http://www.tour2000.it?p=6731
per informazioni: Tour 2000 Srl
Via 1° Maggio, 16/b - 60131 Ancona
Tel. 071 2803752 - [email protected]

Questo viaggio racchiude in pochi giorni la visita di due dei più emozionanti paesaggi del cosiddetto “paese sottile”: il deserto di Atacama nel nord e la leggendaria Isola di Pasqua! Dopo una breve tappa nella capitale, Santiago, si raggiunge San Pedro di Atacama, base di partenza per visitare le bellissime zone circostanti, dai Geyser del Tatio, un gigantesco “bagno turco” circondato da vulcani e alimentato da oltre 60 geyser, alla Valle della Luna dove i surreali paesaggi, al tramonto, si tingono di intense tonalità porpora, rosa e oro. Il viaggio prosegue verso la misteriosa Isola dei Moai, scoperta la domenica di Pasqua del 1722. Definita dai suoi primi abitanti l’“Ombelico del Mondo”, l’Isola di Pasqua deve il suo fascino non solo alla sua storia passata ma anche ad una peculiare cultura polinesiana che ha stimolato per secoli la curiosità del mondo intero, rendendo l’isola uno dei luoghi più enigmatici al mondo!

giorno 1

ITALIA – SANTIAGO

Partenza dall’Italia con volo di linea intercontinentale per Santiago. Pasti e pernottamento a bordo.

giorno 2

ARRIVO A SANTIAGO

Arrivo, trasferimento e sistemazione all’Hotel Casa Sur Boutique Hotel (early check-in su richiesta e soggetto a disponibilità). Nel pomeriggio camminata per il centro della città con la visita della Cattedrale e del Palazzo del Governo “La Moneda” (ingresso non previsto) e la zona pedonale di “paseo” Ahumada. Proseguimento per il quartiere di Bellavista, quello residenziale e la collina di San Cristobal (o similare), da dove si può godere di una magnifica vista panoramica della città e della Cordigliera delle Ande. Rientro in hotel

SANTIAGO Santiago, la capitale, adagiata nella valle centrale del Paese e circondata dalle montagne della cordigliera delle Ande è il centro politico, amministrativo e culturale del Cile. A causa dei numerosi terremoti la città ha subito nel corso degli anni notevoli cambiamenti e oggi edifici storici lasciano spazio a grattacieli e moderni centri commerciali. Il cuore del centro storico si sviluppa intorno alla vivace Plaza de Armas, dove si affacciano la Cattedrale, il Correo Central, il Palazzo della Real Audencia, in passato utilizzato come governo e il Municipio. Nelle vicinanze si trovano il Paseo Ahumada, la via commerciale pedonale piena di negozi, bar e ristoranti, il Palacio de la Moneda, in stile neoclassico progettato nel 1785, il Palazzo Cousiño appartenente alla famiglia Cousiño-Goyenechea, tra le più facoltose dell’epoca e il Teatro Municipale, un vero gioiello architettonico. Da non perdere la visita del Mercado Central, costruito alla fine dell’800, in bella struttura di ferro importata dall’Inghilterra che oggi ospita il pittoresco mercato del pesce dove si trovano ristoranti che offrono ottimi piatti. A nord, al di là del Rio Mapocho, si può raggiungere il Cerro San Cristóbal, che offre una strepitosa vista della città. Ai suoi piedi, il Barrio Bellavista è pieno di caffè, ristoranti, bar e club alla moda e ospita La Chascona, la casa-museo del poeta Pablo Neruda. Il frizzante e mondano quartiere di Lastarria è un’oasi nascosta nel centro della città, con ristoranti, teatri, gallerie d’arte e boutique di designer emergenti. Nel quartiere di Barrio Italia dove si stabilirono gli artigiani immigrati nel 19° secolo, è un susseguirsi di negozi di antiquariato con bei mobili e simpatici oggetti, gallerie d’arte, bar e ristoranti tradizionali. Per gli amanti della storia e della cultura imperdibile è il Museo della Memoria e dei Diritti Umani, dedicato ai fatti accaduti durante la dittatura di Pinochet, il Museo Nazionale de Bellas Artes, che espone opere di artisti cileni tra i quali Roberto Matta e Claudio Bravo e il MAC (Museo di Arte Contemporanea) che espone fotografie, sculture e opere di artisti cileni e non solo. Negli ultimi anni, Santiago ha avuto una grande rinascita nel campo delle arti, della cultura e della vita sociale, con la comparsa di nuove gallerie d'arte dove espongono artisti emergenti, musei e ristoranti trendy, trasformandosi in una delle capitali più attraenti e vive dell’America Latina.

giorno 3

SANTIAGO - CALAMA - SAN PEDRO DE ATACAMA

Prima colazione. Trasferimento in aeroporto e partenza con volo di linea per Calama.Arrivo e immediato trasferimento a San Pedro de Atacama. Sistemazione all’Hotel La Casa de Don Tomas*** o similare.
Nel pomeriggio, visita della cordigliera del sale, la valle di Marte e la Valle de La Luna per ammirare lo splendido tramonto sul Deserto di Atacama. Ritorno a San Pedro de Atacama. Pernottamento.

