http://www.tour2000.it?p=5776
per informazioni: Tour 2000 Srl
Via 1° Maggio, 16/b - 60131 Ancona
Tel. 071 2803752 - [email protected]

Un itinerario “insolito” che, oltre alle mete tradizionali (Rio e Iguaçu) percorre il Sud del Brasile (con le città di Curitiba e Florianopolis), una zona particolarmente affascinante ma poco conosciuta dal turismo internazionale

giorno 1

ITALIA – RIO DE JANEIRO

Partenza dall’Italia con volo di linea intercontinentale per Rio de Janeiro. Arrivo, trasferimento e sistemazione in hotel.Pernottamento.

RIO DE JANEIRO Seducente, sensuale, energica, allegra, Rio de Janeiro è una città simbolo, che si muove al ritmo del samba, ed è nostalgica come la bossa nova. La “cidade maravilhosa” è Patrimonio Mondiale dell’umanità UNESCO, per il modo unico in cui ambiente naturale ( spiagge dorate, una grande laguna, una sorprendente foresta atlantica) e paesaggio urbano (una splendida architettura) sono riusciti a fondersi tra loro.
I portoghesi arrivarono nella baia di Guanabara dove sorge la città, il 1 gennaio del 1502 e pensando che fosse la foce del fiume la chiamarono Rio de Janeiro (fiume di gennaio). Nel corso dei secoli la scelta come capitale del Brasile fu ovvia in quanto gran parte del commercio del caffè, oro e diamanti passava per i suoi porti e solo nel 1960 fu spostata a Brasilia. Rio de Janeiro conserva un ricco patrimonio architettonico, interessanti musei, gallerie, parchi, ottimi ristoranti e una vivace vita notturna. Simbolo della città è sicuramente il Cristo Redentore sulla montagna del Corcovado con le braccia tese in segno di benvenuto ma è anche conosciuta per il Pan di Zucchero che si protende verso il mare sul promontorio di Urca e per le lunghe spiagge di Ipanema e Copacabana. Il frenetico centro storico custodisce splendidi palazzi come il Palacio Tiradentes e il Banco do Brasil che ospita un centro culturale, la chiesa della Candelaria, il Monasterio de São Bento, il Palazzo Imperiale, la moderna Cattedrale Metropolitana, Il Teatro Municipale, negozi di ogni genere, antichi caffè e ristoranti. Molto interessanti inoltre sono il Museo Nacional de Belas Artes e il Museo di Arte Moderna. Rio possiede numerosi rioni che ultimamente sono stati ristrutturati e riqualificati come il quartiere di Lapa (con l’acquedotto del 1750, l’Escalera de Selarón, la colorata scala opera dell’artista cileno Jorge Selarón, i locali notturni e la musica dal vivo) e il quartiere bohémien di Santa Teresa, che custodisce case del XIX secolo, ristoranti tradizionali e di tendenza che si mescolano con caffè e bar vecchio stile, gallerie d’arte, atelier di giovani artisti e il Museo Chácara do Céu. Vicino al centro si trova il Porto Maravilha, il progetto di riqualificazione del porto di Rio, dove si trovano il Museu do Amanhã, progetto architettonico di Santiago Calatrava, Il Museu da Imagem e do Son, il Museo de Arte do Rio, piste ciclabili, viali alberati e parchi. A livello naturalistico sono da ricordare il Jardim Botânico, fondato nel 1808 dal re Giovanni VI del Portogallo che protegge 6500 specie di piante di ogni genere, 140 specie di uccelli, giganti ninfee dell’amazzonia; il Morro Dos Irmãos, la montagna che si trova sulla costa, raggiungibile con una camminata che parte dalla favela Vidigal, un pittoresco quartiere affacciato sul mare, uno dei grandi contrasti della città; la Pedra da Gávea, una grande roccia di granito dove si arriva tramite una camminata attraverso la foresta del Parco Nazionale Tijuca, per poter apprezzare dalla vetta la vista della favela Rocinha, della spiaggia di São Conrado, del nuovo rione di Barra e della Baia di Guanabara. Infine le spiagge di Rio famose in tutto il mondo: Copacabana, Ipanema e Leblon e quelle altrettanto belle e più nascoste come Grumari all’interno del Parco Municipale omonimo, un’area di protezione ambientale, la piccola e solitaria Prainha e la selvaggia Joatinga un paradiso per i surfisti.

