http://www.tour2000.it?p=99
per informazioni: Tour 2000 Srl
Via 1° Maggio, 16/b - 60131 Ancona
Tel. 071 2803752 - [email protected]

Dal Parco Tortuguero inizia l’incontro con una straordinaria natura, una varietà di animali selvatici, di uccelli, di piante tropicali, una fitta e rigogliosa vegetazione che si specchia nelle acque dei canali da percorrere silenziosamente all’alba o al tramonto. La Potenza del vulcano Arenal che ricorda la sua presenza con fumate costanti e le spontanee sorgenti termali, per un momento di relax indimenticabile. Il misterioso bosco nebulare che nasconde piante, rare orchidee, un’infinità di felci e poi l’Oceano Pacifico con spiagge bianche e accoglienti e onde di ogni dimensione. I “ticos”, soprannome degli abitanti della Costa Rica, hanno un modo speciale per salutarsi, un modo che racchiude in due parole un viaggio i questo straordinario Paese: “Costa Rica, pura vida!”.

giorno 1

ITALIA – SAN JOSÉ

Partenza con volo di linea per San José. Arrivo, trasferimento e sistemazione in hotel. Pernottamento.

SAN JOSE' San José, la capitale della Costa Rica si trova nel cuore della Meseta Central (Altopiano Centrale) del Valle Central (Vallata Centrale). Rispetto a molte capitali dell'America Latina, ha un'atmosfera più da città nordamericana, con grandi magazzini, gallerie con negozi e catene di fast food, tuttavia possiede anche diversi bei musei, ottimi ristoranti, mercati pittoreschi e un bel clima. L'edificio più imponente della città è il Teatro Nacional, costruito nell'ultimo decennio del XIX secolo per spettacoli teatrali, balletti e concerti dell'orchestra sinfonica nazionale. Il mercato più bello è il Mercado Central, molto animato e ricco di merci di ogni tipo.

giorno 2

SAN JOSÉ – PARCO TORTUGUERO

Partenza di buon mattino per Guàpiles, attraverso lo spettacolare Parco Nazionale Braulio Carrillo. Proseguimento per Caño Blanco, attraversando piantagioni di banane e ananas e piccoli villaggi. In seguito trasferimento regolare in barca per il Parco Nazionale Tortuguero. Arrivo e sistemazione in hotel. Pranzo. Nel pomeriggio visita al piccolo villaggio e alla spiaggia di Tortuguero. Cena e pernottamento.
Attenzione: L’ordine delle escursioni è puramente indicativo e potrebbe subire variazioni. L’ordine definitivo sarà comunicato in loco.

PARCO NAZIONALE TORTUGUERO Il Parco Nazionale Tortuguero fu creato nel 1975 per proteggere la più importante zona di riproduzione delle tartarughe. Raggiungibile solo in barca, il Parco è collegato da un geniale sistema di canali che consente di congiungere le aree interne con i villaggi costieri, una rete affascinante di corsi d’acqua e lagune circondate da una lussureggiante vegetazione tropicale con una grande varietà biologica. Da marzo ad ottobre ed in particolare nei mesi di luglio ed agosto, lungo le spiagge di sabbia nera, durante le ore serali, si possono osservare le tartarughe che raggiungono la spiaggia per deporre le uova. Il Tortuguero riveste un ruolo importantissimo per le tartarughe, infatti in questo luogo vengono a nidificare quattro delle otto specie esistenti al mondo: Verdi, Liuto, Embricate e Carey. Il Parco è inoltre il rifugio di una sorprendente fauna tra cui 300 specie di uccelli tra i quali macao, trampolieri, aironi, tucani e martin pescatori. Lungo i piccoli fiumi che si addentrano nella selva si possono incontrare anche diverse specie di scimmie, bradipi, lamantini, tapiri, rane velenose, caimani, tartarughe di fiume e molte altre specie.

giorno 3

PARCO TORTUGUERO

Pensione completa. In mattinata camminata lungo i sentieri del Parco alla scoperta della ricca flora e fauna. Pranzo. Nel pomeriggio escursione in lancia al Parco Nazionale Tortuguero. Cena e pernottamento.

giorno 4

PARCO TORTUGUERO – ARENAL

Prima colazione. Trasferimento in barca, con servizio regolare, fino Caño Blanco e proseguimento via terra ad Arenal. Arrivo e sistemazione in hotel. Pernottamento.

