http://www.tour2000.it?p=15735
per informazioni: Tour 2000 Srl
Via Martiri della Resistenza, 95 - 60125 Ancona
Tel. 071 2803752 - [email protected]

Un viaggio self drive in Ecuador, per ammirare in completa autonomia e con i propri ritmi un paese affascinante, per i suoi colorati mercati, comunità indigene dalle ricche tradizioni, pittoreschi villaggi, imponenti vulcani e città coloniali. Da Quito, la capitale, dichiarata Patrimonio dell’Umanità UNESCO si parte per Otavalo, famosa per il mercato dell’artigianato e per la cultura della comunità indigena Kichwa. Si prosegue lungo “l’Avenida de los Volcanes” che percorre il Paese da Nord a Sud, si attraversa il Parco Nazionale Cotopaxi con vedute incredibili sul vulcano omonimo per arrivare alla splendida laguna di Quilotoa ubicata nella bocca di un vulcano. Si continua per Riobamba dove, a bordo di un trenino, si potranno ammirare i fantastici paesaggi della “Nariz del Diablo”, per poi visitare le antiche rovine archeologiche di Ingapirca e da qui a Cuenca, considerata la più bella città del Paese. Attraversando il Parco Nazionale di El Cajas si arriva infine a Guayaquil.

giorno 1

ITALIA - QUITO

Partenza dall’Italia con volo di linea intercontinentale per Quito. Arrivo, trasferimento e sistemazione all’Hotel Mercure**** o similare. Pernottamento.

QUITO Quito fondata nel 1534, è la capitale dell’Ecuador ed è una bellissima città adagiata in una valle andina sulle pendici orientali del vulcano Pichincha, centro culturale e politico del paese, una fusione coinvolgente di culture, popoli indigeni e costumi popolari. Il suo centro storico, Patrimonio Mondale dell’Umanità UNESCO, è uno dei più grandi e meglio conservati del Sudamerica, un susseguirsi di vie, viuzze e piazze di pietra vulcanica, tranquilli conventi, eleganti palazzi con facciate bianche, chiese in stile barocco e gotico. La Calle de Las 7 Cruces (García Moreno) attraversa tutta la parte antica a partire dall’affascinate Basilica del Voto Nacional, in stile gotico e dalle alte torri che dominano la città. Di particolare interesse sono la Plaza de la Independencia, dove si affacciano il Palazzo del Governo e La Cattedrale, il bel Teatro Bolívar e la meravigliosa Iglesia de la Compañía de Jesús riconoscibile dalle cupole verdi, la porta di legno intagliata e le imponenti pareti d’oro dell’interno, un ottimo esempio dell’arte della scuola barocca di Quito che si può ritrovare anche nelle decorazioni dei Monasteri di San Francisco e Santo Domingo. La vivace Calle La Ronda è invece la via alla moda con botteghe d’arte, negozi di artigianato, gallerie d’arte, bar e ristoranti.

giorno 2

QUITO

Prima colazione. Giornata libera. Pernottamento.

Si consiglia la visita della città, del Monumento della Mitad del Mundo e del museo Etnografico.

giorno 3

QUITO – OTAVALO

Prima colazione. In mattinata ritiro dell’auto a noleggio e partenza per Otavalo. Arrivo, sistemazione all’Hotel Indio Inn*** o similare. Pernottamento.

Si consiglia la sosta lungo il tragitto per la visita dei pittoreschi villaggi di Calderon, Guayllabamba e Cotacachi.

giorno 4

OTAVALO – LASSO

Prima colazione. Mattinata libera, Partenza verso sud lungo la Panamericana, in direzione della “Avenida de los Volcanes”, una strada che percorre una vallata bellissima con imponenti vulcani su entrambi i lati. Si raggiunge la località di Lasso, ai piedi del Cotopaxi e sistemazione all’Hotel Rumipamba de las Rosas*** o similare. Pernottamento.

Si consiglia, al mattino, la visita del caratteristico mercato di Otavalo.

giorno 5

LASSO – ZUMBAHUA – QUILOTOA – RIOBAMBA

Prima colazione. Mattinata libera. Proseguimento per Riobamba e sistemazione all’Hotel Bambu*** o similare. Pernottamento.

Si consiglia la visita del pittoresco villaggio di Zumbahua (di sabato anche il mercato, tra i più autentici del paese) e della Laguna di Quilotoa.

Consigliamo abbigliamento caldo per la sera ed il pernottamento a Cotopaxi e Riobamba

giorno 6

RIOBAMBA – TREN DE LOS ANDES – CUENCA

Prima colazione. Giornata libera. Partenza per Cuenca e sistemazione all’Hotel Los Balcones*** o similare. Pernottamento.

Si consiglia di prendere il famoso Tren de los Andes (carrozza standard) per la visita della spettacolare

Il treno Nariz del Diablo, opera da martedì a domenica, in ogni caso potrebbe essere sospesa per motivi climati
ci senza preavviso. Segnaliamo che per motivi di sicurezza non è consentito viaggiare sul tetto del treno, come previsto in passato.

giorno 7

CUENCA

Prima colazione. Giornata libera. Pernottamento.

