più grande piramide della regione, Valladolid e l’autenticità della pittoresca cittadina, la città bianca, Mérida, dagli edifici coloniali e l’atmosfera rilassata, la spettacolare Chichén-Itzá e le lunghe spiagge bianche della Riviera Maya.

giorno 1

ITALIA – CITTÀ DI PANAMÁ

Partenza dall’Italia con volo di linea intercontinentale per la Città di Panamá. Arrivo, trasferimento e sistemazione all’hotel Grace**** o similare.

CITTA' DI PANAMA La città di Panamá, sensuale, frizzante, dinamica, cosmopolita, è la città più moderna dell’America centrale senza aver perso l’anima latina con i colori e i profumi dei mercati, i ritmi della “salsa” ed il caotico traffico. Da sempre crocevia di commercio, melting-pot di culture e comunità di ogni provenienza, fu fondata nel 1519 alla foce del Río Abajo, in un’ampia baia sul Pacifico, da dove si spostavano i tesori e l’oro delle colonie spagnole attraverso il Camino Real, fino ai Caraibi per essere imbarcati verso la Spagna. Il pirata Henry Morgan non tardò a scoprire la rotta e l’importanza della città, l’attaccò e saccheggiò varie volte fino a quando nel 1671, la incendiò definitivamente lasciandosi alle spalle solo fumo e rovine. A quel punto gli spagnoli decisero di spostare la città sul promontorio di San Felipe, conosciuto oggi come il Casco Viejo, difendendola con spesse mura fortificate. L’eclettica fusione di architettura coloniale, neoclassica e francese del centro storico è il risultato dell’influenza, non solo della colonizzazione spagnola, ma del condizionamento avvenuto durante la corsa all’oro della California, con la costruzione del Ferrocarril de Panama, la ferrovia che nel 1855 collegò Panama con l’Atlantico. Inoltre l’arrivo della Compagnie Universelle du canal Interocéanique, nel 1880, aggiunse un tocco parigino e un sapore di New Orleans alla città.

Pernottamento.

giorno 2

CITTÀ DI PANAMÁ

Prima colazione. In mattinata partenza per la visita del canale, un opera ingegneristica maestosa, la più grande e costosa impresa umana dell’epoca, già sognato da Balboa fin dal 1513 (l’esploratore spagnolo che attraversò per primo l’itsmo centroamericano). Sosta al Centro Visitatori che si affaccia sulle Chiuse di Miraflores e permette l’osservazione del passaggio delle navi e del funzionamento del canale. In seguito visita della Calzada de Amador, che offre uno dei panorami più spettacolari della città. In seguito camminata nel Casco Viejo per la visita del centro storico della città. Pranzo presso il ristorante del mercato del pesce. Resto del pomeriggio libero.

Attenzione: possibilità di visitare il BioMuseo con supplemento.Pernottamento.

giorno 3

Pernottamento.Trasferimento al mattino presto alla stazione ferroviaria e partenza in treno, a bordo di antiche carrozze, per Colón. Arrivo dopo circa un’ora ora e visita delle Chiuse di Agua Clara ubicate all’entrata Caraibica. Dal centro visitatori, si potranno vedere le mastodontiche navi che passano a distanza ravvicinata tanto da poterle toccare e osservare l’ingegnoso sistema delle chiuse che sollevando le navi permette il passaggio da un bacino e l’altro. In seguito, si prosegue per Portobelo per la visita della città. Pranzo in corso di escursione.

Attenzione: il treno non opera di sabato e domenica

giorno 4

CITTÀ DI PANAMA – COMUNITÀ EMBERA - CITTA’ DI PANAMA

Prima colazione. In mattinata trasferimento al piccolo porticciolo sulle sponde del lago Gatún e partenza a bordo di una piragua, canoa a motore, per raggiungere la comunità Emberá. All’arrivo, accoglienza e spiegazione da parte del capo villaggio, della storia della tribù, delle tradizioni e della ricchezza culturale. Visita della comunità seguito da un pranzo tipico e da uno spettacolo folcloristico con musica e danze tradizionali. Rientro a Panama nel pomeriggio. Pernottamento.

giorno 5

CITTÀ DI PANAMÁ – CANCÚN

Prima colazione. Trasferimento in aeroporto.

