http://www.tour2000.it?p=10868
per informazioni: Tour 2000 Srl
Via Martiri della Resistenza, 95 - 60125 Ancona
Tel. 071 2803752 - [email protected]

Un itinerario che comprende la visita della città di Panama, del “Casco Viejo”, il centro storico coloniale dichiarato Patrimonio Unesco per lo splendido mix di architettura coloniale, neoclassica e francese; le chiuse di Gatún del Canale, un’opera ingegneristica unica; il “BioMuseo” che racconta la storia dell’istmo di Panama ed i cambiamenti avvenuti nell’unire i due Continenti. A bordo di un elicottero si vivrà inoltre l’emozione di sorvolare l’intera aerea di Portobelo, nella parte settentrionale del Paese, con la sua baia (scoperta da Cristoforo Colombo nel 1502), le sue fortificazioni, costruite per difendersi dai pirati, la città di Panama con gli avveniristici grattacieli che contrastano con il centro storico ed il Canale, le dighe, la lunga fila di barche che attendono di passare. Infine si potrà godere del mare lungo le splendide e bianchissime spiagge di Curaçao, una delle destinazioni caraibiche più rinomate.

giorno 1

ITALIA – CITTÀ DI PANAMÁ

Partenza dall’Italia con volo di linea intercontinentale per la Città di Panamá. Arrivo, trasferimento e sistemazione all’Hotel Le Méridien*****. Pernottamento.

CITTA' DI PANAMA La città di Panamá, sensuale, frizzante, dinamica, cosmopolita, è la città più moderna dell’America centrale senza aver perso l’anima latina con i colori e i profumi dei mercati, i ritmi della “salsa” ed il caotico traffico. Da sempre crocevia di commercio, melting-pot di culture e comunità di ogni provenienza, fu fondata nel 1519 alla foce del Río Abajo, in un’ampia baia sul Pacifico, da dove si spostavano i tesori e l’oro delle colonie spagnole attraverso il Camino Real, fino ai Caraibi per essere imbarcati verso la Spagna. Il pirata Henry Morgan non tardò a scoprire la rotta e l’importanza della città, l’attaccò e saccheggiò varie volte fino a quando nel 1671, la incendiò definitivamente lasciandosi alle spalle solo fumo e rovine. A quel punto gli spagnoli decisero di spostare la città sul promontorio di San Felipe, conosciuto oggi come il Casco Viejo, difendendola con spesse mura fortificate. L’eclettica fusione di architettura coloniale, neoclassica e francese del centro storico è il risultato dell’influenza, non solo della colonizzazione spagnola, ma del condizionamento avvenuto durante la corsa all’oro della California, con la costruzione del Ferrocarril de Panama, la ferrovia che nel 1855 collegò Panama con l’Atlantico. Inoltre l’arrivo della Compagnie Universelle du canal Interocéanique, nel 1880, aggiunse un tocco parigino e un sapore di New Orleans alla città.

giorno 2

CITTÀ DI PANAMÁ

Prima colazione. Mattinata dedicata alla visita del Casco Viejo, il centro storico della città. Pomeriggio dedicato alla visita del Cerro Ancón, la Calzada de Amador e il BioMuseo. Pernottamento.

CASCO VIEJO Il Casco Viejo, il quartiere storico di San Felipe, fu dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco nel 1997 per l’eclettica fusione di architettura coloniale, neoclassica e francese. Camminata per i quartieri, lungo piazze, strade e vicoli lastricati su cui si affacciano edifici, chiese e palazzi coloniali. Visita dell’Iglesia de San José, di Plaza Francia, in splendida posizione fronte mare, sulla punta della penisola, dove si affacciano edifici storici che ospitano l’Ambasciata Francese, l’istituto Nazionale della Cultura e il Teatro Anita Villalaz. A pochi passi, Plaza Bolivar, la piccola ma suggestiva Iglesia San Francesco de Asis e il bel Teatro Nacional. Nelle vicinanze la casa più vecchia del Casco Viejo, Casa Góngora, oggi ospita mostre d’arte. Ad un isolato la Plaza de la Indipendencia, conosciuta come Plaza de la Catedral, dove si possono osservare meravigliosi palazzi e residenze, tra cui la splendida Catedral Metropolitana e l’importante Palacio Municipal. Il tour termina con il Palacio Presidencial (ingresso non garantito), conosciuto come il Palacio de las Garzas che conserva meravigliose sale: Salon Amarillo, il più importante del palazzo, Salon Los Tamarindos famoso per i murales di Roberto Lewis rappresentanti la storia e la cultura del paese.

giorno 3

CITTÀ DI PANAMÁ – CHIUSE DI GATÚN - PORTOBELO

Prima colazione. Trasferimento al mattino presto alla stazione ferroviaria e partenza in treno, a bordo di antiche carrozze, per Colón. Arrivo dopo circa un’ora ora e visita delle Chiuse di Gatún e dell’espansione del Canale ubicati all’entrata Caraibica. Dal centro visitatori, si potranno vedere le mastodontiche navi che passano a distanza ravvicinata tanto da poterle toccare, osservare l’ingegnoso sistema delle chiuse, che sollevando le navi permettono il passaggio da un bacino all’altro e osservare i lavori di ampliamento del canale che permetterà il passaggio di navi extra-large. Si prosegue per Portobelo per la visita della città. Pranzo in corso di escursione. Sistemazione all’Hotel El Otro Lado****. Pernottamento.