giorno 5

ARENAL

Prima colazione. Mattinata dedicata all’escursione al Parco Nazionale Volcàn Arenal. Passeggiata lungo i sentieri nelle vicinanze del vulcano, e successivamente attraverso il bosco sopra i flussi di lava solidificata. Pomeriggio libero. Si consiglia un bagno nelle acque termali , o la visita della “Granja de Cocodrilos”, per conoscere le varie specie di coccodrilli esistenti in Costa Rica, il “Mariposario” per entrare nel caleidoscopico mondo delle farfalle, o il “Ranario”, per osservare e ammirare questi affascinanti anfibi, dalla grande presenza scenica. Pernottamento.

giorno 6

ARENAL – MONTEVERDE

Prima colazione. Partenza per la Riserva della Foresta nebulare di Monteverde. Arrivo, sistemazione in hotel e pernottamento.

MONTEVERDE Situata a circa 1.440 m sul livello del mare la Riserva di Monteverde è costantemente coperta di nubi che contribuiscono a creare uno stato di umidità che aiuta a sostenere un ecosistema complesso e di vasta portata. Il Parco ospita oltre 2.500 varietà di piante, 420 delle quali sono orchidee, 400 specie di uccelli, tra cui il celebre Quetzal, uccello dai colori sgargianti e dal brillante piumaggio, considerato il “Dio del cielo” dagli Aztechi e dai Maya. Numerosi mammiferi, come scimmie, tapiri, puma, giaguari e leopardi visibili, prevalentemente, durante le escursioni notturne.

giorno 7

MONTEVERDE

Prima colazione. Mattinata dedicata ad una passeggiata attraverso il bosco nebulare alla scoperta dell’esuberante flora e della ricca fauna. Pomeriggio libero. Pernottamento.

giorno 8

MONTEVERDE – PLAYA TAMARINDO

Prima colazione. Trasferimento nella Penisola di Nicoya a Playa Tamarindo. Arrivo e sistemazione in hotel. Resto della giornata a disposizione per relax e attività balneari. Pernottamento.

PLAYA TAMARINDO Spiagge lunghe e incontaminate circondate da splendidi paesaggi naturali, Tamarindo è una delle destinazioni più belle della penisola, sulla costa settentrionale del Pacifico. Un antico villaggio di pescatori è ora una vivace località turistica apprezzata per la bellezza delle spiagge e per il mare cristallino.

giorno 9

PLAYA TAMARINDO

Prima colazione. Giornata libera. Pernottamento.

giorno 10

PLAYA TAMARINDO

Prima colazione. Giornata libera. Pernottamento.

giorno 11

PLAYA TAMARINDO – SAN JOSÉ’

Prima colazione. Trasferimento all’aeroporto di San José. Partenza con volo di linea intercontinentale per l’Italia. Pasti e pernottamento a bordo.

giorno 12

ARRIVO IN ITALIA

Arrivo in Italia e fine del viaggio.

Richiedi maggiori informazioni




Espressione del consenso al trattamento dei dati personali
Procedendo con la compilazione e con l'invio di questo modulo, Lei acconsente al trattamento dei dati personali da Lei forniti per la finalità e nei limiti indicati da questa informativa, ai sensi e per gli effetti dell'art. 13 del D.lgs. 196/03.

Cerca l'agenzia più vicina a te

Altri viaggi che potrebbero interessarti
Articoli che potrebbero piacerti
Teotihuacan, Avenue of the Dead and the Pyramid of the sun

Teotihuacán fondata intorno al 1.000 a.C. è uno dei principali siti archeologici del Mesoamerica e, per la sua bellezza e importanza è stato dichiarato Patrimonio dell’Umanità Unesco nel 1987.

barrio italia Santiago del cile

Il Barrio Italia è un susseguirsi di case antiche, trasformate in gallerie d’arte, negozi di antiquariato, botteghe di giovani artisti e designer emergenti

Non perderti le nostre offerte!

Espressione del consenso al trattamento dei dati personali: procedendo con l'invio di questo modulo, si autorizza il trattamento dei dati personali forniti per la finalità, con le modalità e nei limiti indicati nell'informativa sulla privacy, ai sensi e per gli effetti dell'art. 23 del D.lgs. 196/03.

Continua a seguirci su