CANCUN 40 anni fa, Cancún era solo una distesa di sabbia bianca, prolungata sulla costa caraibica. Solo negli anni '70, il governo ha riscoperto il grande fascino e le potenzialità dell'intera zona, con le sue acque cristalline color turchese, e la sua meravigliosa e delicata sabbia bianca, praticamente vergini e incontaminate dalla misteriosa scomparsa dell'impero Maya, approssimativamente nel XIII secolo. Oggi Cancun è una destinazione balneare affascinante e molto completa ed è la porta d'ingresso al meraviglioso mondo Maya. Godetevi le sue splendide spiagge, acque cristalline e alberghi eleganti, e naturalmente le impressionanti rovine Maya mozzafiato, l’esotica fauna , le città coloniali, nonchè i migliori luoghi per il diving e lo snorkeling!

Partenza con volo di linea per Cancún. Arrivo.Trasferimento e sistemazione all’hotel Adhara Hacienda Cancún **** o similare. Pernottamento.

giorno 6

CANCÚN – COBA’ – VALLADOLID – MERIDA

Prima colazione. In mattinata partenza per la visita delle rovine di Cobá che fu un importante centro maya nei secoli VIII-XIX d.C. Visita dei templi nascosti tra la rigogliosa giungla tra cui la grande piramide di Nohoch Mul, la più alta struttura Maya dello Yucatan che svetta sopra la foresta, regalando un magnifico spettacolo. In seguito visita della pittoresca cittadina di Valladolid che mantiene ancora una forte maggioranza maya tra la popolazione. Infatti gli abitanti, soprattutto le donne, indossano i tipici abiti dell’epoca precolombiana. Pranzo in corso di escursione. Proseguimento per Mérida e sistemazione all’Hotel Del Gobernador**** o similare. Pernottamento.

VALLADOLID

ROVINE DI COBA' Questa città è una delle più antiche della cultura Maya; fu un grande insediamento che si è sviluppato nella foresta, intorno ad un gruppo di laghi e grotte. Cobà, come Tulum, appartiene ai periodi Classico e Post Classico dei maya e la sua importanza politica nella regione è durata fino agli anni 900 e 1200.

MERIDA Fu fondata nel 1542, dove si trovava l’antica città maya di Tijo. Attualmente, è una città che mantiene l’eleganza della sua architettura, la vitalità culturale dei suoi abitanti e il suo tracciato antico di strade dritte e piazze accoglienti, come la Plaza Mayor, una delle più belle del paese, punteggiata da alberi di alloro.

giorno 7

MERIDA – UXMAL – MERIDA

Prima colazione. Mattinata dedicata alla visita di Uxmal. Pranzo in corso di escursione. Pomeriggio libero. Pernottamento.

UXMAL Uxmal è Patrimonio Culturale dell’Unesco dal 1996 ed è considerato uno dei siti dove i Maya hanno raggiunto i più alti livelli nell’arte e nell’architettura. Fu fondato nel 700 d.C. e la caratteristica dello stile architettonico rivela una profonda conoscenza astronomica da parte dei costruttori. La Piramide dell’Indovino che domina il centro cerimoniale è circondata da bellissimi edifici decorati con motivi simbolici ed iscrizioni dedicate in maggior parte a Chaac, il dio della pioggia.

giorno 8

MERIDA – CHICHEN ITZA – RIVIERA MAYA

Prima colazione. Mezza giornata dedicata alla visita del complesso archeologico di Chichén-Itzá. Pranzo in corso di escursione. In seguito proseguimento per la Riviera Maya .Sistemazione in hotel. Pernottamento.Giornata libera.

CHICHEN ITZA Il complesso archeologico di Chichen Itza è stato dichiarato Patrimonio Mondiale dell’Umanità dall’UNESCO nel 1988 ed è nella lista delle Sette Meraviglie del Mondo. Le splendide rovine, che si estendono su un'area di 3 km², sono i resti di una grande città Maya che fu uno dei centri politici ed economici più importanti della Regione tra il VI e l'XI secolo. Il sito comprende numerosi edifici, rappresentativi di diversi stili architettonici tra i quali i più famosi sono: il Tempio di Kukulkan (noto come El Castillo), El Caracol (l'osservatorio astronomico), il complesso de Las Monjas dalle raffinata struttura e bellissime incisioni, il Tempio dei guerrieri e il campo della Pelota, il più grande della Mesoamerica.