Attenzione: il treno non opera di sabato e domenica

CANALE DI PANAMA Già nel XVI secolo, l’Imperatore asburgico Carlo V
anticipò l’idea di creare qui un canale che permettesse di portare le navi direttamente fino alle ricchissime provincie del Perù. Una serie di inaspettati problemi tecnici ed epidemie impedirono i lavori. Vent’anni dopo furono gli Stati Uniti di Teddy Roosevelt, a proseguire i lavori e a completare, nel 1914 questa faraonica impresa ingegneristica. Il Canale rappresenta la principale fonte economica del paese, fin dalla sua completa nazionalizzazione nel 1999.

LAGO GATUN

LA FERROVIA DI PANAMA La Ferrovia di Panama, fu costruita durante gli anni della corsa dell’oro della California, per favorire il passaggio dei cercatori d’oro dall’Atlantico al Pacifico. Costeggia il canale, passando per lo storico Corte Culebra e il Lago Gatún, il lago che fornisce l’acqua al canale e attraversando la lussureggiante vegetazione della zona.

giorno 4

PORTOBELO - SORVOLO IN ELICOTTERO - CITTÀ DI PANAMÁ

Prima colazione. Mattinata libera. Nel pomeriggio partenza in elicottero per un’emozionante sorvolo del canale, il Lago Gatún, la città di panama con i futuristici grattacieli da un lato e il piccolo centro storico. Arrivo a Albrook e trasferimento in all’Hotel Le Méridien*****. Pernottamento.

PORTOBELO La città di San Felipe di Portobelo, fu fondata nel 1597 come terminale dei Caraibi della via commerciale dell’Istmo di Panama, rimpiazzando Nombre de Dios dopo il saccheggio di Sir Francis Drake e facilitando il viaggio da Panama attraverso il Camino de Cruces, in sostituzione del Camino Real, un percorso via terra e poi fluviale lungo il fiume Chagres che permetteva il transito anche durante la stagione delle piogge. Rivestiva un’importanza fondamentale non solo come porto, ma anche per le importanti fiere che ogni anno venivano organizzate e che coincidevano con l’arrivo dei galeoni spagnoli, richiamando mercanti di ogni dove e diventando irresistibile ai pirati. Fu durante la guerra inglese-spagnola, nel 1739, che l’ammiraglio Edward Vernon distrusse la fortezza, e in onore della vittoria fece costruire una fattoria a Londra che prese il nome di Portobelo, ancora oggi la strada che porta alla fattoria è la famosa Portobello road.

giorno 5

CITTÀ DI PANAMÁ – CURAÇAO

Prima colazione. Trasferimento in aeroporto e partenza con volo di linea per Curaçao. Arrivo, trasferimento e sistemazione all’Hotel Baoase Luxury Resort*****. Pernottamento.

WILLEMSTAD Willemstad, capoluogo di Curacao è stato dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco, per merito delle particolarità architettoniche del suo centro storico perfettamente conservato, caratterizzato da colorate case in tipico stile coloniale con evidenti influenze dall’architettura sei-settecentesca olandese. La città è divisa in due dalla Baia di Sant'Anna, il più grande porto dei Caraibi : Punda, a est e otro Banda, a ovest sono collegate da un curioso ponte galleggiante noteo come la "vecchia dama ondeggiante".

giorno 6

CURAÇAO

Prime colazione. Giornate libere. Pernottamento.

CURACAO Curacao è l'isola principale dell'arcipelago delle Antille Olandesi e una delle destinazioni più interessanti dei Caraibi. Le acque che circondano l'isola sono un paradiso per i sub e le sue spiagge sono un idillio tropicale dove il sole e il relax sono assicurati.

giorno 7

CURAÇAO

Prime colazione. Giornate libere. Pernottamento.

giorno 8

CURAÇAO

Prime colazione. Giornate libere. Pernottamento.

giorno 9

PARTENZA DA CURAÇAO

Prima colazione. Trasferimento in aeroporto e partenza con volo di linea intercontinentale per l’Italia. Pasti e pernottamento a bordo.

giorno 10

ARRIVO IN ITALIA

Arrivo in Italia e fine del viaggio

Richiedi maggiori informazioni




Espressione del consenso al trattamento dei dati personali
Procedendo con la compilazione e con l'invio di questo modulo, Lei acconsente al trattamento dei dati personali da Lei forniti per la finalità e nei limiti indicati da questa informativa, ai sensi e per gli effetti dell'art. 13 del D.lgs. 196/03.

Cerca l'agenzia più vicina a te

Altri viaggi che potrebbero interessarti

Durata: 8 giorni / 6 notti

da € 1.350 - voli intercontinentali esclusi

Durata: 8 giorni / 6 notti

da € 2.150 - voli esclusi

Wild caribbean beach of Manzanillo at Puerto Viejo

Durata: 10 giorni / 8 notti

da € 2.550 - voli intercontinentali esclusi

Articoli che potrebbero piacerti

Il Casco Viejo, il quartiere storico di San Felipe, fu dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco nel 1997 per l’eclettica fusione di architettura coloniale, neoclassica e francese.

Ferrovia di Panama

La Ferrovia di Panama, fu costruita durante gli anni della corsa dell’oro della California, per favorire il passaggio dei cercatori d’oro dall’Atlantico al Pacifico.

Non perderti le nostre offerte!

Espressione del consenso al trattamento dei dati personali: procedendo con l'invio di questo modulo, si autorizza il trattamento dei dati personali forniti per la finalità, con le modalità e nei limiti indicati nell'informativa sulla privacy, ai sensi e per gli effetti dell'art. 23 del D.lgs. 196/03.

Tour 2000 Srl
Via Martiri della Resistenza, 95 - 60125 Ancona
P.IVA, CF e n. iscr. CCIAA 01445850421
R.E.A. AN 131683
Capitale Sociale € 100.000,00
Continua a seguirci su