Si consiglia la visita di Cuenca e dei tipici villaggi di Gualaceo e Sig Sig.

giorno 8

CUENCA – GUAYAQUIL

Prima colazione. Partenza per Guayaquil. Arrivo, rilascio dell’auto a noleggio e sistemazione all’Hotel Grand**** o similare.
Pernottamento.

Si consiglia la visita, lungo il percorso, del Parco Nazionale Cajas.

giorno 9

PARTENZA DA GUAYAQUIL

Prima colazione. Trasferimento in aeroporto.
Partenza con volo di linea intercontinentale. Pasti e pernottamento a bordo.

GUAYAQUIL Città cosmopolita in rapida espansione, la città portuale di Guayaquil è il motore economico dell’Ecuador. La città subì un incendio devastante nel 1896, per cui gli edifici storici della città risalgono in massima parte al XX secolo, mentre negli ultimi anni la città ha ricevuto
un nuovo e mirabile sviluppo. Simbolo di questo rinnovamento è il Malecon 2000, un modernissimo ed elegante molo lungo 2,5 Km che corre lungo la riva del fiume Guayas, e che racchiude molte attrattive turistiche e commerciali: musei, giardini, ristoranti, centro commerciale.
Da questa avveniristica struttura urbanistica, passando per il Cerro Santa Ana, si giunge al quartiere di Las Penas, il più antico e caratteristico della città. Altri luoghi interessanti sono il colorito mercato aperto di La Bahia, il Castello Spagnolo che ospita il Museo Navale,
ed infine i bei parchi cittadini: il Parco Centenario, che celebra gli eroi dell’indipendenza della città, ed il Parco Simon Bolivar, conosciuto anche come il Parco delle iguane.

giorno 10

ARRIVO IN ITALIA

Quote per persona, a partire da:

PartenzaCamera doppiaSupplemento singola
Dal 1 gennaio 2018 al 31 dicembre 2018€ 1.530su richiesta

Note

Partenze individuali, minimo 2 partecipanti

Attenzione
Quote non valide durante Natale, Capodanno, Carnevale, Semana Santa, e durante le festività nazionali.

Per poter noleggiare l’auto sono necessari i seguenti documenti:
Passaporto
Età minima: 22 anni
Patente in corso di validità
Carta di credito (Visa, Mastercard o American Express) o contanti per il deposito cauzionale


La quota comprende

  • Sistemazione negli Hotel indicati o se non disponibili altri della stessa categoria su base camera doppia standard
  • Noleggio auto: cat. H 4X4, tipo Mazda con ritiro a Quito città e rilascio a Guayaquil città. Chilometraggio illimitato e assicurazione obbligatoria.
  • Trattamento indicato nel programma
  • Trasferimento il primo giorno a Quito e l’ultimo giorno da Guayaquil.
  • L’assicurazione per l’ assistenza medica, il rimpatrio sanitario ed il danneggiamento al bagaglio.
  • La polizza Viaggi rischio Zero.
  • Gadget previsti e documentazione informativa
  • Spese di iscrizione

La quota non comprende

  • Voli intercontinentali, interni e le relative tasse aeroportuali
  • L’assicurazione facoltativa, gps e mappa
  • La Polizza a copertura delle penali d’annullamento del viaggio
  • Le bevande, gli extra di carattere personale, eccedenza bagaglio.
  • Le escursioni facoltative e tutto ciò non evidenziato nella voce “la quota comprende”.
  • La Garanzia “PREZZO SICURO”
Richiedi maggiori informazioni




Espressione del consenso al trattamento dei dati personali
Procedendo con la compilazione e con l'invio di questo modulo, Lei acconsente al trattamento dei dati personali da Lei forniti per la finalità e nei limiti indicati da questa informativa, ai sensi e per gli effetti dell'art. 13 del D.lgs. 196/03.

Cerca l'agenzia più vicina a te

Altri viaggi che potrebbero interessarti
Articoli che potrebbero piacerti
Mitad del Mundo Quito Ecuador

A soli 20 chilometri da Quito si trova la linea di confine tra il nord e il sud del mondo, luogo che lo scienziato francese Charles-Marie de la Condamine identificò come la posizione della linea dell’equatore.

i colori del mercato di Otavalo

Il coloratissimo mercato indigeno di Otavalo, uno dei più originali del continente, occupa tutte le strade che circondano la piazza principale della città

Non perderti le nostre offerte!

Espressione del consenso al trattamento dei dati personali: procedendo con l'invio di questo modulo, si autorizza il trattamento dei dati personali forniti per la finalità, con le modalità e nei limiti indicati nell'informativa sulla privacy, ai sensi e per gli effetti dell'art. 23 del D.lgs. 196/03.

Tour 2000 Srl
Via Martiri della Resistenza, 95 - 60125 Ancona
P.IVA, CF e n. iscr. CCIAA 01445850421
R.E.A. AN 131683
Capitale Sociale € 100.000,00
Continua a seguirci su