Parco Nazionale dello Huascarán

Il Parco Nazionale dello Huascarán è stato dichiarato Patrimonio naturale dell’Umanità dall’UNESCO nel 1985 per l’eccezionale bellezza delle montagne, dei ghiacciai, delle lagune di origine glaciale e per la straordinaria ricchezza della flora e fauna andina.

Il Parco si estende su una superficie di 340.000 ettari dove si trovano numerosi ghiacciai e le cime più alte del Perù, come lo Huascarán (6.768 mslm) grandioso e immenso e l’Alpamayo (5.947 mslm) dalla perfetta forma triangolare, mitica montagna per ogni scalatore. Nella vallata ai piedi delle montagne si trovano tipici villaggi come Yungay e Caraz e le Lagune Llanganuco

 

(Chinancocha e Orconcocha), ubicate alle pendici dello Huascarán, caratteristiche per il loro colore turchese e i boschi di queñual (un albero tipico della zona) che formano uno scenario unico.

Commenta

Articoli che potrebbero piacerti

Chavin de Huantar, ubicato a 116 km da Huaraz, nel Callejon de Conchucos, in una splendida vallata a 3177 metri di altezza, fu un grande e importante centro cerimoniale risalente all’800 a.C.

La Basilica di Guadalupe

La Basilica di Guadalupe è il santuario religioso più importante dell’America Latina.

Non perderti le nostre offerte!

Espressione del consenso al trattamento dei dati personali: procedendo con l'invio di questo modulo, si autorizza il trattamento dei dati personali forniti per la finalità, con le modalità e nei limiti indicati nell'informativa sulla privacy, ai sensi e per gli effetti dell'art. 23 del D.lgs. 196/03.

Continua a seguirci su