giorno 2

RIO DE JANEIRO

Prima colazione. Trasferimento al quartiere Cosme Velho dove, a bordo di un treno a cremagliera, partiremo alla scoperta della fitta foresta atlantica del parco nazionale di Tijuca fino a raggiungere la Statua del Cristo Redentore che domina il monte Corcovado e abbraccia simbolicamente tutta la città. Pernottamento.

giorno 3

RIO DE JANEIRO

Prima colazione. Mattinata libera. Pomeriggio dedicato alla visita del Pan di Zucchero, raggiungibile in teleferica in due tappe. Dalla cima della montagna sarà possibile ammirare la splendida Baia di Guanabara e il Cristo Redentore. Pernottamento.

giorno 4

RIO DE JANEIRO – FOZ DO IGUAZU

Prima colazione. Trasferimento in aeroporto e partenza per Foz do Iguaçu. Arrivo, trasferimento e sistemazione in hotel.Nel pomeriggio visita alle cascate dal versante brasiliano. Percorrendo una passerella sospesa avremo la possibilità di osservare frontalmente questo spettacolo della natura. Si consiglia l’escursione a bordo di un gommone Macuco Safari (acquistabile direttamente in loco), che vi permetterà di risalire il corso del Rio Iguazù fino a raggiungere il fronte delle cascate. Pernottamento.

PARCO NAZIONALE FOZ DO IGUACU Il Parque Nacional Foz do Iguaçu in Brasile, offre una visione stupefacente delle cascate che si possono ammirare frontalmente in tutto il loro massimo splendore e attraverso un sentiero che attraversa in parte la foresta, per poi aprirsi in punti panoramici unici. Per completare la visita si suggerisce il Macuco Safari, un’escursione che inizia attraversando parte della foresta atlantica, prosegue camminando lungo un percorso ricco di orchidee, palme, bromeliacee e alberi centenari che porta fino alla cascata Salto Macuco e termina a bordo di un gommone che si avvicina alla caduta delle cascate. Una esperienza unica!

giorno 5

FOZ DO IGUACU

Prima colazione. Visita alle cascate dal versante argentino. Attraverso il Parco Nazionale di Iguaçu percorreremo il ponte “Presidente Tancredi Neves”, detto anche “Ponte della Fraternità” perché unisce Brasile e Argentina e ammireremo le cascate da un insolito punto di vista, fino ad arrivare al punto più impressionante: la Garganta del Diablo. Pernottamento.

giorno 6

FOZ DO IGUACU - CURITIBA

Prima colazione. Trasferimento in aeroporto e partenza per Curitiba. Arrivo, trasferimento e sistemazione in hotel.Pernottamento.

CURITIBA La capitale dello stato del Paranà è fortemente caratterizzata dall' influenza degli immigrati tedeschi e, soprattutto, italiani, che vantano il rione gastronomico più famoso: Santa Felicidade, dove si può mangiare a buon prezzo e bere ottimo vino. Rispetto ad altre zone del Brasile, il Paranà sembra aver trovato un eccellente equilibrio tra benessere e salvaguardia dell’ambiente, alta produttività economica ed equilibrio sociale. Curitiba ne è l’esempio migliore. Si tratta infatti di una città all’avanguardia sotto molti aspetti, dotata di un innovativo ed efficiente servizio di trasporto pubblico, esteso sistema di riciclaggio dei rifiuti, architetture avveniristiche ed ecocompatibili, università modello, ed una altissimo numero di metri quadrati di verde pro capite.