Attenzione: L’ordine delle escursioni è puramente indicativo e potrebbe subire variazioni. L’ordine definitivo, sarà comunicato all’arrivo a San Pedro de Atacama dal nostro rappresentate locale.
Durata volo: 2 ore circa
Distanza: Calama – San Pedro de Atacama: 100 Km
Durata trasferimento: 1,30h circa
Altitudine massima: 2.443 m.s.l.m

SAN PEDRO DE ATACAMA Nei pressi di questo tipico villaggio andino, che offre l’opportunità di visitare un interessantissimo museo che espone antichi reperti della civiltà Atacameña, si trova anche il villaggio di Toconao – dove gli artigiani intagliano figure in pietra vulcanica –, i tipici “pueblos” andini di Lasana e Caspana, la chiesetta coloniale di Chiu Chiu (la più antica del Cile), e le rovine della fortezza di Quitor, risalente al XII secolo.
Ma le maggiori attrattive di quest’area sono senz’altro quelle naturalistiche: laghi salati in alta quota, abitati da centinaia di fenicotteri, geyser che lanciano imponenti colonne di vapore nella luce cristallina dell’alba andina, spettacolari vulcani attivi e paesaggi alieni dai vividi colori. Il tutto nella violenta cornice del deserto di Atacama, il luogo più arido del pianeta, in cui il silenzio regna sovrano. Qui, nell’aria cristallina dovuta all’alta quota e alla totale mancanza di umidità, si vedono i cieli più tersi e i tramonti più infuocati.

DESERTO DI ATACAMA Il deserto di Atacama, il più lungo e arido della Terra, si estende da La Serena fino a Iquique e Arica ed è delimitato a ovest dall’Oceano Pacifico e ad est dalle Ande. Tutta l’area è un susseguirsi di paesaggi aridi che comprendono laghi salati, geysers, acque termali, inaspettate oasi e lagune, deserti sabbiosi, cime rocciose, vulcani attivi e canyon scolpiti dal vento che offrono uno scenario quasi marziano.

giorno 4

LAGUNAS ALTIPLANICAS, TOCONAO E SALAR DE ATACAMA

Prima colazione. Giornata dedicata alla visita delle lagune Miñiques e Miscanti, del pittoresco villaggio di Socaire e del salar de Atacama con la bella Laguna Chaxa. Pranzo in corso di escursione. Pernottamento.

Distanza: 350 km
Altitudine massima: circa 4.500 m.s.l.m

LAGUNA CHAXA

giorno 5

SAN PEDRO DE ATACAMA - GEISER DEL TATIO – SAN PEDRO DE ATACAMA

Partenza molto presto per l’escursione ai Geysers del Tatio. Colazione sul posto con successiva passeggiata guidata verso il campo geotermale per osservare le imponenti fumarole nel pieno della loro attività all’alba. Pomeriggio libero. Pernottamento.

Distanza: 93 km
Altitudine massima: 4.320 m.s.l.m

GEYSERS DEL TATIO All’alba, i Geisers del Tatio si possono osservare nella loro massima attività; incredibili colonne d’acqua e vapore scintillano nella luce del mattino offrendo uno spettacolo naturale impareggiabile.

giorno 6

SAN PEDRO DE ATACAMA - CALAMA - SANTIAGO - VALPARAISO

Prima colazione. Trasferimento all’aeroporto di Calama e partenza con volo di linea per Santiago. Trasferimento dall'aeroporto di Santiago a alla banchina di Valparaiso (per crocieristi)

giorno 7

SANTIAGO - ISOLA DI PASQUA

Prima colazione. Trasferimento in aeroporto e partenza con volo per l'Isola di Pasqua. Arrivo, trasferimento.

ISOLA DI PASQUA Uno dei luoghi più affascinanti del pianeta, questa remota isola del Pacifico è famosa in tutto il mondo soprattutto per i misteriosi Moai, le statue antropomorfe di cui è disseminata, che hanno scatenato le più fantasiose teorie fantarcheologiche.
Mistero alimentato dall’altrettanto misteriosa scomparsa di una importante e complessa civiltà: a distanza di pochi secoli dalla costruzioni degli ultimi e più grandi moai, gli indigeni che nel 1700 vennero scoperti dai navigatori occidentali, praticamente non avevano memoria della passata grandezza, vivendo un’esistenza stentata e primitiva. Oltre ai celebri moai, l’Isola di Pasqua, offre altre attrattive archeologiche: i siti di Tongoriki, Te Pito Kura a la spiaggia di Anakena, la città cerimoniale di Orongo (ai piedi del Vulcano Rano Kau), i Templi Vinapu (dove si è riscontrato nella lavorazione della pietra una singolare somiglianza con i metodi utilizzati in Perù), e il centro cerimoniale di Ahu Akivi con i suoi 7 moai.

