Il Parco Nazionale Villarrica

Il Parco Nazionale Villarrica, con 63.000 ettari è uno dei più grandi parchi nazionali del Cile e si estende fino al confine con l’Argentina. Custodisce millenari boschi di araucarie, querce e faggi che nascondono una ricca fauna tra cui puma, volpi, monito del monte, cervi, aquile, condor, chimango, caracara e nelle lagune si possono osservare cigni e varie specie di anatre.
Le attrattive principali del parco sono i tre vulcani che si susseguono trasversalmente alle Ande: il Villarrica (2.847m), il Quetrupillán (2.360m) e il Lanín (3.746m). Il più famoso è il Villarrica, tra i più attivi del Sud America, dove si possono organizzare numerose attività tra cui sciare lungo i suoi pendii o raggiungere con un impegnativo trekking la bocca del cratere.

Commenta

Articoli che potrebbero piacerti
Casal Almocando Externo

La cucina baiana nasce dall’unione di tradizioni portoghesi, indigene e africane, è collegata con le credenze del Candomblé

Vino cileno

La storia del vino cileno risale al XVI secolo, durante la conquista spagnola, quando nel 1554 Francisco de Aguirre piantò le viti a Copiapó e Diego García de Cáceres creò i primi vigneti a Santiago.

Non perderti le nostre offerte!

Espressione del consenso al trattamento dei dati personali: procedendo con l'invio di questo modulo, si autorizza il trattamento dei dati personali forniti per la finalità, con le modalità e nei limiti indicati nell'informativa sulla privacy, ai sensi e per gli effetti dell'art. 23 del D.lgs. 196/03.

Continua a seguirci su