giorno 7

CURITIBA – MORRETES – PARANAGUA – CURITIBA

Prima colazione. In mattinata trasferimento alla stazione ferroviaria e partenza con il Serra Verde Express per Morretes. Una ferrovia spettacolare con una vista mozzafiato sulla Mata Altantica, la foresta pluviale intatta. Arrivo a Morretes e partenza per la breve visita di Antonina, pittoresca cittadina coloniale fondata nel 1714. Pranzo. In seguito escursione in barca nella baia Paranaguá. Rientro a Curitiba Pernottamento.

giorno 8

CURITIBA – FLORIANOPOLIS

Prima colazione. In mattinata trasferimento a Florianopolis e sistemazione in hotel. Pernottamento.

FLORIANOPOLIS Florianopolis, capitale dello Stato di Santa Catarina, a sud del Brasile, è famosa per l’alta qualità della vita, incantevoli spiagge e la cucina a base di crostacei e ostriche allevate in abbondanza nella zona. Chiamata l’Isola della Magia, Santa Catalina, dispone di baie, piccole isole, insenature e un esuberante vegetazione. I 100 Km di costa offre 42 spiagge, alcune come Lagoinha do Leste, considerata la più bella del Brasile è nascosta tra due montagne ed è raggiungibile solo dal mare; Joaquina amata dai surfisti per le onde perfette; Cachoeira con mare calmo senza onde e spiaggia tranquilla ideale per le famiglie; Praia do Rosa circondata da montagne e una rigogliosa vegetazione.
Per gli amanti delle tradizioni vale la pena visitare l’antico villaggio di pescatori delle Azzorre (i primi coloni della zona) di Ribeirao da Ilha, famoso per la produzione delle ostriche o il pittoresco Azzorre Fregueisa de Santo Antonio de Lisboa che conserva antichi edifici e mulini utilizzati per il caffè, la manioca e la canna da zucchero.

giorno 9

FLORIANOPOLIS

Prima colazione. Giornate a disposizione per attività individuali. Pernottamento.Giornata libera.

giorno 10

FLORIANOPOLIS

Prima colazione. Giornate a disposizione per attività individuali. Pernottamento.Giornata libera.

giorno 11

PARTENZA DA FLORIANOPOLIS

Prima colazione. Trasferimento in aeroporto. Partenza con volo di linea intercontinentale. Pasti e pernottamento a bordo.

giorno 12

ARRIVO IN ITALIA

Arrivo in Italia e fine del viaggio.

Richiedi maggiori informazioni




Espressione del consenso al trattamento dei dati personali
Procedendo con la compilazione e con l'invio di questo modulo, Lei acconsente al trattamento dei dati personali da Lei forniti per la finalità e nei limiti indicati da questa informativa, ai sensi e per gli effetti dell'art. 13 del D.lgs. 196/03.

Cerca l'agenzia più vicina a te

Altri viaggi che potrebbero interessarti
Articoli che potrebbero piacerti
Moon Valley in Atacama Desert

Il deserto di Atacama, il più lungo e arido della Terra, si estende da La Serena fino a Iquique e Arica ed è delimitato a ovest dall’Oceano Pacifico e ad est dalle Ande.

Ruins of the Jesuit Guarani reduction La Santisima Trinidad de Parana

Nel sud del Paraguay, sorge la zona delle Missioni Gesuitiche. Qui i missionari dell’Ordine di Sant’Ignazio di Loyola, dettero vita all’esperimento delle cosiddette “reducciones”

Non perderti le nostre offerte!

Espressione del consenso al trattamento dei dati personali: procedendo con l'invio di questo modulo, si autorizza il trattamento dei dati personali forniti per la finalità, con le modalità e nei limiti indicati nell'informativa sulla privacy, ai sensi e per gli effetti dell'art. 23 del D.lgs. 196/03.

Continua a seguirci su