RIVIERA MAYA

Da Cancun, confinante a nord con la zona archeologica di Tulum e estese verso il sud, si trovano disseminate lungo la costa caraibica splendide spiagge di sabbia bianca punteggiate da alcuni parchi tropicali, luoghi paradisiaci per lo snorkeling e le immersioni, piccoli alberghi rustici e resort di lusso, tutto questo e oltre è: la Riviera Maya. Uno dei luoghi della Riviera da visitare è il piccolo porto di pescatori di Puerto Morelos, con le sue attrattive spiagge e il suo peculiare stile di vita bohemien. Puerto Aventuras è la spiaggia successiva e dispone di un porto con acque profonde, campi da golf, bellissimi alberghi, negozi, ristoranti e centri di diving. Continuando un po' verso sud si trova Akumal, il cui nome in Maya significa "la terra delle tartarughe". Deve il suo fascino alle grotte dalle acque cristalline ed ai suoi fiumi sotterranei. Con oltre 200 grotte, dalle profondità superiori ai 150 metri, questo luogo è diventato uno dei preferiti per gli amanti delle immersioni del mondo intero.

giorno 9

RIVIERA MAYA

Trattamento all inclusive. Giornata libera.Pernottamento.

giorno 10

RIVIERA MAYA

Trattamento all inclusive. Pernottamento.

giorno 11

PARTENZA DALLA RIVIERA MAYA

Prima colazione. Trasferimento all’aeroporto di Cancún.Partenza con volo di linea intercontinentale per l’Italia. Pasti e pernottamento a bordo.

giorno 12

ARRIVO IN ITALIA

Arrivo in Italia e fine del viaggio

Quote per persona, a partire da:

PartenzaCamera doppiaSupplemento singola
Dal 1 gennaio 2019 al 31 dicembre 2019€ 3.230€ 850

Note

Partenze giornaliere, minimo 2 partecipanti, con assistenza di guida locale parlante italiano
Attenzione:
Il programma potrebbe subire delle variazioni, anche in corso di viaggio, senza modificare il contenuto delle visite.
Quote valide fino al 31 ottobre. Non valide per il periodo di Natale, Capodanno, Settimana Santa e durante le festività nazionali o eventuali congressi


La quota comprende

  • Voli interni come da programma
  • Hotel menzionati o se non disponibili altri della stessa categoria su base camera standard doppia (due letti singoli, il letto matrimoniale non è mai garantito)
  • Trasferimenti, visite ed escursioni a Panama con autista/guida locale parlante italiano nella Città di Panama. In Messico, trasferimenti, visite ed escursioni con servizio collettivo e guide locali in italiano. Trasferimento Riviera Maya – aeroporto di Cancún con servizio privato.
  • Trattamento indicato nel programma
  • Assistenza all’estero curata dai nostri corrispondenti
  • L’assicurazione per l’ assistenza medica, il rimpatrio sanitario ed il danneggiamento al bagaglio.
  • La polizza Viaggi rischio Zero.
  • Gadget previsti e documentazione informativa
  • Spese di iscrizione

La quota non comprende

  • I voli intercontinentali e relative tasse aeroportuali.
  • Le tasse aeroportuali per i voli interni
  • Le bevande, le mance, gli extra di carattere personale, eccedenza bagaglio.
  • La Polizza a copertura delle penali d’annullamento del viaggio
  • Le escursioni facoltative e tutto ciò non evidenziato nella voce “la quota comprende”.
  • La Garanzia “PREZZO SICURO”
Richiedi maggiori informazioni




Espressione del consenso al trattamento dei dati personali
Procedendo con la compilazione e con l'invio di questo modulo, Lei acconsente al trattamento dei dati personali da Lei forniti per la finalità e nei limiti indicati da questa informativa, ai sensi e per gli effetti dell'art. 13 del D.lgs. 196/03.

Cerca l'agenzia più vicina a te

Altri viaggi che potrebbero interessarti
Articoli che potrebbero piacerti
Ferrovia di Panama

La Ferrovia di Panama, fu costruita durante gli anni della corsa dell’oro della California, per favorire il passaggio dei cercatori d’oro dall’Atlantico al Pacifico.

Chichen Itza snake and Kukulkan Mayan temple pyramid

Gli archeologi hanno scoperto che la piramide di El Castillo a Chichèn Itzà, in Messico, consiste in verità  di una piramide dentro una piramide dentro una piramide.

Non perderti le nostre offerte!

Espressione del consenso al trattamento dei dati personali: procedendo con l'invio di questo modulo, si autorizza il trattamento dei dati personali forniti per la finalità, con le modalità e nei limiti indicati nell'informativa sulla privacy, ai sensi e per gli effetti dell'art. 23 del D.lgs. 196/03.

Continua a seguirci su