Trasferimento dall'aeroporto di Santiago a alla banchina di Valparaiso (per crocieristi)

giorno 8

ISOLA DI PASQUA

Prima colazione. Intera giornata di escursione al vulcano Rano Raraku, ai siti archeologici di Tongoriki, Te Pito Kura e alla spiaggia di Anakena. Pranzo box-lunch in corso di escursione. Pernottamento.

Attenzione: L’ordine delle escursioni è puramente indicativo e potrebbe subire variazioni. L’ordine definitivo, sarà comunicato all’arrivo all’Isola di Pasqua.

giorno 9

ISOLA DI PASQUA

Prima colazione. Mattinata dedicata alla visita del vulcano Rano Kau, della vicina città cerimoniale di Orongo e dei Templi Vinapu, dove si è riscontrato nella lavorazione della pietra una singolare somiglianza con i metodi utilizzati in Perù. Nel pomeriggio, visita del centro cerimoniale di Ahu Akivi e dei suoi 7 Moai.

giorno 10

ISOLA DI PASQUA – SANTIAGO

Prima colazione. Trasferimento in aeroporto e partenza con volo per Santiago. Arrivo, trasferimento e sistemazione all’Hotel Casa Sur Boutique. Pernottamento.

giorno 11

PARTENZA DA SANTIAGO

Prima colazione.Trasferimento in aeroporto. Partenza con volo di linea intercontinentale. Pasti e pernottamento a bordo.

giorno 12

ARRIVO IN ITALIA

Arrivo in Italia e fine del viaggio

Quote per persona, a partire da:

PartenzaCamera doppiaSupplemento singola
Dal 1 gennaio 2019 al 31 dicembre 2019€ 3.090€ 740

Note

Partenze individuali giornaliere minimo 2 partecipanti con assistenza di guide locali parlanti Italiano (Spagnolo/Inglese all’Isola di Pasqua)

Attenzione:
quote non valide per il periodo di Natale e Capodanno, durante le festività nazionali ed eventuali congressi
Il programma potrebbe subire delle variazioni, anche in corso di viaggio, senza modificare il contenuto delle visite


La quota comprende

  • Voli interni menzionati nel programma
  • Franchigia bagaglio 20 Kg. (salvo eccezioni indicate nella documentazione di viaggio)
  • Hotel menzionati o se non disponibili altri della stessa categoria su base doppia camera standard (due letti singoli, il letto matrimoniale non è mai garantito)
  • Trasferimenti privati con guida parlante italiano a Santiago. Trasferimenti collettivi solo autista Calama/San Pedro/Calama e all’Isola di Pasqua.
  • Escursioni: privata con guida in Italiano a Santiago; collettive con guida italiano a San Pedro de Atacama e spagnolo/inglese all’Isola di Pasqua.
  • Pasti indicati come da programma
  • Assistenza all’estero curata dai nostri corrispondenti
  • L’assicurazione per l’assistenza medica, il rimpatrio sanitario ed il danneggiamento al bagaglio.
  • La polizza Viaggi rischio Zero.
  • Gadget previsti e documentazione informativa
  • Spese di iscrizione

La quota non comprende

  • Voli intercontinentali (Iberia/Lan) e relative tasse aeroportuali
  • Le tasse aeroportuali per i voli interni
  • Le tasse di ingresso al Parco Nazionale dell’Isola di Pasqua (circa usd 80 da pagare in loco e soggette a variazione)
  • La Polizza a copertura delle penali d’annullamento del viaggio
  • Le mance, gli extra di carattere personale, eccedenza bagaglio.
  • Le escursioni facoltative e tutto ciò non evidenziato nella voce “la quota comprende”.
  • La Garanzia “PREZZO SICURO”
Richiedi maggiori informazioni




Espressione del consenso al trattamento dei dati personali
Procedendo con la compilazione e con l'invio di questo modulo, Lei acconsente al trattamento dei dati personali da Lei forniti per la finalità e nei limiti indicati da questa informativa, ai sensi e per gli effetti dell'art. 13 del D.lgs. 196/03.

Cerca l'agenzia più vicina a te

Altri viaggi che potrebbero interessarti
Articoli che potrebbero piacerti
Ahu Tongariki Isola di Pasqua

La maggior parte dei Moai provengono dalle pendici del vulcano Rano Raraku dove lavorarono centinaia di scultori tra il 1000 e il 1680

Alma Osservatorio Astronomico

Negli ultimi decenni il Cile è diventato leader mondiale nell’astronomia e ospita la maggior parte dei più potenti osservatori astronomici terrestri della terra.

Non perderti le nostre offerte!

Espressione del consenso al trattamento dei dati personali: procedendo con l'invio di questo modulo, si autorizza il trattamento dei dati personali forniti per la finalità, con le modalità e nei limiti indicati nell'informativa sulla privacy, ai sensi e per gli effetti dell'art. 23 del D.lgs. 196/03.

Continua a seguirci su